Mercoledì , 19 Febbraio 2020
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Diario di bordo
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
2014 ultima occasione su Area C e Navigli 
Lettera aperta di Marco Cappato, presidente del Gruppo radicale-federalista europeo, a Giuliano Pisapia
03 Gennaio 2014
 

Caro Sindaco, con il nuovo anno inizia anche la seconda metà del tuo mandato. Il Bilancio triennale 2014-2016 che la Giunta sottoporrà entro febbraio al Consiglio comunale è l'ultima occasione per assumersi impegni che ricadano interamente sotto la responsabilità della tua amministrazione prima delle elezioni.

Come ricorderai, il sostegno alla tua candidatura a Sindaco da parte della Lista Bonino-Pannella non era condizionato ad accordi programmatici e di coalizione, ma era un atto di fiducia per rompere un blocco di potere trasversale, rappresentato da personalità come Formigoni e Penati, e oggi ancora attivo in vista dell'Expo. L'unico impegno a te richiesto, e da te assunto, fu quello dell'adesione ai 5 referendum di Milanosìmuove, plebiscitati dagli elettori e ratificati poi sia dal Consiglio comunale che dalla Giunta. Nei primi mesi di governo, avete preso provvedimenti importanti per avviare la realizzazione dei referendum: la conferma di Ecopass con la creazione di Area C e l'inserimento della risistemazione della Darsena nei progetti Expo (accanto, purtroppo, alle cosiddette “vie d'acqua”, opera inutile e costosa).

È però evidente che se non saranno incardinati in questi primi mesi del 2014 le altre azioni previste dai quesiti referendari, la trasformazione ecologica della città rimarrà sulla carta. Ci sono in particolare due decisioni assolutamente urgenti, la cui inclusione o esclusione dal bilancio 2014-2016 equivalgono alla prosecuzione o abbandono del progetto referendario: l'estensione di Area C e l'avvio della riapertura dei Navigli. Nel difficile contesto nazionale e comunale di bilancio, è evidente che soltanto la graduale estensione di Area C fino alla cerchia ferroviaria potrà garantire investimenti per la mobilità sostenibile e per ridurre al contempo il prezzo per il trasporto pubblico, che invece avete già aumentato a due riprese. Per quanto riguarda la riapertura dei Navigli, dopo due anni e mezzo dal referendum ancora nessuna opera è stata prevista.

Il prossimo bilancio è dunque l'ultima occasione per avviare entro la fine del tuo mandato almeno degli interventi di riapertura parziale, che possono riguardare la Conca di Viarenna e dell'Incoronata, il ricongiungimento del Naviglio della Martesana, la pedonalizzazione della Cerchia interna in vista della riapertura futura. Queste sono le richieste e proposte che mi sento di rivolgerti come augurio per il 2014, non senza ringraziarti per l'adesione alla Marcia di Natale per l'amnistia, la giustizia e la libertà.

 

Milano, 2 gennaio 2014

Marco Cappato


Articoli correlati

  Emma Bonino. Con Pisapia una prima, vera, primavera milanese
  Depositati in comune i Cinque Referendum per la qualità della vita e dell’ambiente a Milano
  Agenda Coscioni. “Milano chiama Italia, legalizzare e bonificare”
  Un colpo di tosse per Milano
  A Milano raggiunte e consegnate le firme sui referendum. Si voterà in primavera
  MilanoSìMuove 2 anni dopo
  Milano. Domani sera gran finale pro Referendum
  Lorenzo Lipparini. Via d’acqua Expo ridimensionata: “sarà un Fosso irriguo”
  Radicali Milano. Chiediamo i Navigli, ci danno un Tubo...!
  Milano. Conclusioni dello Studio di Fattibilità della Riapertura dei Navigli
  Milano. Vie d’Acqua e Riaprire i Navigli: Non confondiamo il sacro con il profano
  Roberto Biscardini: “Riaprire i Navigli, una dichiarazione favorevole dalla Regione Lombardia”
  Milano. La Darsena dalle origini ad oggi
  Giuliano Pisapia. Succedono cose a Milano
  Anche noi vogliamo cambiare: in meglio
  Marco Cappato. Milano: Affissioni abusive, nuovo ma non originale capitolo
  Comuna Baires. Milano: Il vento è cambiato
  Comunali Milano. Per un’alternativa democratica fondata sul rispetto delle regole...
  Giuliano Pisapia. Il mio no all'insensato acquisto degli F35
 
 
 
Commenti
Lascia un commentoNessun commento da leggere
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 75.0%
NO
 25.0%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 32755 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. +39 0342 610861 - C.F./P.IVA 01022920142 - REA SO-77208 privacy policy