Martedì , 16 Ottobre 2018
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Bottega letteraria > Prodotti e confezioni
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
Riviste/ Danilo Di Matteo. La suggestiva poetica di Anterem
24 Marzo 2017
 

Che cos’è la poesia? Anterem non è solo un semestrale di ricerca letteraria, dando piuttosto voce a un modo d’intendere la poesia, a una poetica, che non cessa di interrogare e «turbare» anche la coscienza di coloro che, come me, sono credenti. E il numero 93, appena pubblicato (Anterem Edizioni, pp. 96, euro 20), esprime più che mai tale poetica. Come scrive il direttore Flavio Ermini, «i mortali distinguono e separano, aprendo un varco all’ingannevole apparenza della molteplicità. Resta la poesia a far uscire il conoscere umano dalla sfera delle illusioni; a nominare l’essere senza dividerlo».

Scorgiamo una traccia di ciò nei versi di Marina Cvetaeva (1892-1941): «Io – pagina per la tua penna./ Tutto accoglierò. Io pagina bianca./ Io – custode del tuo bene:/ Nutro e cento volte dono il frutto». Già: per dirla con Ermini, la parola che parla nella poesia «non entra come moneta di scambio nel commercio quotidiano»; è piuttosto una lingua «di laggiù», l’unica però a poter dire che cosa davvero accade «qui», sfidando lo stesso principio di non contraddizione. La poesia è interruzione, voragine, abisso «che si spalanca d’improvviso là dove la vita sembrava proseguire piana»; non è quindi un semplice genere letterario. Essa somiglia un po’ al fiume «che unisce dividendo», secondo un verso di Ranieri Teti.

Come sostiene la filosofa e scrittrice Susanna Mati, «possiamo formulare l’ipotesi che esista una sorta di inciampo primario, un colpo, un trauma, una caduta e un accidente (…) all’origine della natura del poetico». La poesia è assai prossima «a una diversa, più antica philosophia»; a una ricerca della saggezza «che da un certo punto in poi si può solo fare, e non più dire». Aggiunge Andrea Tagliapietra, ordinario di Storia della filosofia, che «se, nel corso del tempo, i teologi e i filosofi hanno cercato di rendere ragione del silenzio della natura mediante il rigore e la superbia esclusiva delle loro dottrine», «lo sforzo dei poeti è stato quello di ascoltare il silenzio della natura per tradurne, una a una, le parole». Ecco: i poeti sopportano il silenzio. «La pazienza del poeta è attenzione». Il lavoro poetico somiglia a un processo di condensazione, grazie a cui la parola è «riportata alla sua rarità e povertà». Il contrario di quel che i luoghi comuni indicherebbero.

Come ha scritto Philippe Lacoue-Labarthe, «Qui si viene/ non per celebrare una dimora, un giardino,/ ma perché ci si è persi». Illuminante poi è il rimando di Mauro Caselli a Jacques Derrida: «Perché io condivida qualcosa, perché comunichi, oggettivi, tematizzi, la condizione è che ci sia del non-tematizzabile, del non-oggettivabile, del non-condivisibile». Ogni scrittura, cioè, «cela in sé il desiderio di non essere compresa fino in fondo». D’altra parte la Bibbia: la studiamo con rigore e metodi scientifici, ma allo stesso tempo lei ci parla comunque...

 

Danilo Di Matteo

(da Riforma – n. 11, 17 marzo 2017)


Articoli correlati

  Giuseppina Rando. Su Marina Cvetaeva
  Poesia d'autore/ Marina Cvetaeva. Una metà della finestra s’è spalancata...
  Poesia d’autore/ Marina Cvetaeva. Dal ciclo “Insonnia”
  Gianfranco Dalmasso eletto presidente della Società Italiana di Filosofia Teoretica
  Il n’y à pas de hors-texte
  Gianfranco Cordì: Derrida introduce alla menzogna
  Gianfranco Cordì. L’incontenibile stupidità altrui
  Riviste/ Le poetiche di Anterem: Brigitte Oleschinski
  Anterem. Opera Prima
  Riviste/ Anterem 81. Poetiche del pensiero
  Stefano Guglielmin: due blogger solisti. Poesia & Blog 6
  Riviste/ “Non c’è fine al principio”. Anterem 94
  L'esperienza poetica del pensiero. Il numero 80 di “Anterem”
  Spot/ Verso la poesia totale. Omaggio ad Adriano Spatola
  Premi e concorsi/ In libreria// XXVI “Lorenzo Montano”: esito per la sezione Opera edita
  Premi e concorsi/ “Anterem”: Al via il 26° Premio Lorenzo Montano
  Anterem: Addio a Jacqueline Risset
  Riviste/ Flavio Ermini. La natura del lavoro poetico
  Riviste/ Anterem 95 (dicembre 2017) è in distribuzione!
  Anterem. “Parola per parola”
  Premio “Lorenzo Montano”/ Forum di Anterem: “Agorà”
  Premi e concorsi/ Anterem. “Lorenzo Montano” XXV edizione – Opera edita
  Premi e concorsi/ “Anterem”. Presto gli esiti della 23ª edizione del Premio “Lorenzo Montano”
  Biennale Anterem di Poesia. Motivazioni e finalità.
  Anterem. On-line il nuovo numero di “Carte nel vento”
  Eventi/ Verona. Forum Anterem 2015
  Premi e concorsi letterari/ Forum Anterem 2015
  Spot/ “Poesia e pensiero” al VeronaPoesiaFestival 2010
  Riviste/ Anterem 82. La responsabilità della parola poetica
  Sulla poesia/ Flavio Ermini. “Anterem”
  Premi e concorsi/ Silvia Tripodi vince al “Montano” per “Una poesia inedita”
  Flavio Ermini, Il moto apparente del sole. Storia dell’infelicità.
  Verona. L’arte della parola
  Riviste/ È uscito il numero 83 di Anterem (dicembre 2011)
  Verona. Poetiche del pensiero, Convegno di “Anterem”
  Riviste/ Anterem 88. “Per crescita di buio”
  Anterem: Opera Prima 2017
  Anterem. Convegno: A vent'anni dalla scomparsa di Silvano Martini (1923-1992)
  Editori/ Anterem: Opera Prima. Con Cierre Grafica
  Spot/ “Anterem”. Borsa di studio per tesi di laurea
  Verona. Il liceo “Nani-Boccioni” al Forum di poesia Agorà di Anterem
  Flavio Ermini. L’esperienza poetica del pensiero
  Eventi/ Roma: Ritratti di Poesia
 
 
 
Commenti
Lascia un commentoNessun commento da leggere
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 75.6%
NO
 24.4%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 24762 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. e Fax 0342 610861 C.F./P.IVA 00668000144 - SONDRIO REA 46909 - capitale sociale € 7.000 i.v. privacy policy