OblÚ cubano
"FLTC": Connivenze tra la McClatchy Company e il governo cubano
15 Settembre 2006
 
San Juan, Puerto Rico, 13/09/2006 – Il Fronte per la Libertà Totale di Cuba lancia un appello urgente a tutti i cubani di buona volontà in generale, e in particolare a tutte le organizzazioni di opposizione alla tirannia castrista, perché stiano in massima allerta davanti a quella che si profila come una congiura disperata tra il fracassato governo dell’Avana e l’impresa McClatchy Co., proprietaria dei giornali The Miami Herald e la sua versione in spagnolo, El Nuevo Herald, che, facendo eco al programma che trasmette la televisione ufficiale cubana la “Mesa Redonda” (“Tavola Rotonda”), hanno cominciato a servire come silenziatori di importanti voci della stampa del nostro esilio nello stesso modo col quale la polizia politica cubana mette a tacere i giornalisti indipendenti nell’isola.
Il Fronte per la Libertà Totale di Cuba segnala il vero e proprio conflitto di interessi dei proprietari della McClatchy Co. quando si piegano ai dettami di un governo illegittimo e promotore del terrorismo contro gli interessi del popolo cubano, degli Stati Uniti, della libertà di stampa e del diritto alla libertà di espressione e informazione. Il diritto costituzionale di espressione e di stampa dei giornalisti cubani è stato palesemente violato dall’impresa proprietaria dei due Heralds di Miami.
Ricordiamo che la libertà di espressione e di stampa non è soltanto dei media, ma lo è anche e in primo luogo della persona umana.
Bisogna dire forte e chiaro che questa attitudine dell’Heral attacca la nostra dignità, sia di quanti lavorano in quei giornali e anche di quanti lavorano per Radio y Televisión Martí, emittenti che evidentemente sono quelle che rompono con la censura informativa imposta dal governo cubano.
Per questo invitiamo a cominciare una forte campagna, con lettere e proteste, nei confronti della McClatchy Co. perché risponda con chiarezza di fronte a questo abominevole comportamento.
 
la Giunta Direttiva del FLTC
 
 
*********************************************
 
APPOGGIA LA CAMPAGNA:
«IO NON COLLABORO CON LA DITTADURA, IO CHIEDO IL CAMBIAMENTO»
 
*********************************************
 
La libertad no es placer propio: es deber extenderla a los demás. / La libertà non è un piacere privato: bisogna estenderla agli altri.
José Martí
 
 
(liberamente tradotto, Red.)

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - R.O.C. N. 7205 I. 5510 - ISSN 1124-1276