Lunedì , 17 Dicembre 2018
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Nave Terra > Lisistrata
 
successivo  
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
Lidia Menapace. Autonomie ed Europa
22 Marzo 2018
 

Parto da alcune dichiarazioni informative: sono da tempo immemorabile una federalista europea. Come erano alcuni grandi politici del dopoguerra, in Italia, Francia Germania e Spagna: essere antifasciste/i, antinaziste/i, antifranchiste/i, antipetainiste/i era la premessa ovvia per dichiararsi a favore della costruzione di un'Europa democratica che salvasse arricchisse diffondesse sul pianeta la ricchezza della storia europea.

Quel disegno non si è realizzato. La crisi europea è di tutta evidenza e strali contro l'Europa vengono lanciati qua e là senza ritegno alcuno. Ma con la prospettiva (!) di tornare indietro, soprattutto finanziariamente, all'Europa del periodo tra le due guerre mondiali. Che proprio non voglio, dato che come prima caratterizzazione politica ha pure il ritorno a razzismi e nazionalismi.

Resto europeista e federalista.

Recentemente ho trovato interessanti osservazioni a proposito di “Europa dei Popoli”, non degli stati. E da qui muovo per riprendere la prospettiva dell'unità del continente europeo che, se non trova una dimensione -appunto- continentale, perde la sua stessa possibilità di sopravvivenza storica. È vero “che passano le città passano i regni” e che tutto è destinato alla morte, ma favorire la morte d'Europa, invece della sua possibile vitalità, significa privare l'umanità e la sua storia di una componente molto importante. Infatti il nostro piccolo pianeta è degno di memoria e durata.

In Europa si sono sperimentate le più grandi forme di organizzazione politica, di espressione giuridica, di diffusione religiosa, di linguaggi d'arte, musica ecc. ecc. Basti ricordare conclusivamente che le lingue culturali parlate al mondo sono spesso europee: l'inglese, il francese, il tedesco, l'italiano, lo spagnolo, il portoghese.

Mi è stata mossa l'obiezione che sarebbe meglio dire “Europa dei cittadini”: ma, se non si premette “delle cittadine”, si comincia subito cancellando la maggioranza della popolazione d'Europa (e del resto del mondo). Inoltre il termine “popolo”, che ha oggi cattiva stampa per i populismi esistenti, ha invece la funzione di fondamento della sovranità nel nostro paese: la Costituzione afferma al secondo comma dell'art.1 che “la sovranità appartiene al popolo, che la esercita ecc. ecc.”.

L'impasse in cui si dibatte l'Europa oggi è la sua impossibilità di avviare proporre provare tentare la definizione di proprie competenze, materie, ambiti. Non esiste una politica estera europea, non una politica finanzaria né fiscale, nessuna materia unitaria può essere agita. Ogni volta debbono trovarsi unanimi i 28 ministri degli esteri, o i capi delle polizie ecc. ecc. Gli stati nazionali europei sono l'insuperabile ostacolo all'Europa unita. I loro confini mantengono l'insuperabile vincolo di leggi ordinamenti decisioni immobilmente. Senza il loro superamento l'EUROPA NON SI PUÒ FARE. Ecco allora aprirsi la via delle “regioni poste sui confini”, tutte miste e come predestinate ad essere sulla base popolare regionale federale dei loro popoli l'humus dell'Europa federale dei popoli. Qui vorrei inoltrarmi, in seguito, per oggi basta così.

 

Lidia Menapace


Articoli correlati

  Schuman day, Giornata dell'Europa. A Sondrio, mercoledì 9 maggio
  Vincenzo Donvito. Il potere e la forza dell’euro
  +Europa. Liste transfrontaliere alle prossime elezioni Ue
  Stati Uniti d'Europa. Elezioni olandesi: un caso interessante
  Carlo Forin. Che l’Europa svolti sui suoi cittadini
  Federica Mogherini, alta rappresentanza internazionale e cittadinanza Ue
  Guido Monti. Quale federalismo?
  Carlo Forin. Che cosa è urgente per l’Europa?
  Sondrio. Genocidio in Siria e il silenzio delle coscienze
  Sondrio si prepara alla Convention delle forze democratiche ed europeiste
  Marcia per l'Europa, a Milano sabato 12 maggio
  Rosario Amico Roxas. Per gli Stati Uniti d’Europa
  Mfe, Sondrio. Verso il 25 marzo, per l'Europa
  Guido Monti. È di nuovo l'ora di una Resistenza europea
  Vogliamo gli Stati Uniti d’Europa!
  Olivier Dupuis. L’Europa delle monetine
  Lidia Menapace. Primarie PD: quali prospettive?
  Guido Monti. Celebrazione del 60° anniversario dei trattati di Roma
  Carlo Forin. Allargare l’anima europea
  Sondrio. Oltre l'Unione europea, verso gli Stati uniti d'Europa
  Vincenzo Donvito. Stati Uniti d'Europa: Ceta e Ue. C'è più di qualcosa che non funziona
  Carlo Forin. Migranti: l'ira del Papa
  Roberto Malini. I morti e le stelle
  Pietro Moretti. Mediazione civile: eliminare l'obbligo dell'avvocato
  Vincenzo Donvito. Riflessioni di un patriota alla vigilia del 20 Settembre
  Pietro Yates Moretti. Tutta colpa dell'Europa?
  MFE. A Morbegno nel nome di Vedovelli
  Davvero sono i popoli che non vogliono gli Stati Uniti d'Europa?
  Un'Europa a due velocità per fare la Difesa comune?
  Morbegno e Sondrio. “La mia piazza è l'Europa”
  Sondrio. “L’Europa e i Corridoi Umanitari”
  Carlo Forin. “Posso aspirare a una carta d'identità europea?”
  Carlo Forin. Cives europei estote
  Carlo Forin. Migranti, l’Italia, sempre più sola, deve pretendere la cittadinanza europea
  Lidia Menapace. Cittadina europea di nazionalità italiana
  L’irriverente degli Stati Uniti d’Europa. Dimmi cosa fai e saprò chi sei
  Giovedì 14 a Morbegno con l’europarlamentare Danti
 
 
 
Commenti
Lascia un commentoLeggi i commenti [ 2 commenti ]
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 73.8%
NO
 26.2%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 24762 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. e Fax 0342 610861 C.F./P.IVA 00668000144 - SONDRIO REA 46909 - capitale sociale € 7.000 i.v. privacy policy