Martedì , 11 Agosto 2020
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > AgriCultura > Il mortaio
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
Linkampagna 4. Alla scoperta dei cereali dimenticati
Campo di grano saraceno in fioritura. Località Palama di Teglio (foto © Biblioteca Comunale Teglio)
Campo di grano saraceno in fioritura. Località Palama di Teglio (foto © Biblioteca Comunale Teglio) 
30 Agosto 2010
 

Alla scoperta dei cereali dimenticati” è il titolo della quarta uscita Linkampagna, proposta dall'Associazione VentiVenti, effettuata nel pomeriggio di sabato 28 agosto a Teglio, in visita al Presidio Slow Food Grano Saraceno Valtellina.

Piero Roccatagliata, Patrizio Mazzucchelli e Giancarla Maestroni, del Presidio Slow Food Grano Saraceno della Valtellina hanno accolto e accompagnato il gruppo, formato da una trentina di persone, nella visita ai campi fioriti di grano saraceno o furmentun in zona S. Rocco di Teglio.

Tra spiegazioni botaniche e agronomiche, storiche e antropologiche, il gruppo di visitatori, tra i quali anche una decina di bambini, ha potuto avvicinarsi alla storia di questo e di altri cereali, come la segale e l'orzo, “dimenticati” dalla Valtellina per decenni ed ora riscoperti e reintrodotti da un gruppo di produttori di Teglio, impegnati col Presidio in una attività di promozione, ricerca storica e tecnologica sulle colture autoctone e i prodotti tipici tellini.

La visita si è svolta passando da un campo fiorito all'altro, riconoscendo il candido fiore del grano saraceno che sta imbiancando i prati di questa costa, scoprendo quando si semina, quando matura e lo si può raccogliere, come si separa il chicco dalla pianta, battendolo come una volta con i bastoni sopra le grandi tele di canapa, per poi passarlo al setaccio (vàl) più volte, con pazienza ed arte fino ad ottenere quei piccoli chicchi scuri, dai quali si ottiene la farina per fare pane, pasta per i nostri pizzoccheri, sciàt e altri piatti tipici dei territori valtellinesi.

Ripercorrendo queste fasi, ascoltando, osservando e provando ad usare vecchi attrezzi con antichi gesti, toccando con mano le piante, i fiori, i semi, la farina, gustando sdraiati in un prato pane, formaggi e dolci tipici del posto, agli adulti e ai bambini che hanno partecipato rimarrà sicuramente impresso questo pomeriggio estivo che lascia tutti più ricchi per le occasioni di conoscenza e incontro che ha offerto e consapevoli di ciò che mangiamo, primo passo per passare da semplici e passivi consumatori a “consum-attori” o meglio ancora “coproduttori”, come auspica Slow Food, consci e capaci di orientare e sostenere, con le nostre scelte di acquisto, la produzione alimentare e agricola, a partire da quella locale.

Il programma di Linkampagna, ormai a metà del suo percorso, prevede per il mese di settembre due altre visite: nel pomeriggio di domenica 12 tra i vigneti delle “Terrazze dei Cech” e in quello del 26 alla fattoria didattica “La Mieleria” a Villa di Tirano.

Quest'azione fa parte del progetto “Link-Collegamenti in campo” che l'Associazione VentiVenti, sostenuta da Fondazione Cariplo, Comunità Montana Valtellina di Morbegno, Comune di Morbegno e SCA (Servizi Comunali Associati), e affiancata dalle cooperative sociali ed agricole del territorio, sta sviluppando sul territorio, proponendo un ventaglio di azioni sull'educazione alimentare, la conoscenza e la valorizzazione dell'agricoltura e dei prodotti locali, la promozione della filiera corta.

 

Associazione VentiVenti

 

 

Per informazioni: link@a2020.it


Articoli correlati

  ApiVagando! Incanto, conoscenza e divertimento... alla Mieleria Moltoni di Villa di Tirano
  A2020. Festeggiamenti conclusivi del progetto “Link Collegamenti in Campo”
  Alla ricerca della castagna perduta... Sabato 16 ottobre con Linkampagna
  VentiVenti. A Varese Ligure con Link-Collegamenti in campo
  “Link-collegamenti in campo”. Sabato mattina il mercato in piazza e, il pomeriggio, gita agrituristica a Berbenno
  Ecoblues Morbegno. Per Cento Tetti
  Orto sociale. Ultime uscite
  “Agricoltura convenzionale, biologica, biodinamica”
  “Salvando capra e... cavoli?” Visita all'allevamento ovi-caprino di Tresivio
  Linkampagna 3. In alpeggio con l'agriturismo Sciaresöla
  Link. Al via il Corso di Orticoltura biodinamica
  Progetto “Link-Collegamenti in campo” di Associazione VentiVenti
  Associazione VentiVenti. Apprendere la sostenibilità: gli esempi di Friburgo e Monaco di Baviera
  Associazione VentiVenti. 100 TETTI. Ultimi appuntamenti
  In Piazza Tre Fontane a Morbegno il mercato di “Link-collegamenti in campo”
  Link/A2020 visita il Salone del Gusto
  Invito negli ORTI CON ENERGIA di Linkampagna
  “Filiera corta e Km.Ø in agricoltura”
  “Cibo: diritto, identità, territorio”. Questa sera a Sondrio
 
 
 
Commenti
Lascia un commentoNessun commento da leggere
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 74.2%
NO
 25.8%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 32755 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. +39 0342 610861 - C.F./P.IVA 01022920142 - REA SO-77208 privacy policy