Giovedì , 09 Luglio 2020
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Diario di bordo
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
Mariolina Nobili. Denuncia manifesti abusivi a Sabaudia 
Il “galletto” del partito della libertà vince la prima medaglia al valore incivile per i manifesti elettorali abusivi
02 Marzo 2010
   

Ancora non è iniziata la campagna elettorale e già appaiono a Sabaudia i primi manifesti abusivi.

Mariolina Nobili, radicale di Sabaudia, ha presentato il 28 febbraio formale denuncia dell'atto illegale e chiede, a norma di legge, agli uffici preposti alla tutela della legalità, che vengano comminate ai responsabili le sanzioni previste e che vengano immediatamente coperti tutti i manifesti abusivi affissi durante >tutta la campagna elettorale.

 

 

AL COMANDO STAZIONE CARABINIERI di SABAUDIA

AL SINDACO di SABAUDIA

AL COMANDO POLIZIA MUNICIPALE

ALL'UFFICIO ELETTORALE

ALL'UFFICIO AFFISSIONI PUBBLICITARIE

AGLI ORGANI PREPOSTI ALLA TUTELA DELLA LEGALITÀ

 

Oggetto: DENUNCIA MANIFESTI ELETTORALI ABUSIVI

 

La sottoscritta MARIA NOBILI, residente a Sabaudia, ...,

DENUNCIA

la presenza di numerosi manifesti elettorali abusivi affissi sugli spazi riservati alla pubblicità a pagamento e alle Informazioni del Comune ai cittadini: vedasi in particolare in Corso Vittorio Emanuele III e Piazza Giulio Cesare.

Poiché questo atto incivile e illegale nuoce sia alla corretta competizione elettorale sia alle cassa del Comune in quanto dissuade gli operatori economico-sociali a pagare l'affissione di manifesti pubblicitari durante la campagna elettorale -per non parlare del grave attentato alla bellezza e al decoro della città che puntualmente si verifica ad ogni elezione-, la sottoscritta

CHIEDE,

a norma di legge, che vengano comminate le sanzioni previste e che vengano immediatamente coperti tutti i manifesti abusivi affissi durante tutta la campagna elettorale.

Cordiali saluti

 

Mariolina Nobili

 

Sabaudia, 28/02/2010


Articoli correlati

  Aduc Lecce. Manifesti elettorali: sia garantita la legalità
  Marco Cappato: “Multe per affissioni abusive pagate per la prima volta in Italia”
  Manifesti illegali: il Governo pone la fiducia sulla legge della giungla!
  Lista Bonino-Pannella. Il “metodo Lassini” è la regola a Milano, a partire dal sindaco Moratti
  Milano. “Hanno mentito alla città e Pisapia è in imbarazzo”
  Marco Cappato. Per i ladri di informazione e danaro è tempo di pagare
  Sanatoria per reati ancora da commettere
  Radicali Milano. La campagna elettorale “per Cappato Sindaco”
  Marco Cappato. I partiti milanesi paghino gli 8 milioni di euro di multe
  Francesco Poirè. Manifesti abusivi: un barlume di legalità nelle tenebre di queste elezioni regionali
  “Monti e Napolitano si rifiutino di fare i servitori dei ladri dei partiti”
  Marco Cappato. Milano: Affissioni abusive, nuovo ma non originale capitolo
 
 
 
Commenti
Lascia un commentoLeggi i commenti [ 1 commento ]
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 74.7%
NO
 25.3%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 32755 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. +39 0342 610861 - C.F./P.IVA 01022920142 - REA SO-77208 privacy policy