Giovedì , 12 Dicembre 2019
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Diario di bordo
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
Giovanni Climaco Mapelli. I “DiDoRè” di Brunetta e Rotondi non passeranno, dice il presidente dei senatori del Pdl...
07 Gennaio 2009
 

...Non passeranno né ora né mai!

Amen

 

Questo il genere di discussione politica sui diritti civili nel Parlamento di una Destra che non ha pari in tutta l'Europa democratica... e sarebbe ben ora che questa Europa se ne accorgesse con chi devono aver a che fare in Italia i cittadini e anche loro gli Stati Europei che credono che questo Paese sia ancora l'Italia di una volta...

No questa Italia non è quella di una volta...

a parte la corruzione schifosa e avvilente, immorale, di una classe politica superpagata, e ladra spesso e volentieri..., chiacchierona e nullafacente, in un ginepraio di leggi fatte apposta per essere spesso raggirate...

Questa ottusità tutta italica verso qualunque diritto che non sia la famiglia (padre madre e figlio) è divenuta davvero insopportabile poiché è dettata da un massimalismo religioso d'altri tempi, che deborda da ogni parte, e da una visione univoca dei rapporti sociali che è tipica di un clerico-fascismo d'altri tempi.

Antesignano e portabandiera di questo modo di pensare, meglio di imporre è il Signor Maurizio Gasparri, senatore del Senato di questa Repubblica (i cui avi non sappiamo se fossero imparentati con quelli che diedero i natali a quel famigerato cardinal Gasparri che firmò i Patti del Laterano con l'allora Duce Benito Mussolini l'11 febbraio del 1929)...

Non troppo avvezzo alle argomentazioni e alle riflessioni un poco impegnate, lo sguardo certamente più vicino all'assente in cui poco guizzano i lampi di genio o di intuizione, il Senatore prende spesso parola per interdire, per intimidire, per bloccare, per straparlare... insomma per mettersi di traverso, comunque e ovunque...

È in buona compagnia ovvio, con i giannizzeri vaticani che sono di volta in volta il Lupi (ciellino doc) e poi il Volontè, sempre inaciditi come zitelle attempate quando si tratta di dare diritti o riconoscimenti legali ai gay in Italia...

Quello che in altri paesi è scontato e lapalissiano, qui provoca - auspice il sovrano pontefice e il suo pensiero teologico - feroci discussioni e interminabili distinguo di lana caprina.

Non se ne può davvero più....

Ormai ogni accenno pur moderato ai diritti delle persone omosessuali è visto come un attacco alla famiglia (padre madre e prole), ogni apertura ai conviventi è un affronto al sacro suolo del matrimonio... È stato Ratzinger che ha ideato il sofisma, lo speculare assioma che ogni diritto dato ai gay toglie e minaccia quello degli etero... impugnando la sacralità della Famiglia ha deciso che lo Stato non dovrà riconoscere neppure il diritto ad esistere agli omosessuali, poiché negando la relazione, nessun uomo o donna omosessuale, può ovviamente vivere nel senso più ampio del termine, dato che è nella relazione che si realizza la personalità delle stesse persone umane...

La posta in gioco, che Gasparri comprenda o no, è che ai gay in Italia si vuole rendere appunto la vita impossibile: e questo è un crimine...

Ed è meglio che l'Europa lo sappia bene...

Non è in gioco soltanto un riconoscimento formale della coppia e della relazione tra due dello stesso sesso, è in gioco, considerando l'ostilità sociale che spesso segna la vita degli omosessuali, la loro stessa esistenza, il loro poter diventare cittadini con diritti e doveri come gli altri cittadini... è in gioco la sopravvivenza in un universo italiano ostile e di pregiudizio, negatore di ogni valore della persona omosessuale in quanto tale e delle relazioni sociali e familiari che questa potrà costruire e animare.


Quello che Ratzinger vuole - occorre dirlo e gridarlo anche con chiarezza – è annientare la vita sociale degli omosessuali, a partire proprio dalla loro stessa omosessualità: far sì che partendo dal dato dell'amore tra uguali non pervenga alcun diritto ma soltanto negazioni e discriminazioni; e quindi il dileggio o la disapprovazione morale (moralismo) della gente e della società...

