Martedì , 19 Gennaio 2021
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Diario di bordo
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
Roberto Malini. Psicosi anti-Rom a Pesaro
05 Aprile 2012
 

Milano – Ieri una nostra cara amica e attivista è stata presso il carcere di Monteacuto-Ancona, dove ha incontrato Toma Ciuraru. L'anziano Rom sta abbastanza bene ed è trattato con rispetto. Gli abbiamo fatto avere un po' di denaro per le necessità quotidiane. EveryOne e Nazione Rom stanno cercando una soluzione di alloggio dove Toma possa essere accolto, nel qual caso ci sarà possibile sottrarlo alla detenzione per una soluzione alternativa agli arresti domiciliari.

Nessuna risposta, finora, da parte della Presidenza della Repubblica né delle altre istituzioni, mente tutta la stampa italiana ha scelto di censurare la notizia della richiesta di grazie da parte dei Poeti per i Diritti Umani. Un articolo è stato inviato invano a un indirizzario comprendente i quotidiani di sinistra, di destra e quelli sedicenti “apolitici”. Solo Radio Popolare e alcuni blog/webmagazine – fra cui, in primo piano, TellusFolio, che ha dato più volte spazio al caso in oggetto – hanno ospitato l'appello con una sintesi della vicenda del vecchio patriarca imprigionato senza colpa. Centinaia di cittadini, inoltre, hanno aderito al nostro invito e hanno mandato mail, fax e lettere sia al detenuto, sia alla Presidenza della Repubblica.

Ricordiamo che per aver assistito a Pesaro la famiglia di Toma, nel periodo 2008-2009, i difensori dei diritti umani del Gruppo EveryOne hanno subito - e subiscono tuttora - una vera persecuzione politica, poliziesca e giudiziaria, che ha suscitato una reazione ufficiale da parte delle Nazioni Unite, del Parlamento europeo e di FrontLine, la più importante organizzazione internazionale che tutela gli operatori umanitari. Il 27 aprile Dario Picciau e io saremo ancora a Pesaro, presso il locale tribunale, per difenderci dall'accusa di “interruzione di servizio pubblico”: un procedimento avviato dalle forze dell'ordine locali in base al fatto che abbiamo incontrato tre Rom in difficoltà per fornire loro assistenza umanitaria e li abbiamo trovati mentre un agente di polizia li interrogava. Siamo stati invitati dall'agente (il suo compagno era in auto a mangiare un panino) a identificarci e l'abbiamo fatto con pacatezza e civiltà, mostrando la tessera del Gruppo EveryOne e una lettera di incarico umanitario (per il monitoraggio della condizione dei Rom in Italia) da parte dell'allora europarlamentare Viktoria Mohacsi. Non abbiamo interrotto nulla, non abbiamo mai risposto ai toni duri dell'agente, ma nonostante tutto, siamo ancora qui a difenderci da un'accusa che non ha alcun fondamento e che ci sta costando denaro, stress ed energie che potremmo dedicare ai casi umanitari.

 

Roberto Malini

 

 

Nella foto di Steed Gamero, Dario Picciau e Roberto Malini con i Rom di Pesaro. L'allora europarlamentare Rom Viktoria Mohacsi è con loro, per registrare gli episodi di persecuzione dei Rom nel capoluogo marchigiano


Articoli correlati

  Roberto Malini. Giorgio e Toma
  Non arrenderti, vecchio albero Rom!
  Appello a Napolitano per Toma Ciuraru: aderisce Unión Romaní
  Ancona. Domani il vecchio Toma sarà libero
  Domanda di grazia al Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano per l'anziano Rom Toma Ciuraru, incarcerato senza colpa
  Se non abbandoniamo il vecchio Toma, possiamo tirarlo fuori dall'inferno
  Roberto Malini. Telefonare a Toma nel carcere degli orrori
  Roberto Malini. Un gregge per la famiglia Ciuraru
  Formalizzata oggi l'istanza di grazia per Nita Ciuraru
  Roberto Malini. Danciu, artista Rom perseguitato a Pesaro
  Roberto Malini. Pesaro: Attivisti ancora davanti al giudice, come i Rom perseguitati
  Pesaro, Rom/Diritti umani. Malini e Picciau assolti perché il fatto non costituisce reato
  Marcello Zuinisi/ Nazione Rom. Siamo tutti EveryOne
  Processo contro Malini e Picciau: atteso per oggi il verdetto del giudice
  Rom. Si va in Tribunale a Pesaro
 
 
 
Commenti
Lascia un commentoLeggi i commenti [ 2 commenti ]
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 74.9%
NO
 25.1%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 32755 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. +39 0342 610861 - C.F./P.IVA 01022920142 - REA SO-77208 privacy policy