Venerdì , 21 Febbraio 2020
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Diario di bordo
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
Marco Cappato. Firme false: Formigoni punta sulla malagiustizia 
Se fossimo in democrazia non sarebbe più presidente. E Napolitano?
28 Novembre 2011
 

Davanti al Tribunale civile di Milano è andata in scena la più esplicita conferma della strategia della banda formigoniana (Pdl e Lega Nord) per difendersi dall’accusa di aver falsificato le elezioni e truffato i cittadini lombardi. Invece di provare a difendere l’indifendibile, cioè un migliaio di firme disconosciute dagli stessi cittadini, gli avvocati della Regione Lombardia (!) puntano a paralizzare il corso della giustizia, chiedendo perizie ormai del tutto inutili.

Il calcolo di Firmigoni e soci è più che fondato. La prossima udienza del Tribunale civile intanto è stata fissata il 27 febbraio 2012. In un Paese dove la giustizia è al collasso, sarà molto difficile –se non impossibile– ottenere una sentenza in tempo utile prima della fine della legislatura di questo Consiglio regionale abusivo, soprattutto dopo che la Corte costituzionale ha provato a sbarrare la strada al Consiglio di Stato sul caso Piemonte.

Rimane la domanda per il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano: che fare, di fronte alla materiale impossibilità di sanzionare una colossale truffa elettorale ampiamente provata e documentata? Perché se anche il Presidente ritenesse che non ci sia nulla da fare, significherebbe che d’ora in poi ogni attentato ai diritti civili e politici dei cittadini godrebbe di una esplicita garanzia di impunità.

 

Marco Cappato

(da Notizie Radicali, 25 novembre 2011)


Articoli correlati

  Radicali Milano. Vergogna: democrazia (ancora) negata con la “Legge Firmigoni”
  Formigoni in un'impareggiabile... imitazione di Crozza
  Firmigoni: dopo 5 anni il Consiglio di Stato certifica l'illegalità delle Regionali 2010
  Firmigoni: Seconda condanna per diffamazione contro radicali
  Milano. Roberto Formigoni/firme false: “Diffamò i Radicali”, chiesta condanna
  Ass. radicale Aglietta. In Piemonte si torni a votare
  Ancora in piazza, a battere sul chiodo della legalità
  Marco Cappato. Lombardia: tra illegalità e giustizialismo
  “Legalizzare Sondrio, legalizzare la Lombardia”
  Milano. PD: “In Lombardia al voto subito” / Cappato: “Avviso ai manifestanti”
  Milano. Formigoni condannato a risarcire l'onore dei Radicali
  Emma Bonino. Sentenza Giovine e superficialità del Presidente di Regione Piemonte
  Marco Cappato. Firme false: “Esiste un’alternativa alla denuncia dell’Italia in sede internazionale?”
  Il Tribunale di Milano dichiara false le firme a sostegno di Formigoni alle regionali 2010
  Caso Costanzo. “Sentenza rispettosa dei fatti. Ora vogliamo la verità sul pdl Pozzi”
  Radicali. Confermata condanna “Firmigoni”: Chieda scusa e paghi
  Il Consiglio di Stato accoglie il ricorso dei Radicali su Firmigoni
 
 
 
Commenti
Lascia un commentoNessun commento da leggere
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 75.0%
NO
 25.0%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 32755 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. +39 0342 610861 - C.F./P.IVA 01022920142 - REA SO-77208 privacy policy