Mercoledì , 27 Ottobre 2021
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Critica della cultura > Lo scaffale di Tellus
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
Remo Bassini, La donna che parlava ai morti
24 Aprile 2008
 

Remo Bassini

La donna che parlava con i morti

Newton Compton Editori, pagg. 240, € 9,90

 

Remo Bassini è un ottimo narratore di storie di provincia che si adegua alla moda del giallo per pubblicare. Funziona così, purtroppo. Devo essere rimasto uno dei pochi italiani che non legge romanzi polizieschi, non guarda una puntata di Montalbano in televisione, non ha ma letto un libro di Camilleri, né pensa di farlo in un prossimo futuro. Ci sono tanti di quei libri importanti da leggere che un giallo è proprio tempo perso...

Remo Bassini però lo leggo. Sì, perché lui è capace di scrivere un giallo e di metterci dentro cose come sono tristi le risaie d’inverno, ma resterò sempre qua, tra queste nebbie che avvolgono i miei ricordi. E poi butta giù pennellate di racconto che procedono come una sinfonia malinconica, ricorda domeniche da depressione, pomeriggi alla Nutella davanti alla tivù, pane e stracchino… Parla di poliziotti surreali che frequentano librerie, si sofferma su giornate uggiose, anonime, con la nebbia incollata alla vetrina, descrive notti di marzo piovigginose che sanno di glicini in fiore e ricorda passati amori ascoltando una canzone.

Bassini lo leggo, ché mica confeziona best-seller stile Faletti, pure se scrive gialli ci mette parecchia letteratura. La donna che parlava con i morti è una storia d’amore e morte ambientata in provincia, per la precisione a Vercelli, di tanto in tanto si ha l’impressione che ci sia pure qualcosa di vero… ma che importa? Anna Antichi è un personaggio che si fa amare, una persona che vive l’incubo di giornate sempre uguali dopo un grave lutto familiare. Fabrizio è il poliziotto scomparso che la fa innamorare e il suo passato fa parte del mistero collegato a una misteriosa profezia. Ci sono persino elementi horror in questo ultimo lavoro di Bassini, ma non lo diciamo in giro, ché in Italia si leggono soltanto gialli.

 

Gordiano Lupi


Articoli correlati

 
 
 
Commenti
Lascia un commentoNessun commento da leggere
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 75.2%
NO
 24.8%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 32755 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. +39 0342 610861 - C.F./P.IVA 01022920142 - REA SO-77208 privacy policy