Martedì , 17 Maggio 2022
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Spettacolo > Notizie e commenti
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
QM-Live. Massimo Bubola. Stasera al S.Antonio di Morbegno
08 Novembre 2008
 

Dopo la coinvolgente performance di Tonino Carotone, la rassegna “QM-Live” organizzata dall’associazione Quadrato Magico, prosegue con il concerto di sabato 8 novembre. Sul palco dell’auditorium di Morbegno, Massimo Bubola, cantautore veronese autore di alcune delle pagine più belle della musica italiana. Già ospite del QM al “Frassati” nel lontano ottobre 2002, in duo con il violinista Michele Gazich, questa volta si presenta al pubblico valtellinese in chiave elettro-acustica con la sua fida Eccher Band.

Massimo Bubola nasce a Terrazzo di Legnago (Vr) il 15 marzo 1954, e l’influenza dell’amato Veneto rimane sempre presente e costante nella sua scrittura. Nastro giallo rappresenta il suo esordio, un disco pregno di intuizioni e di un modo di scrivere canzoni già di grande qualità. Spalle dolci e Canzone di maggio sono piccole gemme di sfavillante bellezza, che non sfuggono ad una delle figure più importanti ed influenti della scena musicale del nostro paese, Fabrizio De André.

Da questa collaborazione nasce un lavoro che sfocerà nell’album Rimini. L’unione fra i due dà luogo a brani come Andrea o alla rilettura di un noto pezzo di Bob Dylan, quella “Avventura a Durango”, rivisitazione di “Romance in Durango”, che frutterà i complimenti dello stesso Dylan. E poi la splendida “Sally”, altra canzone divenuta un piccolo classico. Il suo secondo album, Marabel è un grande e deciso passo avanti sulla via del rock d’autore. Nel 1981 scrive con De André “Una storia sbagliata”, dedicata a Pasolini e pubblica L’indiano un album contenente “Franziska” e “Quello che non ho”. Poi “Fiume Sand Creek” e “Hotel Supramonte”. Canzoni memorabili tanto da essere ormai parte importante della canzone d’autore italiana. Nel 1981, inoltre, Massimo ritorna ad una prova solista con l’album Tre Rose che vede presenti lo stesso De André, come produttore artistico, col figlio Cristiano e Dori Ghezzi ai cori, oltre a Mauro Pagani al flauto. Nel 1989 esce Vita, morte e miracoli. Anche in questo disco troviamo grandi canzoni come “Sandy”, o la bellissima “Praga”. Massimo inizia una serie impressionante di collaborazioni. Da Cristiano De André a Milva, a Mauro Pagani, The Gang, Kaballà, con lo splendido Petra lavica, fino a Fiorella Mannoia per cui Massimo scrive la ormai celebre “Il cielo d’Irlanda”. Poi scrive “Don Raffaè”, di nuovo con Fabrizio De André, per Le nuvole. Quando si è ormai propensi a pensare che Massimo abbia optato per una carriera al “servizio” degli altri, ecco arrivare uno dei dischi più amati dai suoi ammiratori: Doppio lungo addio (1994), divenuto un must nella sua discografia. Amore & Guerra (1995) vede Massimo riproporre tutte le sue più grandi canzoni; “Marabel”, “Fiume Sand Creek”, “Quello che non ho”, “Sally”, “Spezzacuori”, “Andrea”, “Eurialo e Niso”, “Camicie Rosse” e “Don Raffaè” sono lo splendido contenuto di questa grandissima antologia. Ad ottobre del 1997 appare nei negozi Mon Trésor, un album che contiene, grandi canzoni quali, “Cuori ribelli”, “Rosso su verde”, “Mio capitano”, “Dino Campana”, dedicata al grande e misconosciuto poeta autore dei meravigliosi Canti Orfici. Nel 1999 Diavoli & Farfalle ripropone la figura di Massimo Bubola all’attenzione generale. Ballate scure, avvolgenti, ipnotiche come “Emmylou”, “Capelli Rossi”, la sulfurea “Blues di Re Teodorico” che prende spunto dalla leggenda di questo grande re ostrogoto, grandi affreschi come “La ballata dei luminosi giorni”. O la suadente “Tina”, dedicata alla indimenticabile Tina Modotti, fotografa e passionaria friulana immigrata in America e poi in Messico ai primi del ‘900. Nel giugno 2001, dopo 25 anni di attività e oltre 200 canzoni pubblicate esce il primo doppio album live Il cavaliere elettrico. Il doppio album, frutto di sei registrazioni effettuate tra il marzo 1997 e il dicembre 2000, contiene 20 canzoni tra cui alcune storiche scritte da Massimo come “Il cielo d’Irlanda”, “Marabel”, “Cocis”, “Corvi”, altre scritte con Fabrizio De Andrè, “Fiume Sand Creek”, “Franziska”, “Andrea”… e ancora “Dove scendono le strade” scritta con i fratelli Severini (Gang). Nel mese di aprile 2008 esce Ballate di terra & d'acqua che include undici brani legati alla profondità e alle radici delle storie di terra e alla trasparenza e fluidità delle storie d'acqua. È un disco di rock d'autore che mette in fila ballate ispirate ed autentiche come “Sto solo sanguinando”, “Cambiano”, “Dolce Erica” e “Un angelo alla mia porta”.

 

L’appuntamento è per sabato 8 novembre alle ore 21:30

Auditorium S.Antonio di Morbegno

Ingresso 15 euro

Prevendite: Morbegno (negozio Vanradio e Consorzio Turistico), Sondrio(negozio La Pianola), Regoledo (Supermercato Crai)

Infoline QM 340 9334780, ulteriori informazioni sul sito dell’associazione www.quadratomagico.net

 

Formazione: Massimo Bubola (voce, chitarra, armonica), Erika Ardemagni (voce), Simone Chivilò (chitarra elettrica, acustica), Alessandro Formenti (basso), Moreno Marchesin (batteria)

 

Quadrato Magico


Articoli correlati

 
 
 
Commenti
Lascia un commentoNessun commento da leggere
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 74.8%
NO
 25.2%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 32755 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. +39 0342 610861 - C.F./P.IVA 01022920142 - REA SO-77208 privacy policy