Mercoledì , 24 Ottobre 2018
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Diario di bordo
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
Eutanasia/Ass. Coscioni: salgono a 237 i parlamentari a favore di una discussione e di una decisione 
Dichiarazioni dalla terza riunione dell'intergruppo
27 Gennaio 2016
 

Si è conclusa la terza riunione dell'intergruppo per la legalizzazione dell'eutanasia e il pieno riconoscimento del testamento biologico, intergruppo nato con l'obiettivo di arrivare all'effettiva discussione nelle Commissioni e in Aula della proposta di legge di iniziativa popolare depositata a settembre 2013 e non ancora discussa dopo oltre due anni. Al momento sono 237 i parlamentari che si sono espressi a favore della discussione e di una decisione sul tema, 177 deputati e 60 senatori.

La riunione è stata introdotta da Mina Welby, che ha ricordato le sollecitazioni dell'allora Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, e da Marco Cappato, promotore dalla campagna eutanasia legale, che ha richiamato l'importanza del testo di legge di iniziativa popolare, sottoscritto ormai da oltre 105.000 cittadini. Secondo Cappato «è ora indispensabile che anche il servizio pubblico per l'informazione radiotelevisiva garantisca ai cittadini il diritto a conoscere le ragioni a favore e contro la regolamentazione dell'eutanasia».

Ad aprire la riunione è stato il messaggio di Max Fanelli, marchigiano malato di SLA, che ha definito questo come «un momento delicato e storico che ci porterà alla formulazione di una legge a tutela dei diritti dei morenti». Insieme a Max Fanelli, la riunione è stata aperta dal messaggio di Walter Piludu, già presidente della Provincia di Cagliari malato di SLA: «Il nostro Paese, per compiere un decisivo passo in avanti verso una più giusta e moderna civiltà, deve dotarsi di una sapiente legge sul fine vita».

 

Tra gli interventi, che si possono riascoltare su Radio Radicale, segnaliamo alcuni estratti:

 

Arturo Scotto (SI – SEL): «Abbiamo aperto una porta. Ora occorre che questo intergruppo, che ha una forza oggettiva perché molto trasversale, si assuma la responsabilità di portare avanti questo testo, di promuoverlo all'esterno e di far vivere questo dibattito in maniera laica, perché un paese moderno come l’Italia deve avere una legislazione su questi temi sensibili».

Pia Locatelli (Misto – PSI, foto): «Abbiamo conseguito l’obiettivo dell'intergruppo, ovvero la calendarizzione. Non mi aspettavo così rapidamente. Ora si apre un problema complicato. In questi due anni ho trovato che la situazione è un po' cambiata e a me piacerebbe adesso che fossimo capaci di affrontare il tema del fine di vita nel suo insieme. Credo che sia cambiata la situazione nel parlamento e nella società. Ora abbiamo bisogno di una strategia comune e pensare a iniziative esterne per farci supportare».

Ivan Scalfarotto (PD): «Calendarizzazione non vuol dire che abbiamo portato a casa il risultato. Dobbiamo continuare ad allargare la base di consenso parlamentare».

Laura Puppato (PD): «Credo che valga la pena pensare ad una comunicazione con l'esterno e non solo con gli esperti. Questo è l’anno dei diritti civili».

Ignazio Angioni (PD): «La nostra attività deve concentrarsi in una volontà di affermazione della dignità della persona. Ogni giorno che passa è un giorno in meno di affermazione di quella dignità».

Stella Bianchi (PD): «Faremo tutto il lavoro possibile affinché siano associati a questo provvedimento calendarizzato, tutti i provvedimenti che hanno attinenza con la questione del fine vita. Inclusi i trattamenti sanitari, testamento biologico ecc.»

Luigi Manconi (PD): «Abbiamo pensato ad un'ipotesi di convegno o seminario, che porti materiali di riflessione, riferiti a varie discipline».

 

