Lunedì , 16 Maggio 2022
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Diario di bordo
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
Milano dice NO. 13-14-15 novembre 
Mobilitazione generale contro le mafie
12 Novembre 2009
 

Un nutrito gruppo di consiglieri comunali ha dato vita ad un Comitato Antimafia che, a seguito dell’incredibile bocciatura della “Commissione” da parte di Palazzo Marino, sappia impegnarsi costantemente per sconfiggere le illegalità e le forme organizzate di criminalità presenti nei nostri territori.

L’obiettivo dell’iniziativa nasce da una consapevolezza: a Milano le mafie esistono e vanno tempestivamente contrastate attraverso l’operato congiunto di tutte le istituzioni, della politica, della società civile.

Questo vuol dire contribuire sul piano delle proposte e della attività ad una mobilitazione di idee che sappia dire di “no” alle mafie in una città, peraltro, che nel 2015 ospiterà l’EXPO.


La tre giorni, si articola secondo le seguenti modalità.

Venerdì 13 novembre proseguono gli incontri riservati dei consiglieri, già avviati a partire dal mese di settembre, con addetti ai lavori e rappresentanti delle istituzioni nonché degli apparati repressivi per favorire il confronto delle idee e contribuire alla costruzione di proposte efficaci.

Inoltre vengono avviati volantinaggi sui territori e si tengono “passaggi” sui mass-media per diffondere tra i cittadini milanesi e lombardi messaggi contro tutte le mafie.

Sabato 14 novembre a partire dalle ore 9 (fino alle 18:30) presso l’Umanitaria – via San Barnaba, 48 – si tiene un Forum milanese pubblico che vedrà la partecipazione di rappresentanti delle istituzioni e del mondo della cultura, magistrati, giornalisti, esponenti della giustizia, tutti chiamati ad un confronto in occasione del quale i consiglieri comunali presenteranno una “Carta contro le mafie”.

Interverranno tra gli altri Benedetta Tobagi, il Presidente del Consiglio Comunale Manfredi Palmeri, il sen. Achille Serra, Alberto Nobili, l’on. Laura Garavini (Capogruppo PD Commissione Parlamentare Antimafia), Francesco Forgione (già presidente della Commissione Parlamentare Antimafia), Don Virginio Colmegna.

In quell’occasione verrà mandata in onda una intervista realizzata a Lucio Stanca (Ad di Expo 2015) e verranno letti interventi o contributi di Rita Borsellino, Giovanni Impastato e Roberto Saviano.

Le parole di Nando Dalla Chiesa, Presidente onorario di Libera, chiuderanno la giornata di studio e riflessione.

Sabato 14 alle ore 21 presso il Teatro Litta si terrà una “notte bianca” contro le mafie, attraverso alcuni interventi pubblici e lo spettacolo (replicato alle ore 22:30 per l’alto numero di richieste) di Giulio Cavalli e Gianni Barbacetto A cento passi dal Duomo (ingresso libero con prenotazione obbligatoria su lista d’attesa per tutto esaurito. Tel. 338 2407189).

Ai partecipanti delle iniziative di sabato verrà consegnata una piccola resistenza, simbolo, nei primi anni novanta dei movimenti studenti anticamorra e oggi di una rinnovata voglia di legalità.


Domenica 15 si terranno alcuni incontri di quartiere in zone periferiche e popolari promossi da circoli di partito con la collaborazione di associazioni e gruppi di cittadini.

Le iniziative si terranno nei quartieri: San Siro, Giambellino, Stadera.

 

Gruppo consiliare Partito Democratico

GC.PartitoDemocratico@comune.milano.it


Articoli correlati

  Narcomafie: Inchiesta sulla mafia-massoneria. Perquisita la Cassazione
  I.T.C.G. “P. Saraceno”, Morbegno. “A cento passi... da casa nostra”
  Rita Bernardini. Tre o quattro finanziarie ogni anno per la criminalità organizzata
  Livio Pepino: La mafia che si trasforma in potere
  21 MARZO: GIORNATA IN RICORDO DELLE VITTIME DELLE MAFIE
  Milano dice NO. Mobilitazione Generale Contro le Mafie
  Che fine hanno fatto i beni confiscati alle mafie?
  Primo Mastrantoni. Corruzione. Quando si legifera sull'emergenza
  Marco Lombardi. A Roma nessun Robin Hood
  Fa tappa a Morbegno la Carovana antimafie 2009
  Gianmario Lucini. Un libro contro la mafia scritto dagli studenti italiani
  Scuola Antonio Caponnetto. A Firenze, con “LIBERA”
  Carovana antimafie 2009. La tappa di Morbegno di domenica 15 e altro ancora...
  Punto Pace / Arci. Con Libera, alla giornata della memoria. Milano 20 marzo 2010
  Gordiano Lupi. I “Giudici di frontiera” di Roberto Mistretta
  Giovanna Corradini. Intorno alla mafia, prima e dopo l'unità
  Attilio Doni. “È inguaribile la mia malattia, oppure è incapace il medico?”
  Gianmario Lucini. A Napoli contro tutte le mafie
  Mafia anche in Lombardia?
  Grazia Musumeci. Vent’anni. Ricordando Falcone nel ricordo di Norman
  Roberto Malini. La mafia è un mostro dalle cinque teste
  Roberto Malini. Come reagiremo allo scan­da­lo Roma Capitale?
  Giuliano Luzzi. MAFIA?! Da noi no!
  UNA PASSIONE INESTINGUIBILE: LA STORIA DI PEPPINO IMPASTATO
  Mostra fumetti antimafia a Lacchiarella (MI)
 
 
 
Commenti
Lascia un commentoNessun commento da leggere
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 74.8%
NO
 25.2%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 32755 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. +39 0342 610861 - C.F./P.IVA 01022920142 - REA SO-77208 privacy policy