Sabato , 26 Maggio 2018
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Diario di bordo
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
Asmae Dachan. Bambini siriani condannati a morire di fame
22 Febbraio 2016
 

I medici del Centro Ospedaliero di Al Ghouta hanno lanciato l’ennesimo allarme sulle conseguenze della malnutrizione a cui è costretta la popolazione civile, in particolare i bambini, a causa dell’assedio.

La denuncia dei dottori parla di decine di bambini e anziani in pericolo di vita. A ulteriore prova delle loro parole e della gravità della situazione è stata pubblicata la foto di un bimbo di nome Khaled Fadlallah, di due anni e mezzo, ridotto pelle e ossa dalla mancanza di nutrimento. Il piccolo ha sviluppato problemi respiratori e cardiaci ed è in stato di shock. I medici assicurano che il bambino non ha nessun problema congenito e che il suo stato è dovuto proprio alla totale mancanza di cibo.

La situazione è altrettanto grave a Darayya, come denuncia l’attivista Hadi Al Abdallah. La città, su cui sono stati sganciati oltre 6.500 barili bomba, è sotto assedio da 1.185 giorni e la fame sta facendo lentamente e atrocemente morire i civili inermi.

Decine di famiglie hanno organizzato un sit-in esponendo cartelli in arabo e in inglese per denunciare la gravità della condizioni in cui sono costrette.

 

Asmae Dachan

(da Diario di Siria, 21 febbraio 2016)


Articoli correlati

  Asmae Dachan. I diciott’anni di un figlio
  Vetrina/ Patrizia Garofalo. Un foglio di guerra
  Asmae Dachan. C’era un nido di rondini sul mio balcone
  Roberto Fantini. Bombardamenti russi sulla Siria: le denunce di Amnesty International
  Linda Pasta, Leonardo Antonio Mesa Suero. Tutti pazzi per Favour!
  Appello per Aleppo e una nuova Siria
  Asmae Dachan. L’allarme delle Ong sui valichi umanitari ad Aleppo
  Angioletti... moderni
  Asmae Dachan. Aleppo is burning
  Asmae Dachan. Aleppo est e Aleppo ovest: ecco come vive chi ha deciso di restare
  Asmae Dachan. La nebbia, una buona compagna di viaggio
  Asmae Dachan. Aleppo, vigilia di Ramadan nel segno del sangue
  Asmae Dachan. “Ma io non so disegnare…”
  Asmae Dachan. Siria, dove muoiono i diritti umani
  Asmae Dachan. La Siria e la primavera spezzata
  Asmae Dachan. Aleppo non deve morire
  Asmae Dachan. Siria, medici nel mirino e interventi underground
 
 
 
Commenti
Lascia un commentoNessun commento da leggere
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 73.4%
NO
 26.6%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 24762 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. e Fax 0342 610861 C.F./P.IVA 00668000144 - SONDRIO REA 46909 - capitale sociale € 7.000 i.v. privacy policy