Lunedì , 19 Aprile 2021
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Spettacolo > Notizie e commenti
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
Nicola Falcinella. Omaggio ad Alida Valli 
Giovedì 12 aprile al Cinema Victoria di Chiavenna. Con proiezione di “Piccolo mondo antico”
04 Aprile 2012
 

Giovedì 12 aprile alle 21 il Cinema “Victoria” di Chiavenna ospita un omaggio alla grande attrice Alida Valli.

Sarà presentato il libro Alida Valli. Gli occhi, il grido recentemente pubblicato da Nicola Falcinella per l'editore Le Mani, una biografia dell'attrice Alida Valli (Pola 1921 - Roma 2006) edita a dicembre scorso per i 90 anni dalla nascita e 5 dalla morte. Si tratta della prima biografia scritta dopo la sua morte, ne ripercorre tutta la vita e la carriera, fatta di grandi successi e di cadute, di scandali e di sorprendenti recuperi.

La presentazione del libro sarà accompagnata dalla proiezione di Piccolo mondo antico (1941) di Mario Soldati dal romanzo di Antonio Fogazzaro che rappresentò una delle svolte della carriera della Valli e la impose anche come grande interprete drammatica. Per questo film fu premiata come miglior attrice italiana alla Mostra di Venezia del 1941. Un classico del cinema italiano che merita di essere riscoperto e visto sul grande schermo. Tra l'altro la pellicola, nota anche per gli intrecci amorosi che si crearono sul set, fu girata tra la Valsolda, il lago di Como e Torino.

Il libro si può trovare nelle librerie chiavennasche, oltre che on line e nelle principali catene di negozi.

 

 

Nicola Falcinella, Alida Valli. Gli occhi, il grido

Le Mani, Recco 2011, € 15,00

 

 

Alida Valli, nata a Pola nel 1921 e morta a Roma nel 2006, è stata una delle più grandi attrici italiane. È stata la madre di Roberto Benigni e l’amante di Orson Welles, la ragazzina dispettosa e la suora coraggiosa, l’aristocratica e la popolana, ha tradito la patria e rivaleggiato con Brigitte Bardot. Giovanissima, diviene a fine anni ’30 la diva dei “telefoni bianchi”, la “fidanzata d’Italia”, con film quali Il feroce Saladino, Ore 9: Lezione di chimica, Mille lire al mese e Stasera niente di nuovo con la canzone “Ma l’amore no”. Nel periodo bellico è diretta da Mario Soldati in Piccolo mondo antico (1941) e poi in Eugenia Grandet (1946). Nella seconda metà degli anni '40 è a Hollywood, presentata come “la nuova Garbo”, dove recita in cinque pellicole, tra le quali Il caso Paradine e Il terzo uomo. Tornata in Europa interpreta Senso, Il grido, poi Occhi senza volto, L’inverno ti farà tornare, La prima notte di quiete, Novecento, Berlinguer ti voglio bene e tanti altri, fino al 2002. Un’attrice e una donna moderna, per la quale vita e carriera si intrecciano tra scandali (fu coinvolta nel caso Montesi), amori, successi e cadute, dalle quali si è sempre ripresa con carattere e determinazione. Attrice dalla grande personalità e dallo sguardo magnetico, ha lavorato in 108 film, cui vanno aggiunti la tv e il teatro. Tra i registi che l’hanno diretta Alfred Hitchcock, Carol Reed, Luchino Visconti, Michelangelo Antonioni, Pier Paolo Pasolini, Bernardo e Giuseppe Bertolucci, Claude Chabrol, Henry Colpi, Carmine Gallone, Roger Vadim, Gillo Pontecorvo, Valerio Zurlini e Dario Argento.

Il volume, con apparato fotografico e ampia filmografia e bibliografia, ne ripercorre 65 anni di carriera, tra successi e vicende personali.


Foto allegate

Articoli correlati

  L’Anticristo di Alberto De Martino (1974)
  Gordiano Lupi. Questa è la vita (1954) di Pàstina, Zampa, Soldati, Fabrizi
  Milano. Il Cinema nel Novecento
  Zoran il mio nipote scemo
  Radioattività riparte su RadioStella con Daniela Castelli e la tv di ieri e oggi
  Radioattività on the road, tra l’America, Torino e Cannes
  Nicola Falcinella: Il giorno della Bagüta. Nota di Claudio Di Scalzo
  Echi delle Alpi: ambiente e tradizioni
  Radioattività con il poeta Silver e gli ultimi bagliori di Cannes
  Nicola Falcinella: "Salecinema", Olmi 'Val di Lei', 'Gente così' Guareschi. Fotogrammi
  Nicola Falcinella: Laurent Cantet e il suo film “La classe”
  Nicola Falcinella: Intervista a Charles Burnett (su Obama) e piccola scheda sul suo cinema
  radioattiVità
  Nicola Falcinella. Les plages d’Agnès, un’autobiografia filmata
  “Echi delle Alpi” a Campodolcino
  Nicola Falcinella: Intervista a Viggo Mortensen sul film Appaloosa
  Radioattività con Stefano Scherini, il teatro, la tv, il web e il cinema
 
 
 
Commenti
Lascia un commentoNessun commento da leggere
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 74.0%
NO
 26.0%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 32755 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. +39 0342 610861 - C.F./P.IVA 01022920142 - REA SO-77208 privacy policy