Giovedì , 30 Giugno 2022
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Scuola > Notizie e commenti
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
Sprar di Gioiosa Jonica: dopo le licenze medie due migranti si iscrivono alle scuole superiori
(foto lentelocale.it)
(foto lentelocale.it) 
22 Dicembre 2014
 

Un altro successo. Un altro risultato difficilmente prevedibile anche solo pochi mesi fa. Un altro motivo di orgoglio per tutto lo staff Recosol dello Sprar di Gioiosa Jonica e non solo: due ospiti del progetto, dopo aver ottenuto a giugno scorso la licenza media, fra pochi giorni inizieranno a frequentare le scuole superiori.

«Dopo le soddisfazioni avute con l’ottenimento con tanto impegno e tanto sacrificio solo qualche mese fa da parte di 4 migranti delle licenze medie», commenta Giovanni Maiolo (foto), coordinatore Recosol per i progetti di accoglienza, «e le gratificazioni che puntualmente riceviamo con le esibizioni del gruppo di percussionisti Kunta Kinte nato all’interno del nostro progetto, l’iscrizione alle scuole secondarie di due nostri ospiti esalta il nostro lavoro, riempiendoci di fierezza e di nuovi e maggiori stimoli. È l’ennesimo tassello che ci spinge a proseguire con maggiore impegno e dedizione sulla strada già tracciata insieme all’amministrazione comunale di Gioiosa Jonica e al Sindaco Salvatore Fuda a sostegno dell’accoglienza dei richiedenti asilo e dei rifugiati».

Hamadi, proveniente dal Gambia, e Kennedy, giunto dalla Nigeria, sono arrivati lo scorso 27 novembre a Gioiosa Jonica. Da subito si sono impegnati, non solo nell’apprendimento della lingua italiana, seguendo assiduamente i corsi interni al progetto tenuti da Elena Correale, ma si sono dati da fare per inserirsi al meglio nel tessuto sociale ed economico di Gioiosa Jonica. Da poco infatti hanno terminato anche un tirocinio formativo presso due diverse aziende locali.

Ora la decisione di iscriversi all’istituto tecnico per il Turismo di Marina di Gioiosa Jonica e all’istituto tecnico Industriale di Roccella, segno di una precisa volontà di iniziare, nel rispetto degli usi e dei costumi locali, una nuova vita.

Ogni mattina infatti, frequenteranno le lezioni insieme alle ragazze e ai ragazzi dell’intero circondario. Esattamente come tutti gli altri studenti. Nonostante qualche anno in più.

La Rete Comuni Solidali ringrazia, per la disponibilità e l’opportunità fornita, il preside Antonio Morfea, dirigente dei due plessi scolastici.

Una pratica pilota che potrebbe aprire la strada a nuovi ed importanti processi di integrazione culturale e scolastica anche per gli altri progetti Sprar della zona.

 

Recosol Calabria

recosolcalabria@gmail.com


Articoli correlati

  Giovanni Maiolo. Il Comune di Cinquefrondi chiede il riconoscimento dello status di rifugiato ambientale
  Gioiosa e Riace su Al Jazeera
  Riace. Recosol a sostegno di Domenico Lucano
  L’11 settembre marceremo scalzi a Gioiosa in solidarietà coi migranti
  Il libro di Recosol presentato all’Università della Calabria
  Congratulazioni ai neopatentati del Progetto Sprar di Gioiosa Ionica
  Re.co.sol. Gioiosa a Ecofuturo
  Sprar di Gioiosa Ionica: altri nove migranti ottengono la licenza media
  Assegnato a ReCoSol un bene confiscato alla mafia situato a Gioiosa Jonica
  Almamegretta a Gioiosa Ionica
  Recosol: «L’accoglienza non si tocca»
  Da Nord a Sud aumentano le adesioni alla Rete dei comuni solidali
  I migranti dello Sprar di Gioiosa insegnano francese agli studenti italiani
  Gioiosa. Recosol ammaina bandiera francese
  “Scatti di valore”. Recosol ospita quattro studenti di Gioiosa Jonica
  Recosol nel Comitato regionale calabrese di Studio sull’immigrazione
  Anche a Gioiosa i migranti puliscono il paese
  Corso di inglese gratuito a Gioiosa Ionica
  Gioiosa Jonica. Convegno “Energia bene comune”
  Sprar Recosol di Gioiosa Ionica studiato dalla Harvard University
  Giovanni Maiolo. Parte dalla Calabria la Carovana Solidale e Resistente che andrà in Grecia
  Tiziana Bruzzese. Gioiosa Jonica: Il progetto Sprar compie un anno
  Scatti di valore e Recosol. Un altro anno insieme
  Paola Suraci. Recosol, chiuso per minacce
  Incendio allo scuolabus: la solidarietà di Sankara e Recosol all’Amministrazione comunale di Martone (Rc)
  “Europa: i rifugiati sono nostri fratelli”
  Domani partirà la Carovana Solidale e Resistente
  A-Accoglienza Riace in Festival
  Gioiosa Ionica. Tante vie per l’integrazione
  Gioiosa a Ecofuturo 2. Video FQ.TV con Giovanni Maiolo
  Gianluca Congiusta per la liberazione degli esseri umani
  La Francia scopre Gioiosa
  Giovanni Maiolo. Voglio essere arrestato anche io
  Francesca Odeh Blessing, Giovanni Maiolo. Briganti Migranti a Lamezia il 2 ottobre
  In libreria/ Giovanni Maiolo. Geografia dell'anima, Viaggio latinoamericano
  Giovanni Maiolo. Vado via - Now I walk
  Gioiosa Jonica. Straordinario Fabio Macagnino
  Patrizia Garofalo. Elisewin, un amore in viaggio di Giovanni Maiolo
  Perché è nato DURITO.IT
  Giovanni Maiolo. La LORO crisi NOI non la paghiamo!
 
 
 
Commenti
Lascia un commentoNessun commento da leggere
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 75.1%
NO
 24.9%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 32755 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. +39 0342 610861 - C.F./P.IVA 01022920142 - REA SO-77208 privacy policy