OblÚ cubano
NuovaCuba. La repressione cubana, la lotta per la democrazia ai tempi di Twitter
02 Settembre 2012
 

Arrestato nella notte italiana del 2 settembre uno dei più famosi scrittori di blog cubani, e fotografo. Orlando Luis Pardo Lazo (foto), e la sua fidanzata.

Yoani Sánchez avuta la notizia ha cercato di reperire informazioni alla Stazione 21, famosa perché specializzata nella repressione dei dissidenti ed in particolare de Las Damas de Blanco.

La Polizia sulle prime sembra abbia confermato il suo trasferimento alla stazione di Cotorro, per poi confondere le acque con informazioni vaghe.

A quel punto è partito lo straordinario sistema di contatto tra i simpatizzanti della Cuba democratica che ha scatenato un vero putiferio in Internet, in particolare su twitter. Decine, se non centinaia, di simpatizzanti cubani e no, hanno iniziato a ri-twittare la notizia.

Mentre Yoani era ancora in strada per chiedere informazioni alle diverse stazioni di polizia interessate del caso alcuni giornali, nella versione online, hanno cominciato a seguire la vicenda. Il Nuevo Herald ad esempio.

Gli avvocati di Associacion Juridica hanno raggiunto Yoani e così diversi oppositori al regime, che richiedevano la liberazione di Orlando e della fidanzata Silvia, si sono posizionati davanti alla stazione di polizia che deteneva i due senza alcuna giustificazione plausibile.

Solo dopo 9 ore di ingiustificato fermo i due sono stati liberati.

Yoani Sánchez ha ringraziato tutti per la straordinaria vicinanza. Attraverso il social network Twitter è stato possibile aprire una finestra in tempo reale sui metodi della polizia cubana, ma al tempo stesso mostrare a questa di non avere più paura.

Sono ora evidenti i motivi per cui il regime cubano detesti i nuovi sistemi di comunicazione individuali, e perché cerchi di controllare e manipolare al massimo livello la possibilità di connessione alla Rete dei semplici cittadini.

 

Il regime continua la sua lotta contro uomini e donne armate solo delle proprie parole di libertà, come riportato da Amnesty Internacional nel rapporto Cuba 2012.

 

 

» Orlando Luis Pardo Lazo in procinto di essere arrestato [Audio]

» Il contributo di Yoani Sánchez che denuncia la vicenda [Audio]

 

NuovaCuba


TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - R.O.C. N. 7205 I. 5510 - ISSN 1124-1276