Lunedì , 06 Aprile 2020
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Diario di bordo
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
Marco Zacchera. Tre note (stonate) in finanziaria
06 Giugno 2010
 

Nella nuova legge finanziaria ci sono molte cose buone, ma altre sembrano buttate giù di fretta, senza ragionare sulle conseguenze, oppure si notano già troppe marce indietro, rischiano di vanificare sprechi e risparmi. Qualche esempio?

 

1) Il prof. Salvatore Zecchini (foto), presidente dell’“Istituto per la Promozione industriale”, giustamente si lamenta da Helsinki - dov’era per un convegno internazionale - di aver appreso solo leggendo i giornali della soppressione del suo Ente nelle pieghe della recente manovra finanziaria. “Cosa devo dire adesso ai miei quasi 300 dipendenti?” È un problema, come lo è però anche capire cosa servissero 300 dipendenti in un Ente di cui pochi conoscevano l’esistenza e soprattutto l’utilità visto che l’IPI dovrebbe come fine istituzionale «Trovare le strategie per ottimizzare risorse e incentivi pubblici a favore delle imprese». Oltre che (leggo sul suo sito) «In quanto struttura in house del Ministero, la sua azione si inquadra a supporto dell’intero processo sotteso all’intervento pubblico di settore, sia nell’ambito della definizione delle politiche che in quello dell’assistenza tecnica alla programmazione e attuazione dei programmi e degli interventi». (??!!). Il tutto svolto nella sede di Roma e nella succursale di Napoli. Il problema è che se questo Istituto è una succursale ministeriale temo che i 300, forse non più “giovani e forti”, ce li ritroveremo comunque per anni a spese della pubblica amministrazione…

 

2) Stupendo: con la nuova manovra finanziaria viene abolito il “gettone di presenza” dei consiglieri comunali che – per un piccolo capoluogo come Verbania – era di circa 30 euro netti a seduta di consiglio o commissione, in media 80 euro al mese.

Bene? Mica tanto: oggi i consiglieri potrebbero in alternativa pretendere «Fino al 20% dell’indennità lorda del sindaco» ovvero circa 800 euro al mese. Nel caso di specie io il sindaco lo faccio gratis stante l’indennità parlamentare e quindi si potrebbe sostenere che il 20% di zero è sempre zero, ma resta il fatto che questo 20% è comunque una riduzione rispetto al 33% in vigore fino ad oggi. Ergo, ci sono comuni in Italia dove fare il consigliere comunale è una vera e propria professione, indipendentemente dalle condizioni economiche dell’ente. Piacerebbe sapere quali e quanti siano questi comuni, in quali regioni e per quali importi, e magari (come avveniva a Taranto) se il comune - che pur pagava profumatamente consiglieri comunali e circoscrizionali - non fosse in completo dissesto finanziario…

 

3) Partiti Politici: alla fine la montagna partorisce il topolino? Per i partiti politici la riduzione dei fondi pubblici non sarà del 50% come paventato all’inizio, ma solo del 10%. Una vergogna visto che a parte la pacchia dei giornali di partito che non legge quasi nessuno (o di ex partiti: c’è ancora La voce repubblicana debitamente sovvenzionata) tutti i partiti politici hanno speso somme folli e relativamente inutili in campagne elettorali costosissime e che obbiettivamente potevano essere molto più contenute. Capisco eventuali debiti pregressi e cautelati presso le banche con i presunti introiti futuri, ma una energica cura dimagrante è assolutamente necessaria anche perché le strutture di partito come quelle di una volta non ci sono più e comunque una maggiore austerity è obbiettivamente necessaria. Il tutto senza dimenticare che gli italiani in più referendum hanno detto “no” al finanziamento pubblico e l’attuale sistema è un’autentica “furbata” per dribblare la legge e soprattutto la volontà della gente. Non si può chiedere sacrificio al prossimo e dimenticarlo di farlo a casa propria!

 

Marco Zacchera

(da Il Punto esteri, 6 giugno 2010)


Articoli correlati

  Manovra economica. Diffondere e promuovere il diritto al parto naturale e senza dolore
  Tremonti e le tasse. Come mettere le mani nelle tasche degli italiani
  Berlusconi, la manovra e le province. Se non ora, quando?
  Marina Pensa. Invito alla manifestazione “Per una manovra più giusta”
  Mario Staderini. Stipendi parlamentari: la vera truffa è il finanziamento dei partiti
  Maurizio Turco. Manovra: La Russa non deve tirare la corda, rischierebbe di fare male al paese
  Vincenzo Donvito. Pedaggi autostrade e raccordi: altro che diminuzione delle tasse!...
  Alberto Frizziero. La questione Province: Muoiono o no?
  Manovra economica. Pra ente superato, inutile e oneroso. Emendamento per abolirlo
  Province da abolire. Nel governo abbondano i... don Abbondio
  Aumentano i pedaggi stradali (Joshua Held, www.aduc.it)
  Province. Bossi: se toccano Bergamo scoppia la guerra civile
  Tasse, Province e un “sensuale” Berlusconi
  Davide Dodesini. Facciamo uno sforzo unitario
  Legalizzare la prostituzione. Lo scandalo non sta nel tassarle, ma nel lasciarle in mezzo alla strada!
  Asili nido. Manovra economica tenga conto delle indicazioni della Strategia Lisbona
  Poretti e Perduca. Ponte sullo Stretto: appalti regolari?
  Assegno invalidità. Bene abrogazione innalzamento percentuale
  Marco Lombardi. La crisi economica e le onerose scelte di responsabilità
  CGD. Mozione del Liceo “Ettore Majorana” di Rho
  Manovra economica. Istituire fondo di garanzia giovani svantaggiati
  L'abolizione delle Province (Joshua Held, www.aduc.it)
  Manovra economica. Blocco turn over, ma non concorsi e consulenze esterne
  Joshua Held. I programmi e le promesse del Governo (www.aduc.it, 17/12/2010)
 
 
 
Commenti
Lascia un commentoNessun commento da leggere
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 74.1%
NO
 25.9%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 32755 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. +39 0342 610861 - C.F./P.IVA 01022920142 - REA SO-77208 privacy policy