Domenica , 05 Dicembre 2021
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Critica della cultura > Lo scaffale di Tellus
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
Enrica Praolini. “Marinai delle Alpi Centrali” di Giorgio Gianoncelli 
La lunga linea blu della provincia di Sondrio
20 Settembre 2012
 

Dopo anni di lavoro, è stato dato alle stampe, in quest'ultimo scorcio d'estate, il primo libro mai pubblicato in provincia di Sondrio interamente dedicato ai valtellinesi e valchiavennaschi che hanno servito la patria nella Marina Militare.

L'idea, concretizzatasi dopo anni di ricerche, è venuta a Giorgio Gianoncelli, oggi pensionato, in età giovanile marinaio per vocazione, nato con la divisa cucita sul cuore.

Marinai delle Alpi Centrali. La lunga linea blu della provincia di Sondrio ripercorre la vita, le scelte, i sacrifici e le conquiste, di uomini nati in montagna e approdati al mare spinti dal desiderio di misurarsi con il nuovo e con il diverso; seppur in modo diverso, ciascuno di loro si è messo alla prova dando il proprio prezioso contributo alla Patria in tempi in cui questo richiedeva, forse più che mai, grande audacia, enorme coraggio e infinita determinazione.

Non sarebbe facile trovare materiale e scrivere di giovani nati al mare e distintisi fra gli Alpini; al contrario non mancano gli spunti, dall'Unità d'Italia ai giorni nostri, fra le storie, avvincenti e drammatiche, dei molti che, cresciuti all'ombra di vette ardite e non di rado ostili, si sono spinti in ogni angolo del mondo solcando mari spesso inospitali e quasi sempre travagliati da conflitti laceranti.

Forse il tratto comune che emerge in periodi e in modi diversi dalle acque divenute terreno di battaglia, grazie all'analisi e alla passione dell'autore, non semplice testimone ma protagonista di una scelta di vita altrimenti impossibile da scandagliare, è proprio quello che distingue da sempre il popolo valtellinese: quella capacità innata, scritta nel patrimonio culturale, affinata di padre in figlio, di generazione in generazione, che porta a cercare e trovare un approdo anche, e forse soprattutto, laddove l'impresa si rivela maggiormente difficile.

Affiorano così, fra fotografie commosse e commoventi, fra le riproduzioni dei fogli matricolari, tra le medaglie e le immagini di lapidi e cippi alla memoria, la caparbietà e l'ingegno, la lungimiranza e l'umiltà, il silenzio e la pazienza.

Se l'amor patrio non può essere insegnato, Gianoncelli insegna, con l'esempio e con la sua pubblicazione, che i sentimenti e i principi di chi ha lasciato le proprie radici montanare per affrontare il mare, possono essere testimoniati e trasmessi; la scelta di vita degli uomini, e in anni recenti delle donne, che dalla Valtellina e Valchiavenna si sono fatti onore in Marina, racconta l'onore delle comunità locali, storie di famiglie e paesi che hanno saputo esprimersi al meglio anche nei momenti più bui.

In 400 pagine, passo dopo passo, vicenda dopo vicenda, ritratto dopo ritratto, l'autore ci ricorda (e il bisogno è grande in questo momento storico) che le crisi sono prima di tutto quelle che colpiscono i valori e capisaldi della nostra civiltà.

Il lungo peregrinare fra archivi privati e militari, ha permesso a Giorgio Gianoncelli di restituire non solo alla provincia di Sondrio, ma ad un'Italia scoraggiata dalle pesanti difficoltà economiche e occupazionali, un'eredità di inestimabile valore che non è solo mero ricordo e giusto riconoscimento di meriti e conquiste, ma soprattutto patrimonio incorruttibile da difendere e preservare, al quale guardare e a cui affidarsi per rimettere il timone nella giusta direzione.

 

Enrica Praolini


Articoli correlati

 
 
 
Commenti
Lascia un commentoNessun commento da leggere
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 75.2%
NO
 24.8%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 32755 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. +39 0342 610861 - C.F./P.IVA 01022920142 - REA SO-77208 privacy policy