Lunedì , 15 Agosto 2022
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Spettacolo > Notizie e commenti
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
A Gioiosa con Macagnino in concerto 
Per la Giornata mondiale del rifugiato
18 Giugno 2015
   

Il 20 giugno si celebra in tutto il mondo la Giornata del Rifugiato, istituita nel 2000 come occasione per ricordare la condizione di milioni di persone in tutti i continenti costrette a fuggire dai loro Paesi e dalle loro case a causa di persecuzioni, torture, violazioni di diritti umani, conflitti.

In Italia è attivo dal 2001 il Sistema di protezione per richiedenti asilo e rifugiati (SPRAR) che è composto dalla rete degli enti locali che, con il prezioso contributo delle realtà del terzo settore, realizzano interventi di accoglienza per quanti arrivano sul territorio italiano in cerca di protezione internazionale.

Anche a Gioiosa Ionica, da quasi due anni esiste un progetto SPRAR gestito da Re.Co.Sol. – Rete dei Comuni Solidali. «Gli interventi di accoglienza che realizziamo a Gioiosa Ionica sono finalizzati a facilitare i percorsi di inserimento socio-economico di richiedenti asilo e rifugiati» dichiara il responsabile del progetto gioiosano, Giovanni Maiolo, mentre il Sindaco Fuda (il Comune è ente titolare del progetto) sottolinea che «l’accoglienza di richiedenti asilo e rifugiati nella nostra città è uno strumento per esprimere la nostra solidarietà a quanti sono stati costretti a lasciare il loro Paese».

Proprio in tale ottica si è pensato di realizzare una iniziativa in occasione della Giornata Mondiale del Rifugiato. L’iniziativa si svolgerà venerdì 19 giugno alle ore 21:00 presso il giardino di Palazzo Amaduri.

Quella di venerdì sarà inoltre occasione per presentare i risultati finali del progetto DARBOR, finanziato al Comune di Gioiosa Ionica dalla Regione Calabria, nell’ambito dell’Avviso Pubblico “Percorsi d’Accoglienza” – progetto di comunicazione finalizzato alla sensibilizzazione sull’accoglienza dei rifugiati in Calabria. All’interno del progetto, i cui prodotti saranno presentati venerdì sera (un cortometraggio, una raccolta fotografica e un testo narrativo), numerosi sono stati i partner che hanno contribuito al percorso: la stessa Re.Co.Sol., Bird Production, il Liceo Scientifico “P. Mazzone” Roccella – Gioiosa Ionica ed in particolare la IV classe del Liceo gioiosano, l’associazione Don Milani e la Scuola Etica e Libera di Educazione allo Sport.

Sarà un appuntamento importante di incontro tra la cittadinanza di Gioiosa Ionica, e della Locride più in generale, con i rifugiati che la nostra città accoglie.

La serata avrà una piacevole conclusione grazie all’esibizione in concerto dell’artista Fabio Macagnino con la sua Jasmine Coast Band. (Ciavula.it, 17/06/15)


Articoli correlati

 
 
 
Commenti
Lascia un commentoNessun commento da leggere
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 64.8%
NO
 35.2%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 32755 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. +39 0342 610861 - C.F./P.IVA 01022920142 - REA SO-77208 privacy policy