Mercoledì , 27 Gennaio 2021
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Critica della cultura > Lo scaffale di Tellus
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
Marisa Cecchetti. Maschile femminile plurale
16 Aprile 2012
 

Marisa Cecchetti

Maschile femminile plurale

Giovane Holden Edizioni, pagg. 150, € 13,00

 

Nelle botti piccole ci sta il vino buono, si dice in Toscana. Ed è quasi sempre vero. Giovane Holden Edizioni conferma il detto, perché è un piccolo marchio editoriale di Viareggio, che si ispira a Salinger e pubblica narrativa di qualità. Ho conosciuto la giovane casa editrice (circa duecento titoli in catalogo) grazie alla raccolta di racconti Maschile femminile plurale, terza opera in prosa di Marisa Cecchetti, molto attiva in poesia (sette raccolte), anche come traduttrice di Barolong Seboni. La scoperta è stata entusiasmante, perché ho letto una raccolta di racconti - certo, poco commerciale, come caratteristica di questo genere letterario - dotata di stile uniforme, solida struttura e buona costruzione narrativa. Il tema di fondo è il rapporto tra i sessi, filtrato da uno sguardo femminile, indagato da una scrittrice abile ed esperta, dotata di uno stile proprio, appassionata di letteratura, che dimostra di aver metabolizzato anni di letture fondamentali.

«Cerco emozioni forti. Preferisco le notti serene quando mi bucano l’anima quei paesi aggrappati alla montagna che si snodano come comete o si raccolgono come costellazioni in alto, oltre l’autostrada. A mezza costa le luci disegnano il percorso delle strade, su, giù, secondo la forma del pendio o la cime del poggio, strade scalpellinate nel marmo delle Apuane che le sorreggono, e le luci schizzano e sfarfallano contro il cielo della notte».

Un incipit bellissimo che apre un libro intriso di emozioni forti, ambientato tra i monti pisani e le colline lucchesi che l’autrice conosce bene, così come dimostra di conoscere a fondo l’animo umano - maschile o femminile che sia - e di saper costruire caratteri e personaggi credibili. Ottimo l’uso del dialogo, l’autrice non è mai invadente, non spiega niente al lettore, ma fa in modo che caratteri e situazioni vengano fuori con il procedere della storia. Il libro è diviso in tre sezioni: Maschile, Femminile e Plurale ed è composto da una serie di ritratti umani e da alcuni bozzetti di vita quotidiana, storie d’amore e di solitudine, sofferenze sentimentali, piccole gioie e disillusioni. Un libro di brevi racconti ispirati alla realtà, descrizioni a rapide pennellate, sentimento ma non sentimentalismo, storie che profumano di pane fatto in casa, di Toscana campestre e di erba bagnata di rugiada. Un libro che ho letto in un soffio, pensando ad alta voce che i grandi editori dovrebbero pubblicare chi sa scrivere invece di inventarsi fenomeni da baraccone dai grandi incassi. Questo piccolo libro vale molto di più di tanti presunti grandi libri che la maggior parte dei lettori leggono perché trovano nelle classifiche dei nostri quotidiani-marchetta. Viva la letteratura.

 

Gordiano Lupi


Articoli correlati

  Vetrina/ Marisa Cecchetti. Nella piazzetta lungo il fiume la tempesta...
  Marisa Cecchetti. Marino Magliani e Giacomo Sartori: Zoo a due
  Marisa Cecchetti. Il fossato
  Daniela Toschi. L’indicibile, la “malattia”: riflessioni su “Come di solo andata” di Marisa Cecchetti
  Vetrina/ Marisa Cecchetti. Quando mi chiedono i riti...
  Conversazione a tre voci: Alba Donati, Sandra Vergamini, Marisa Cecchetti
  In libreria/ Annagloria Del Piano. “Mi rotola il vento” di Marisa Cecchetti
  In libreria/ Patrizia Garofalo. “Il tavolo antico” di Marisa Cecchetti
  In libreria/ Marisa Cecchetti. Come di solo andata
  Spot/ Marisa Cecchetti. Come di solo andata
  Marisa Cecchetti. Guerra chiama guerra: ce lo eravamo dimenticato?
  Marisa Cecchetti. Roberto Malini, Dichiarazione
  Barolong Seboni. Nell’aria inquieta del Kalahari
  In libreria/ Luciano Luciani. “Se mi porti con te”
  Marisa Cecchetti. Hanna Rosin, La fine del maschio...
  In libreria, Spot/ Marisa Cecchetti presenta “Il tavolo antico”
  Spot/ Sabato a Lucca. Marisa Cecchetti presenta “Il tavolo antico”
  Marisa Cecchetti. Come di solo andata
 
 
 
Commenti
Lascia un commentoNessun commento da leggere
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 74.6%
NO
 25.4%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 32755 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. +39 0342 610861 - C.F./P.IVA 01022920142 - REA SO-77208 privacy policy