Giovedì , 13 Agosto 2020
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Critica della cultura > Arte e dintorni
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
Roberto Malini. Vignette satiriche, spazio di libertà
La nuova copertina di
La nuova copertina di 'Charlie Hebdo' 
24 Febbraio 2015
   

St. Paul's Bay – Le vignette sono una forma di comunicazione creativa che fa parte della storia della cultura umana. La storica dell'arte Carol Morganti mi ricordava ieri la figura del vignettista Giuseppe Scalarini (Mantova, 29 gennaio 1873 - Milano, 30 dicembre 1948) uno dei principali caricaturisti e disegnatori satirici italiani, anticapitalista e pacifista, ferocemente perseguitato dai fascisti. Il rispetto della satira è il termometro della civiltà e della libertà e quando, in seguito alla strage nella redazione di Charlie Hebdo, ho letto e sentito pareri di artisti, giornalisti e intellettuali che si accanivano non nei confronti degli assassini, ma contro gli autori delle vignette su Maometto, si è rafforzata la mia convinzione che gran parte degli italiani abbia dimenticato il valore e l'importanza di pensare e vivere liberamente. Fare satira sui potenti, sui leader politici, sulle ideologie e le religioni non significa mancare di rispetto ad alcuna di queste entità, ma – al contrario – significa dedicare ad esse il frutto del proprio talento, della propria arguzia, del proprio spirito libero e critico.

Cinque anni fa ho conosciuto il grande fumettista e autore satirico ebreo americano Art Spiegelmann, un artista che attraverso la caricatura denuncia le ingiustizie che avvengono nel mondo ed educa i giovani alla memoria e al rispetto dei diritti umani. Mi ha dedicato una “vignetta” che conservo gelosamente.

Mercoledì 25 febbraio torna nelle edicole francesi Charlie Hebdo. La nuova copertina simboleggia il terrore e il dolore che caratterizzano il nostro tempo ed è rossa come il sangue delle vittime dei fanatici attentatori. Il titolo è “C'est reparti!” (Si ricomincia!). L'uscita della rivista va salutata con partecipazione e amore, perché non contiene “solo” vignette. Contiene il piccolo spazio di libertà che si restringe sempre intorno a noi e dentro di noi.

 

Roberto Malini


Foto allegate

La vignetta che Art Spiegelman mi ha dedicato
Una vignetta di Giuseppe Scalarini
Articoli correlati

  Roberto Fantini. Matite temperate e fucili spezzati
  Carlo Forin. Strage di libertà in Francia
  Wolinski, Cabu, Charb, Tignous: non dimentichiamoli e impegniamoci come loro per la libertà
  Roberto Fantini. Quale sorte per i diritti umani?
  Un fumettista ebreo, testimone della Shoah, fra le vittime dell'attacco a Charlie Hebdo
  Janù per Charlie Hebdo
  Giuseppe Civati. Je suis laïque
  Roberto Malini. La fede che uccide
  Vetrina/ Federica Bonzi. Ritardi di me
  “Sacra violenza: terrorismo, guerra, religione, dialogo e libertà”
  Iniziative/ 7 febbraio: poesia e arte nella Giornata contro il terrorismo
  Domenica/ Matteo Moca. Dalla Buona Scuola alla Letteratura Che Aiuta a Vivere Meglio
  Asmae Dachan. Condanna contro l’attentato al settimanale Charlie Hebdo
  Giuseppe Galimberti. Pensieri sui fatti di Parigi
  Patrizia Garofalo. Fucilata la parola
  Cipi. 7 gennaio 2015, Paris
  L'irriverente. Dopo Parigi. Libertà d'espressione: come prima, più di prima...
  Gioiosa. Recosol ammaina bandiera francese
  Felice C. Besostri. La strategia del terrore e quali risposte
  We are Orlando
  Roberto Malini. Il profeta in lacrime
  L'irriverente. Charlie-Hebdo: No alla pena di morte. Sempre
  Domenica/ Matteo Moca. Non abbiamo paura
  Roberto Fantini. Dopo Charlie Hebdo
 
 
 
Commenti
Lascia un commentoNessun commento da leggere
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 74.2%
NO
 25.8%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 32755 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. +39 0342 610861 - C.F./P.IVA 01022920142 - REA SO-77208 privacy policy