Sabato , 22 Gennaio 2022
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Diario di bordo
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
“Noi Siamo Chiesa”. Piena solidarietà a Tettamanzi 
Attaccato dalla Lega Nord, un partito pagano del tutto lontano dal Vangelo e dalla Chiesa
07 Dicembre 2009
 

Gli aderenti e i simpatizzanti di Noi Siamo Chiesa che, da fedeli preoccupati della vita della loro Chiesa, sono costretti, troppo spesso, ad andare controcorrente e a criticare orientamenti del Vaticano e della Conferenza episcopale, oggi sono invece particolarmente contenti di esprimere parole di amicizia nei confronti dell’Arcivescovo Mons. Dionigi Tettamanzi.

Esaminiamo i fatti:

  

- Il Cardinale, nel consueto discorso alla città della vigilia di S. Ambrogio, ha parlato del «ruolo tipicamente sociale e politico della solidarietà», ha citato l’art. 2 della Costituzione, ha esortato ad una sobrietà negli stili di vita come questione di giustizia e ha infine giudicato i ripetuti sgomberi dei campi rom – ultimo quello di via Rubattino contrastato dalla popolazione del quartiere – una «azione di forza, senza alternative e prospettive, senza finalità costruttive». Ha infine messo in guardia da una politica dell’immagine che nasconda i veri problemi della città.

 

- Ieri La Padania, organo della Lega Nord, aveva come apertura di prima pagina il titolo “Onorevole Tettamanzi”; nel testo, aspramente critico nei confronti dell’Arcivescovo, ci si chiedeva anche se egli fosse un vescovo oppure un imam. Oggi il ministro Roberto Calderoli, in una intervista su Repubblica sostiene che nella Curia di Milano ci sono cattocomunisti e che l’Arcivescovo «non c’entra proprio nulla con il suo territorio». Questo attacco è l’ultimo di tanti e si inserisce nella campagna per usare il crocifisso come simbolo identitario di una religione civile, di cui devono fare parte in prima fila i pagani adoratori del dio Po, il dio della Lega Nord.

 

- Per completare lo scippo e quasi la profanazione di fatti e di simboli cari a tutti i cristiani, ieri Umberto Bossi e il sindaco Letizia Moratti hanno insieme inaugurato il presepe “municipale” a Palazzo Marino.

 

Per quanto ci riguarda, a noi sembra che l’Arcivescovo, nel discorso di S. Ambrogio, si sia solo preoccupato di richiamarsi, come suo compito, alle parole del Vangelo sull’accoglienza dello “straniero”, e non certamente di essere in sintonia “con il suo territorio” come gli chiede Calderoli.

Ora la Chiesa di Milano, il volontariato e tutte le forze positive della città, anche prescindendo da queste istituzioni mal gestite, devono cercare di continuare a tessere «la tela del dialogo e dell’accoglienza nella legalità» come invita a fare l’Arcivescovo.


Milano, 7 dicembre 2009 festa di S. Ambrogio

 

Vittorio Bellavite

portavoce di Noi Siamo Chiesa


Articoli correlati

 
 
 
Commenti
Lascia un commentoNessun commento da leggere
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 75.2%
NO
 24.8%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 32755 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. +39 0342 610861 - C.F./P.IVA 01022920142 - REA SO-77208 privacy policy