Se non è un crimine ed un reato questo, un attentato in piena regola ai diritti umani e sociali delle persone!? ...per capirlo basterebbe sostituire la parola omosessuale con una che indica le categorie discriminate nella storia come “ebreo”, “negro”, “zingaro”...

Pensate se il papa avesse detto: Due ebrei non hanno il diritto di sposarsi davanti allo Stato / Due negri non possono sposarsi nella società civile, oppure / Due zingari non possono contrarre un matrimonio...

Gasparri segue le direttive pontificie... dice che le Unioni Civili non saranno mai votate dal PDL. Il fascista è tornato ancora dalle parti del Laterano... non c'è più il libro e il moschetto ma il Balilla è perfetto lo stesso... e invece del Cardinale Gasparri ci sta Gasparri Maurizio...

La storia si ripete... e si ripete l'oppressione e l'emarginazione di una minoranza sociale... come sempre.

 

Giovanni Climaco Mapelli

Centro studi teologici di Milano


Articoli correlati

  Pacs. «Anche due coppie gay nel presepe di Montecitorio»
  “Pacs, unioni civili, equalmarriage…”
  Presepe e statuine gay: niente di cui pentirsi, anzi...
  Amore civile. Roma, 10, 11 e 12 maggio 2008
  Boom di violenza sulle donne. La famiglia è un luogo ideale?
  Pietro Yates Moretti. Unioni civili e Family Day
  Pacs, De Lucia. Sull’art. 7 della Costituzione Napolitano sbaglia
  Una famiglia “normale” a piazza Farnese
  Diego Sabatinelli. È necessario dirsi anticlericali?
  Andrea Panerini. Una riflessione sui DICO (ovvero i Pacs all’italiana) e la religione
  Un milione e mezzo di italiani attendono i PACS
  "Dico" bene o male? Bene!
  14 FEBBRAIO. SAN VALENTINO PER MOLTI MA NON PER TUTTI
  Presepe Camera. Insultata in Trasatlantico da Gasparri (An)
  www.matrimoniodirittogay.it
  Maria Bonafede: «Preoccupante il tono usato dai cardinali. Dov'è l'amore di Dio?»
  Benedetto Della Vedova. Coppie di fatto
  Enea Sansi. Alchimia della famiglia
  Benedetto Della Vedova. Finanziaria e temi “eticamente sensibili”
  «Un errore molto grave che va corretto» la mancata chiarezza sui Pacs e «Chi vuole la scuola privata se la paghi da solo»
  Vizi e virtù “cardinali”. Il “capriccio” e la “prudenza”
  Clara Comelli. Che succede in questo paese? Qualcuno mi aiuti a capire
  Unioni civili, Bernardini. Il disegno di legge del Governo non soddisfa Radicali Italiani
  L’articolo 29 e le assai libere interpretazioni dei vari Giovanardi
  Pacs. Il papa è male informato
  Il concubinaggio
  Vaticano/Italia. Interferenze nella nostra politica o un dialogo costruttivo?
  Unioni di fatto. Intromissioni del vaticano per condizionare? Question time al Governo
  Dico/pedofilia. Ecco smascherato finalmente il diavolo!
  Diritti ora: Dico? Faccio! Tutti a Roma il 10 marzo
  Dico. Una lezione in parlamento per illuminare su una realtà di fatto!
  Coppie di fatto
  Il Centrosinistra fa sparire i PACS e l'Italia laica
  Nuovo Comitato Nazionale di Bioetica: e ora buon lavoro, non mancano i temi da affrontare a partire da Piergiorgio Welby
  Carlo Troilo. I parlamentari: facciamoci i PACS nostri
  Diritti ora...
  La Messa di Natale in Stazione Centrale della Chiesa Antica Cattolica e Apostolica
  Dichiarazione Chiesa Ortodossa Autonoma sul "Caso Mapelli"
  Vescovo ortodosso autonomo fermato a Roma da polizia e multato perché indossa la stola. Interrogazione
 
 
 
Commenti
Lascia un commentoNessun commento da leggere
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 75.3%
NO
 24.7%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 32755 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. +39 0342 610861 - C.F./P.IVA 01022920142 - REA SO-77208 privacy policy