Giovedì , 18 Agosto 2022
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Diario di bordo
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
La Camera dei Deputati approva il decreto-legge anticrisi 
Del Tenno: “Il Governo Berlusconi è al fianco di cittadini, famiglie e imprese”
16 Gennaio 2009
 

«L’approvazione del decreto legge anticrisi alla Camera dei Deputati» ha dichiarato l’onorevole del Popolo delle Libertà, Maurizio del Tenno «rappresenta un'ulteriore dimostrazione di come il Governo Berlusconi sia al fianco dei cittadini, delle famiglie e delle imprese per fronteggiare la crisi. Infatti, con queste nuove misure intendiamo rispondere in modo forte e concreto alla crisi internazionale, economica e finanziaria, in atto».

La Camera dei deputati ha dato il via libera a provvedimenti su molte materie. A sostegno delle famiglie, soprattutto per quelle più deboli e con figli, sono state approvate misure che vanno dal bonusbasato sul reddito e sui componenti con particolare attenzione a quelle con disabili, all’aumento delle risorse per gli assegni familiari, estesi anche ai lavoratori autonomi, alla previsione del Fondo per i nuovi nati, al bonusintrodotto per l’acquisto di pannolini e latte artificiale, al tetto del 4% sui mutui, allo sconto sulla bolletta sul gas. Importanti gli interventi per i lavoratori con l’incremento delle risorse destinate agli ammortizzatori sociali, che vengono previsti anche per alcune categorie di lavoratori finora escluse, come gli atipici, e con la previsione di un bonusper i lavoratori precari.

Forte anche il sostegno alle imprese, a partire dal taglio di tre punti dell’acconto IRAP e IRES e dalla deduzione del 10% dell’Irap dall’Ires e dall’Irpef, dalla proroga della detassazione dei premi di produttività, dal pagamento dell’IVA al momento dell’incasso, che diventa una misura strutturale grazie ad una modifica introdotta dalla Commissioni.

«Sono molto soddisfatto per i provvedimenti a favore delle imprese» continua Del Tenno «infatti, abbiamo approvato misure con particolare attenzione al mondo delle PMI con il rifinanziamento del Fondo di garanzia (Confidi), esteso anche alle imprese artigiane, e con la possibilità di effettuare la cessione dei crediti verso la PA a banche e società finanziarie, previa certificazione delle regioni e degli enti locali». Per evitare strozzature del credito alle imprese, inoltre, il Ministero dell’economia è stato autorizzato a sottoscrivere strumenti finanziari su richiesta delle banche al fine di migliorarne la patrimonializzazione.

«Abbiamo dato ascolto alle richieste del mondo imprenditoriale» sottolinea l’onorevole Del Tenno «i provvedimenti approvati prevedono, infatti, anche la revisione degli studi di settore in considerazione dell’incidenza della crisi, con particolare riguardo a determinati settori e aree territoriali. Ciò pone le basi per un loro generale ripensamento. Gli studi di settore devono riacquistare l’originaria funzione di strumento di equità fiscale e non di vessazione nei confronti di alcune categorie produttive». Il decreto legge ha ripristinato, grazie a una modifica delle Commissioni, anche il bonus fiscale del 55% sui lavori di riqualificazione energetica, spalmato in cinque anni anziché in tre, escludendo comunque la retroattività.

«Sono convinto che si tratta» conclude l’onorevole Del Tenno «di un pacchetto di interventi ad ampio spettro che, sulla base delle risorse disponibili, aiuta concretamente i cittadini a superare le difficoltà. Sono misure che coerentemente si inseriscono nel percorso di politica economica intrapreso dal Governo per creare un contesto economico e sociale migliore per famiglie e imprese».

Coordinamento provinciale Forza Italia, Sondrio


Articoli correlati

 
 
 
Commenti
Lascia un commentoNessun commento da leggere
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 64.8%
NO
 35.2%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 32755 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. +39 0342 610861 - C.F./P.IVA 01022920142 - REA SO-77208 privacy policy