Associazione Luca Coscioni


Articoli correlati

  Eutanasia legale: firma anche Debora Serracchiani
  Ass. Coscioni. Eutanasia: “155 parlamentari chiedono la calendarizzazione”
  “Lasciatemi morire”, di Piergiorgio Welby
  Testamento biologico/Eutanasia. Presentato disegno di legge
  Eutanasia e testamento biologico. È necessario che i parlamentari abbiano i piedi per terra
  “Euthanasia and Law in Europe”. Un libro e un convegno a Bologna
  Eutanasia. Stragrande maggioranza di italiani chiede legalizzazione da oltre dieci anni
  Testamento biologico: dell’eutanasia si può parlare solo per vietarla!
  Valter Vecellio. Diario del digiuno. 9
  Sabato 4 maggio: mobilitazione straordinaria per l'eutanasia legale
  Marco Cappato. Caso Binetti
  Eutanasia / Olanda. I casi di eutanasia in forte diminuzione grazie alla legge che l'ha legalizzata
  Eutanasia. Questo pomeriggio a Pavia un interessante Convegno
  Ass. Coscioni. Eutanasia: “Iniziative popolari ignorate per 60 anni. Boldrini ha mancato occasione per segnale discontinuità”
  Ass. Coscioni. Eutanasia: ottomila firme in meno di 24 ore [VIDEO]
  Cappato e Mainardi. Eutanasia: ci vediamo a Sondrio per Max Fanelli
  Associazione L. Coscioni: Sui diritti civili la Rai non informa o disinforma
  Marco Cappato. Eutanasia: da Kung lezione laica e tollerante
  Vuoi far qualcosa per legalizzare l'eutanasia?
  Carlo Troilo. Sulla eutanasia Cuperlo e Civati non sono di parola
  Bruna Spagnuolo: Vita di serie B? No Grazie. Suicidio - omicidio - eutanasia (1)
  Eutanasia a Firenze. Regione Toscana: la fiera delle ipocrisie. La lezione di Giorgio Conciani
  Sondrio. I Radicali iniziano la raccolta firme
  A favore dell'eutanasia? No, ma contro quella clandestina
  Carlo Troilo. Eutanasia: “Sospendo il digiuno: qualcosa si sta muovendo”
  Marco Gentili. Ospitalità (mancata) alla Festa Democratica di Trieste
  Eutanasia. Le inutili audizioni e la sepoltura dell'indagine su quella clandestina
  Eutanasia: Cuperlo, Civati, Morra e Galan favorevoli
  M.A. Farina Coscioni. Sia coerente il sottosegretario Roccella, e proponga la modifica della Costituzione
  Diritti: “Il parlamento si riscatti con la legalizzazione dell'eutanasia”
  Claudia Osmetti. EutanaSIAlegale, una scelta di libertà
  La morte di mia madre. E quella di Seneca
  Eutanasia Legale: aiutaci ad iniziare la campagna!
  Mina Welby. Chiediamo una legge sull’eutanasia: il Parlamento risponda
  Bruna Spagnuolo: Vita di serie B? No Grazie. Suicidio - omicidio - eutanasia (2)
  Sabato gazebo radicale a Morbegno
  Eutanasia clandestina. Lo scandalo che non c’è
  Valter Vecellio. Commenti in nome della vita (e senza misericordia)
  Rocco Berardo, Associazione Coscioni. Per Eluana, 17 anni dopo
  Eutanasia. Benedetto Della Vedova: «Un confronto scevro di pregiudizi ideologici»
  Associazione Coscioni: Nuova linfa per tutte le iniziative
  Giovedì 23 maggio si firma nei comuni
  Eutanasia clandestina. Le istituzioni hanno deciso di non voler sapere
  Eluana. Il Parlamento strappa la toga al giudice per indossarla in nome dello Stato etico
  Bruna Spagnuolo: Vita di serie B? No Grazie. Suicidio - omicidio - eutanasia (3)
  Alessandro Barchiesi. PD oltretevere
  Michele Minorita. Eutanasia: dalla Svizzera un chiaro segnale
  Filomena Gallo. Quota 15.000 per eutanasia legale
  Renato Pierri. Risposta a Giuliano Ferrara
  300 firme in un giorno: prosegue anche in Valtellina l'iniziativa dei radicali
  Immigrazione – ZeroRifiuti – Eutanasia: “Subito la discussione delle leggi di iniziativa popolare!”
  Eutanasia. Ass. Coscioni: "Saviano dà il via alla nostra campagna virale #LiberiFinoAllaFine"
  Incognite del voto, bullismo e 194
  Renato Pierri. Il diritto di morire è un falso diritto?
  Claudia Osmetti. EutanaSIAlegale, continua la mobilitazione dei sondriesi
  Eutanasia: “Intervenga per garantire dibattito in Parlamento”
  “Laiche intese”: A Orvieto, il X congresso dell’Associazione Luca Coscioni
  Giuseppe Civati. Calendarizzata discussione sul fine-vita
  Eutanasia/Ass. Coscioni: Salgono a 225 i parlamentari per la legalizzazione
  Giuseppe Civati. Lettera alla Presidente della Camera sul fine vita
  Sondrio: la metà dei consiglieri a favore del Registro dei testamenti biologici
  Gallo e Cappato. Il Parlamento realizzi una riforma di civiltà
  Associazione Luca Coscioni. Noi militanti “da marciapiede” vietato ai disabili
  Arco di Trento. Laikoday 2017
  Bolzano. L'assessore “transetnico” si chiama Donatella Trevisan
  È Filomena Gallo la nuova segretaria dell'Associazione Luca Coscioni
  Avvenire irritato
  “Tra scienza, etica e diritto”
  Patrizia Garofalo. Del malinteso pluralismo
  Rosario Amico Roxas. “Amor che move il Sole e l’altre stelle”
  M. Antonietta Farina Coscioni. Vieni via con me: pretestuosa la richiesta di parcondicio dell'Udc
  Milano. Sospesi tra Terra e Cielo
 
 
 
Commenti
Lascia un commentoNessun commento da leggere
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 75.0%
NO
 25.0%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 24762 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. e Fax 0342 610861 C.F./P.IVA 00668000144 - SONDRIO REA 46909 - capitale sociale € 7.000 i.v. privacy policy