Venerdì , 22 Ottobre 2021
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Critica della cultura > Arte e dintorni
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
“Tutto Carta” tra Kassel e Firenze 
Scambio di artisti 2015 fra le città gemellate di Kassel e Firenze
A. Borsetti Venier,
A. Borsetti Venier, 'Shanghai', 2013 
27 Aprile 2015
   

Alessandra Borsetti Venier / Firenze

e Ina Jenzelewski / Kassel


Con l’esposizione “Tutto Carta” continua, nell’ambito del gemellaggio fra Kassel e Firenze, lo scambio di artisti sull’arte contemporanea. Sabato, 9 maggio 2015 alle ore 17 nella sede del Kunstbalkon in Quiddestr 3, saranno messe in mostra le opere di due artiste che usano il materiale “carta” con modalità diverse: Alessandra Borsetti Venier trasformando i libri, che ha pubblicato con la sua casa editrice Morgana Edizioni, realizza oggetti e sculture monumentali; Ina Jenzelewski passa la carta immacolata o usata, sgualcita o lisciata allo scanner e la elabora come immagine digitale.

Tutti i libri che Alessandra Borsetti Venier utilizza come materiale di base, sono stati pubblicati da Morgana Edizioni, la casa editrice da lei fondata nel 1985 a Firenze e che tuttora dirige. In rapporto alle sue sculture l’artista parla di un’opera nell’opera. Il libro è inteso non nei suoi contenuti, ma nei suoi aspetti formali ed estetici. I libri diventano oggetti, strumenti e materiali. Dal loro rinnovamento sorgono forme e architetture, unite grazie all’inserimento di bulloni ed elementi d’acciaio. I libri così agglomerati vengono assemblati in “plastici” in scala ridotta di Metropoli immaginarie e invivibili, in monumentali colonne simboliche o in installazioni di mondi alieni.

Ina Jenzelewski realizza delle serie sperimentali con le immagini scannerizzate. Creazioni di carta si dispiegano diventando composizioni d’immagini di grande formato e di forme barocche di cieli immaginari. Nuvole di carta rimangono ferme nell’assenza di gravità, oggetti Flying Papers galleggiano nel formato e ricordano dei drappeggi d’affreschi. Mette insieme ciò che nel suo materiale di base sembra senza valore e senza importanza ma in una nuova situazione apre all’osservatore prospettive impreviste.

Con questa mostra il Kunstbalkon e.V. continua lo scambio con MultiMedia91 che cominciò con il progetto ARTEMOBILE negli anni 2006/2007. Allora, in vista della candidatura di Kassel al concorso per capitale europea della cultura, Sabine Stange, Ruth Wagner e Harald Kimpel allacciarono i primi contatti con artisti contemporanei a Firenze, in collaborazione con Alessandra Borsetti Venier. Da allora lo scambio è continuato con progetti e mostre grazie all’intenso e costruttivo dialogo sulle tematiche dell’arte e della cultura. (M.K.)


Articoli correlati

 
 
 
Commenti
Lascia un commentoNessun commento da leggere
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 75.2%
NO
 24.8%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 32755 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. +39 0342 610861 - C.F./P.IVA 01022920142 - REA SO-77208 privacy policy