Martedì , 12 Novembre 2019
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Diario di bordo
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
Formaldeide nei tessuti. Occorre un'indagine urgente 
È allerta non allarmismo, ma il ministro Turco è disattento...
Joshua Held,
Joshua Held, 'La formaldeide' (www.aduc.it) 
23 Agosto 2007
 

È di oggi la notizia che in Nuova Zelanda, dopo la denuncia di una trasmissione televisiva sulla presenza di formaldeide in alcuni tessuti ben oltre i limiti consentiti, 800 coperte Gainsborough della gamma Superlux sono state ritirate da una catena di negozi. Il ministro neozelandese degli Affari dei consumatori, inoltre, ha lanciato un'indagine urgente sulla presenza di formaldeide nel vestiario in commercio.

Fatti che testimoniano che non si tratta di allarmismo quello che abbiamo sollevato nei giorni scorsi, ma un richiamo all'allerta cui, per ora, il ministro della Salute ha risposto in modo del tutto inadeguato e pericoloso per la salute pubblica. Livia Turco, in un comunicato ufficiale,(*) ha detto che al suo ministero non risultava questo problema e che nessuna segnalazione era giunta da parte del sistema di allerta europeo Rapex in merito alle rilevazioni di formaldeide nei tessuti. Infine il ministro aveva laconicamente detto che se, sempre dal Rapex, qualche segnalazione fosse giunta, il suo dicastero si sarebbe mosso. Una risposta, questa del ministro Turco, fatta solo perché doveva in qualche modo far presente la sua esistenza a fronte di notizie che stavano ampiamente circolando sui media e nel Paese... ma una risposta totalmente inadeguata e, viste le conferme che ci arrivano con le notizie di oggi, anche irresponsabile e pericolosa. Ricordare che la prevenzione e l'informazione sono strumenti primari per non doversi dopo ritrovare a piangere i mali, ci sembra pleonastico, ma sembra che sia fondamentale a fronte di un ministro poco preoccupato, per niente dinamico e disattento.

Non sarà il caso di muoversi sul nostro terreno, istituendo un'indagine urgente come hanno atto in Nuova Zelanda? Allarmismo? No, semplice allerta!!

 

Vincenzo Donvito, presidente Aduc

 

 

(*) Qui il comunicato del Ministero della Salute, 21/08/2007 n. 228 (formato rtf)


Articoli correlati

 
 
 
Commenti
Lascia un commentoNessun commento da leggere
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 75.9%
NO
 24.1%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 32755 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. +39 0342 610861 - C.F./P.IVA 01022920142 - REA SO-77208 privacy policy