Domenica , 14 Luglio 2024
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Critica della cultura > Lo scaffale di Tellus
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
Rosa Manauzzi. “Il vuoto intorno” di Claudio Volpe, successo oltre il Premio Strega
15 Luglio 2012
 

È trascorso solo un anno dal primo lancio del romanzo del giovanissimo Claudio Volpe (ventiduenne, nato a Catania, vive a Pontinia, in provincia di Latina). La prima intervista la fece ad una radio locale in occasione della fiera “Libri da scoprire” di Latina. Claudio era presso lo stand dell’associazione culturale Il Foglio, il cui Presidente, Gordiano Lupi, è noto per la caccia ai nuovi talenti letterari.

La prima edizione, a cura del Foglio, rispecchia proprio la veloce scelta di pubblicare il libro, una mossa che ha avuto il pregio di aprire presto nuove possibilità all’autore. Loquace e brillante interlocutore non si è sottratto né a interviste né a esposizioni mediatiche che anzi sono esponenzialmente aumentate in pochi mesi. Il vuoto intorno sta facendo il pieno di lettori, il pieno di recensioni, un successo pari all’intraprendenza dell’autore e che per questo non può dirsi del tutto inaspettato.

La storia forte e struggente di Ettore, bambino down a cui il padre peccaminoso confessa in un monologo duro le avventure squallide di una vita storta, non manca di colpi di scena e impennate narrative, tanto da far dire a più lettori che sembra scritta da un uomo maturo. I temi trattati sono altrettanto coinvolgenti e si addensano nel romanzo in un vortice di riflessioni durature: la fede non convenzionale, l’eutanasia, l’omosessualità, la prostituzione, aspetti della cultura rom, l’handicap, la malattia mentale, la famiglia senza più radici, l’amore capace di riemergere e far rinascere. Chi legge quest’opera si ritrova immancabilmente immerso, chiamato in causa nella propria possibilità di caduta e rinascita. Lo dice chiaramente Dacia Maraini nel giudizio espresso per la presentazione al Premio Strega (a cui Volpe ha potuto partecipare solo come semifinalista): «è uno sguardo viscerale sul mondo, sulla sofferenza e su quel vuoto che ogni essere umano ha sentito almeno una volta dentro di sé» e le fa eco Paolo Ruffilli che lo definisce una risalita positiva dall’abbrutimento della vita.

I personaggi creano un’empatia interrogativa, un “se fossi io” a cui non ci si può sottrarre. Il vuoto intorno è anche un omaggio all’arte stessa, alla capacità di riplasmare la vita con l’argilla e qualsiasi altro materiale a disposizione, anche la narrazione, come emerge dal personaggio forte e passionale di Romeo, pellegrino da un’esperienza profonda ad un’altra come solo l’artista può fare e sentire.

La vicenda di Achille e la sua famiglia postmoderna scandaglia il vissuto di ognuno, chiede di andare a fondo, di non voltarsi di fronte a nulla, neppure di fronte al dolore, tantomeno di fronte alla miseria intorno. Il terrore del vuoto va superato guardandolo negli occhi, oscillandovi dentro, vivendo pienamente con la consapevolezza di una resurrezione che ci attende ogni giorno.

Semifinalista al Premio Strega 2012, Il vuoto intorno è citato con rammarico da Renato Minore su Il Messaggero in un articolo pubblicato all’indomani della premiazione: sarebbe infatti l’anello mancante che avrebbe potuto arricchire davvero il Premio, almeno con la sua presenza tra i primi dodici. Mentre attendiamo la prossima occasione, il libro è ora edito da Anordest (edizionianordest.com).

 

Rosa Manauzzi


Foto allegate

Articoli correlati

 
 
 
Commenti
Lascia un commentoNessun commento da leggere
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 69.4%
NO
 30.6%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 32755 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. +39 0342 610861 - C.F./P.IVA 01022920142 - REA SO-77208 privacy policy