Domenica , 15 Dicembre 2019
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Diario di bordo
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
Provera in volo da Sondrio a Roma 
Giovedì dall'aviosuperficie di Caiolo il volo sperimentale inaugurale
24 Ottobre 2006
 

Il presidente della Provincia di Sondrio Fiorello Provera sarà uno dei sette passeggeri che giovedì 26 ottobre saliranno sul Piper Cheyenne che decollerà dall’aviosuperficie di Caiolo con destinazione Roma. La partenza è prevista alle nove con arrivo nella capitale un’ora e 18 minuti dopo, il ritorno avverrà nel tardo pomeriggio.

Si tratta del volo sperimentale che, a poco più di sei mesi dall’autorizzazione ottenuta dall’Enac, l’Ente Nazionale Aviazione Civile, inaugura la nuova era dell’Aviosuperficie di Caiolo, oggi abilitata al volo commerciale ovvero al decollo e all’atterraggio di specifici modelli di aerei in grado di trasportare fino a 10 persone, equipaggio compreso. Un traguardo storico per la provincia di Sondrio raggiunto dopo anni di intenso lavoro e grazie all’impulso fornito dalla Giunta Provera che sin dal suo insediamento ha inteso valorizzare l’aviosuperficie anche per iniziative commerciali.

«Dopo 16 anni finalmente Caiolo ha la possibilità di diventare uno strumento di sviluppo per la nostra valle sotto il profilo turistico, economico e di collegamento nazionale ed internazionale», sottolinea il presidente Provera. «La nostra provincia supera i propri confini, allarga gli orizzonti e si apre a chi la vuole conoscere per i motivi più diversi. Non ci dobbiamo accontentare di strade e ferrovie ma dobbiamo creare alternative come questa particolarmente utili anche in caso di calamità naturali».

L’autorizzazione al volo commerciale, la prima in Italia concessa ad un’aviosuperficie, era stata annunciata nello scorso aprile con una conferenza stampa che si era svolta a Palazzo Muzio alla presenza del presidente Provera e di Danilo Moltoni per Aviovaltellina e di Gionni Gritti per l’Aeroclub Sondrio. L’aereo impiegato è il PA 42-Piper Cheyenne III A 720 della compagnia Alitrento, un turboelica con una capienza massima di sette passeggeri, un’autonomia di oltre 2.000 chilometri e una velocità superiore ai 550 chilometri all’ora ad una quota di 10.000 metri.

Dopo quello inaugurale di giovedì, nei prossimi mesi si susseguiranno altri voli sperimentali fino alla primavera del 2007 quando partirà operativamente il servizio. Per la gestione del volo commerciale nei prossimi giorni si costituirà una società formata da realtà imprenditoriali locali che credono nel progetto, aperta alla partecipazione di altri partner sia pubblici che privati. Aviovaltellina continuerà ad occuparsi della gestione delle strutture dell’aviosuperficie e, nello specifico, dell’allestimento della nuova sala d’attesa e della realizzazione dell’impianto di illuminazione.


Foto allegate

Il PA 42-Piper Cheyenne III A 720
Un
 
 
 
Commenti
Lascia un commentoNessun commento da leggere
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 75.3%
NO
 24.7%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 32755 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. +39 0342 610861 - C.F./P.IVA 01022920142 - REA SO-77208 privacy policy