Martedì , 24 Maggio 2022
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Nave Terra > Oblò cubano
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
“Foreign Policy” inserisce Yoani Sánchez tra le dissidenti più combattive del mondo
20 Ottobre 2010
 

La rivista Foreign Policy - nella sua versione in lingua spagnola - inserisce la blogger cubana Yoani Sánchez nell’elenco delle “donne dissidenti più combattive del mondo”, pubblicato nel numero di ottobre–novembre.

«Yoani Sánchez è diventata famosa per Generación Y, un blog che scrive per raccontare la vita quotidiana del popolo cubano sotto l’oppressione politica del governo», dice la pubblicazione. «Anche se la Sánchez ha sofferto persecuzioni e intimidazioni (…) continua a scrivere e a richiamare l’attenzione sulla situazione politica dei cubani sotto il regime castrista», aggiunge.

Insieme alla blogger compaiono nella lista di Foreign Policy la bielorussa Iryna Vidanava, fondatrice e direttrice di 34 Multimedia Magazine, «una pubblicazione che vuole incentivare la creatività, la diversità di opinioni e i valori democratici tra i giovani» del suo paese; la russa Lyudmila M. Alexeyeva, 82 anni, che «da oltre 40 protesta contro la repressione», e la pakistana Hina jiLani, in lotta per i diritti umani dagli anni Ottanta. Troviamo inoltre l’afgana Sima Samar, «sostenitrice instancabile dei diritti delle donne e della condizione femminile»; l’iraniana Shirin Ebadi, Premio Nobel della Pace, l’indonesiana Kamala Chandra-Kirana, che lotta contro la violenza di ogni genere e contro la corruzione governativa; la dissidente birmana Aung san suu Kyi, anche lei Premio Nobel della Pace, e la malese Zainah Anwar, che ha diretto varie ONG dedicate a promuovere i diritti delle donne nella società islamica. Yoani Sánchez si trova accanto a dissidenti prestigiose e insospettabili, con buona pace di certi personaggi vicini al castrismo che si arrampicano sugli specchi pur di cercare di screditarne il rilievo internazionale. Nel suo caso l’uso della menzogna tipico dei regimi dittatoriali non ha raggiunto lo scopo.

 

Gordiano Lupi


 
 
Commenti
Lascia un commentoNessun commento da leggere
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 74.9%
NO
 25.1%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 32755 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. +39 0342 610861 - C.F./P.IVA 01022920142 - REA SO-77208 privacy policy