Mercoledì , 26 Febbraio 2020
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Nave Terra > Oblò mediorientale
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
Unicef: Cinque milioni e mezzo di bambini siriani han bisogno d’aiuto [infografica]
Fonte: Unicef
Fonte: Unicef 
23 Marzo 2014
 

Oltre la metà dei bambini siriani, 5.5 milioni, hanno urgente bisogno di assistenza umanitaria. È l’allarmante dato diffuso dall’Unicef, che ha lanciato il programma “No lost generation”, per denunciare una catastrofe senza precedenti. I minori in Siria costituiscono il 50 per cento circa della popolazione e ciò significa che ormai metà della popolazione è in pericolo.

Dei 2,5 milioni di profughi che hanno trovato accoglienza nei paesi limitrofi (Turchia, Libano, Giordania e Iraq), 1,2 milioni sono bambini. Anche qui il dato è della massima gravità: nelle tendopoli i piccoli sono metà della popolazione, quindi sono costretti a vivere in condizioni di precarietà, in mancanza di nutrimento adeguato, cure mediche, protezione, istruzione, sicurezza. Oltre 37 mila sono i bambini che sono nati nella condizione di rifugiati: non hanno mai avuto una casa.

L’allarme riguarda il presente, ma anche il futuro della Siria: 3 milioni di bambini non vanno a scuola da circa 3 anni; gli edifici scolastici distrutti o trasformati in rifugi per accogliere sfollati sono almeno 4,072.

A questi dati se ne aggiungono altri, altrettanto drammatici. Sono oltre 12 mila, inoltre, i bambini uccisi in Siria negli ultimi tre anni; migliaia sono i bambini nelle carceri, arrestati o nati nelle celle dove sono detenute e torturate le loro madri. Migliaia sono i bambini costretti a lavorare dalla povertà, altrettanti sono quelli spariti nel nulla: si teme siano finiti nel traffico internazionale di esseri umani.

Di fronte a queste cifre apocalittiche, il mondo non è ancora in grado di prendere una decisione efficace per fermare tanto orrore. Il regime è ancora legittimato e i suoi alleati continuano a fornire armi; in questi tre anni nessuno ha escluso la Russia, principale sostenitrice di assad dal G8 o da altri organismi internazionali per il suo appoggio ai massacri contro la popolazione inerme. Sembra che nessuno sia in grado di fermare l’ingresso e la fornitura di armi alle bande terroristiche. L’opposizione siriana all’estero, frammentata, fragile e senza una reale voce unitaria, non riesce ad avere un peso nelle trattative. In questo stallo si sta scrivendo la condanna a morte di un’intera generazione. I bambini siriani sono vittime delle violenze e dell’indifferenza che rende il mondo complice del loro genocidio.

 

Asmae Dachan

(da Diario di Siria, 18 marzo 2014)


Articoli correlati

  Asmae Dachan. La vita da incubo di una giovane in una tendopoli siriana
  Asmae Dachan. #Siria, soccorrere feriti e mutilati in una corsa contro il tempo
  Asmae Dachan. #Aleppo: i barili causano oltre 20 vittime nel quartiere di Myassar
  Asmae Dachan. Darayya, la città di Ghiath Matar, condannata a morte
  Christian Flammia. “È in corso la terza guerra mondiale”
  Asmae Dachan. L’odore della morte, il profumo di un figlio – Parte 2
  Gianluca Eramo. Giustizia per i bambini siriani
  Asmae Dachan. #Siria #Ucraina: le nostre lacrime non cadono per terra
  Asmae Dachan. Partenza da Ancona: cos’è un confine?
  Asmae Dachan. Libere #Vanessa e #Greta
  Lidia Menapace. Guerre e bugie
  Asmae Dachan. L’odore della morte, il profumo di un figlio – Parte 1
  18 aprile 2011: #In­ter­na­tio­nal_Homs_day
  Asmae Dachan. Padre Paolo Dall’Oglio, dodici mesi di silenzio
  Urlo imprigionato (Merendelli – Garofalo)
  Asmae Dachan. #Siria: Isis e l’infibulazione dei cervelli
  Torino 20 giugno: incontro sulla Siria
 
 
 
Commenti
Lascia un commentoNessun commento da leggere
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 75.0%
NO
 25.0%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 32755 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. +39 0342 610861 - C.F./P.IVA 01022920142 - REA SO-77208 privacy policy