Mercoledì , 08 Aprile 2020
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Diario di bordo
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
Mao Valpiana. Verona. Militari e mendicanti
El Greco,
El Greco, 'San Martino e il mendicante', 1597-99 (National Gallery of Art, Washington) 
31 Luglio 2008
 

La presenza dei 75 militari nel centro di Verona con funzione di ordine pubblico (appiedati, accompagnati da polizia e carabinieri), è insieme tragica e ridicola.

Tragica per lo stravolgimento delle funzioni costituzionali; ridicola perché è evidente che questo provvedimento è del tutto inutile. Eppure tale operazione da sola immagine costerà a tutti noi 31,2 milioni di euro.

L'ordinamento istituzionale affida alla Polizia le funzioni di ordine pubblico e sicurezza dello Stato, mentre alle Forze armate è affidata la difesa della Patria. Questi sono fondamenti costituzionali che non dovrebbero essere ignorati con tanta disinvoltura, come invece hanno fatto i ministri La Russa e Maroni.

Il sindaco Tosi ha caldeggiato l'arrivo dei militari in città. Ma per fare cosa? Non possono girare con il mitra (ci mancherebbe altro...), non possono perquisire, né arrestare, non sono addestrati a prevenire reati perché hanno ricevuto solo una formazione al combattimento (ma non è questo il loro ingaggio, almeno lo speriamo). Si limiteranno a passeggiare per le strade, come potrebbe fare una qualsiasi “ronda” di padani (ma almeno loro lo farebbero volontariamente, a costo zero, e senza la pretesa di rappresentare la Repubblica).

I militari in città hanno una funzione esclusivamente estetica. Il sindaco pensa che i veronesi, vedendo dei giovani in divisa mimetica girare per le vie del centro, si sentiranno più sicuri. Ma è solo un'illusione. La realtà è che le vere forze di polizia avranno una carico di lavoro maggiore, dovendo anche prendersi cura di questi soldatini da passerella mostrati all'opinione pubblica come fossero delle modelle. La conseguenza psicologica che ne deriverà sarà quella di un'assuefazione alla militarizzazione del territorio. Stupisce, ancora una volta, che il Presidente della Repubblica (che è anche il capo delle Forze armate) abbia dato via libera a un'operazione che deborda macroscopicamente dalle funzioni assegnate all'esercito (articoli 11 e 52 della Costituzione).

Negli stessi giorni dell'arrivo dei militari scatterà a Verona anche la delibera antimendicanti. Non sarà più possibile chiedere l'elemosina davanti alle chiese o agli angoli delle strade. È facile immaginare che i soldatini, addestrati alla Rambo ma obbligati all'inerzia, sceglieranno come gustosa ed unica preda proprio gli accattoni. Pensate che bella scenetta: il militare che brandisce l'arma corta ed intima allo storpio di sloggiare subito... e il pubblico applaude!

Penosa deriva dopo duemila anni di cristianesimo. Gesù guariva e miracolava i mendicanti, li lasciava davanti al tempio mentre scacciava i mercanti; oggi, nel nome della sicurezza e della padania cristiana, si usa l'esercito contro chi chiede la carità (che era una delle tre virtù teologali, oggi vietata per delibera di Giunta!). Mala tempora currunt...

 

Mao Valpiana

(da Notizie minime della nonviolenza in cammino, 31 luglio 2008)


Articoli correlati

  Mao Valpiana. Un gravissimo atto di discriminazione contro i Rom a Verona
  Antonio Stango. Di luce, gioia, diritto e cittadinanza
  Stalking e decreto sicurezza: aggravanti solo per gli ex mariti ed ex fidanzati. E quelli attuali?
  Georgia. Il ministro La Russa ha inviato gli ultimi soldati disponibili nelle piazze italiane?
  Novara. Corsi e ricorsi... Nulla di nuovo sotto il sole!
  Gianluca Carmosino. Questa è divenuta l'Italia?
  Sicurezza. Con Bossi-Fini clandestinità è necessità, non reato
  Roma città sicura? Io aggredita in centro e forze dell'ordine disarmanti
  Flavia Perina e il “Secolo d’Italia” parlano bene di Pannella e dei radicali? Censurati anche loro
  Il razzismo ci rende insicuri. Assemblea pubblica a Roma, martedì 17 giugno
  Maria G. di Rienzo. Parliamo di sicurezza
  Maria G. Di Rienzo. Sondaggi
  Maria G. Di Rienzo. Telefonini
  Maria G. Di Rienzo. Sicurezza
  Valter Vecellio. I tg e l'uso politico della paura
  Gruppo EveryOne. Brutalmente aggrediti due ragazzi romeni e l'intera famiglia
  Sulla guerra di camorra
  Stato di emergenza nazionale? Una trovata autopromozionale che decreta il fallimento della legge Bossi-Fini
  Marco Lombardi. Allibiti (attori) di fronte al male
  Niccolò Bulanti. E ancora ci dividiamo...
  Maria G. Di Rienzo. Come esseri umani
  Le parole sono pietre
  Michelangelo Tumini. Alemanno il sindaco più creativo
  Roma e sicurezza. L'Aduc scrive ad Alemanno
  Valter Vecellio. Allarme sicurezza, denuncia Manganelli. Ipocriti
  Valter Vecellio. Dopo Chianciano, una riflessione a margine
  Carceri. Radicali su detenuto iracheno morto per sciopero della fame a L'Aquila
  Rita Bernardini. Sicurezza non vuol dire strage di diritto e democrazia
  A Parma fotografata seminuda prostituta in cella: ma quanto sono bravi i nostri amministratori - sceriffi!
  Aduc lancia l'allarme: all'arme!
  Militari nelle città. Inutile, pericoloso ed economicamente improduttivo
  “Ecumenici”. Cultura teologica e presenza pastorale femminile
  Militari nei cantieri. Il vizietto 'non-civile' del ministro La Russa
 
 
 
Commenti
Lascia un commentoNessun commento da leggere
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 74.3%
NO
 25.7%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 32755 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. +39 0342 610861 - C.F./P.IVA 01022920142 - REA SO-77208 privacy policy