Domenica , 07 Marzo 2021
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Diario di bordo
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
Rinnovamento a Morbegno dopo la burrasca? 
Il Sindaco di Morbegno ci crede e avanza la candidatura di Laura Bonat in alternativa al candidato del PdL
08 Luglio 2010
 

Pubblichiamo le considerazioni del Primo Cittadino di Morbegno, in un comunicato diffuso quest'oggi, sul delicato momento politico nel Morbegnese e le manovre di piccolo cabotaggio (ed è proprio il caso di dirlo, visti alcuni dei nomi che vengono fatti...) per il controllo di un ente che il senso comune vorrebbe veder sparire il più velocemente possibile. Si vedano in proposito anche i risultati del sondaggio di Tellusfolio.



La situazione venutasi a creare in Comunità Montana di Morbegno ha portato i Sindaci del mandamento ad avviare una riflessione profonda sia sul senso dell’ente che sulle modalità con le quali giungere ad un rinnovamento dei suoi organi.

I Sindaci si sono riuniti più volte, il 23 ed il 30 giugno e da ultimo il 6 luglio, per definire un percorso che fosse quanto più possibile condiviso e portasse ad un’ampia convergenza su progetti e persone.

L’ultimo incontro ha reso definitivamente palese l’impossibilità di raggiungere una posizione condivisa dalla generalità dei Comuni e sono emerse in particolare due linee di orientamento, alle quali corrispondono due candidati alla presidenza.

La ragione della spaccatura dei gruppi risiede nella “politicizzazione” che si tenta di dare alla nuova Comunità Montana, dove il rinnovamento sembra essere indicato nella forte affermazione dell’appartenenza ad un movimento politico. Ai Sindaci viene in sostanza chiesto di schierarsi, di dichiarare la propria appartenenza, e in base a questo elemento discriminante dovrebbero essere poi definiti gli organismi direttivi.

L’accento posto sul rinnovamento è molto deciso, ma sembra essere per alcuni più una vuota affermazione di principio che non una vera aspirazione. Come simbolo di questo rinnovamento è stato proposto l’assessore ventottenne di Cosio, Alan Vaninetti, che si è affacciato alla vita politica da soli due anni, ricoprendo l’assessorato alla cultura. Il vero tessitore di questo “rinnovamento” è rappresentato in realtà da una figura che tanto nuova certo non è, ovvero Patrizio Del Nero, che sostiene di aver ricevuto dai sindaci una richiesta di sostegno e coordinamento, una specie di incarico a far da levatrice al nuovo direttivo dell’ente.

Un gruppo di Sindaci non si riconosce in questa impostazione e rivendica la titolarità del diritto ad esercitare le proprie competenze in piena autonomia e la volontà ad assumersi direttamente l’onere della rifondazione della Comunità montana di Morbegno secondo criteri di assoluta trasparenza, rinnovamento e riqualificazione, sia di soggetti che di contenuti.

Per questo sostiene la candidatura di un Sindaco che può ben rappresentare, per caratteristiche, competenze e storia personale, le esigenze di rinnovamento che non sia solo di facciata.

È stata individuata la figura del Sindaco di Ardenno, Laura Bonat (foto), per realizzare il delicato passaggio verso una Comunità montana che possa essere vera espressione del territorio e vera portatrice di aria nuova in un panorama politico dove continuano a manifestarsi dinamiche e atteggiamenti che si deve trovare il coraggio di superare una volta per tutte.

 

Alba Rapella

Sindaco di Morbegno

 

 

Informiamo che, sull'argomento, è convocata per questa sera al Museo civico di Morbegno un'assemblea del Circolo "Giulio Spini" del Partito democratico con inizio alle ore 20:45. (Ndr)


Articoli correlati

  CM Morbegno. Recita a soggetto
  I Democratici Sondrio. Quella del PDL è una politica fatta di slogan e proclami di democrazia, innovazione e libertà
  Fausta Svanella. Ripercussioni nella maggioranza di Cosio Valtellino dell'esito in Cm
  Cm Morbegno. Copione deprimente per un'assemblea “ad personas”
  Morbegno. Dopo Della Bitta, Trivella...
  Michele Corti. Del Nero salva la testa, la Valtellina perde la faccia
  Circolo PD Morbegno. “Ridare credibilità e trasparenza alla gestione della Comunità montana”
  Michele Corti. Il distretto agroalimentare valtellinese: agenzia politica per gestire i flussi di finanziamenti
  È crisi alla Provincia di Sondrio
  BITTONOVELA
  Comunità Montana Valtellina di Morbegno. Convocata l'Assemblea, revocato il Presidente
  Morbegno. Comunità montana: qual è la situazione
  Enza Mainini, Massimo Chistolini. Necessario mettere in atto un cambiamento radicale
  “Superare gli steccati per avviare la Comunità montana Valtellina di Morbegno su un percorso nuovo”
  “Riva, è tutto da rifare!”
  Cm Morbegno. Lunedì 6 l'Assemblea: andiamoci!
 
 
 
Commenti
Lascia un commentoNessun commento da leggere
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 74.6%
NO
 25.4%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 32755 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. +39 0342 610861 - C.F./P.IVA 01022920142 - REA SO-77208 privacy policy