Sabato , 01 Ottobre 2022
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Nave Terra > Oblò Madama [ARCHIVIO 06-12]
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
Mister Prezzi. A cosa serve visto che fa cose che già fanno altri? Interrogazione
19 Febbraio 2009
 

Il dottor Antonio Lirosi, nominato la scorsa legislatura Garante per la sorveglianza dei prezzi dal ministro Pierluigi Bersani, dimessosi recentemente da tale incarico, è stato sostituito il 12 febbraio 2009 da Luigi Mastrobuono (foto), nominato dal Ministro dello sviluppo economico Claudio Scajola. Mastrobuono continuerà altresì a svolgere l'incarico di capo del Dipartimento impresa e internazionalizzazione del Ministero, al cui interno si trova la Direzione generale Mercato, concorrenza, consumatori, vigilanza e normativa tecnica che fornisce supporto tecnico-economico al Garante. L'Aduc (Associazione per i diritti degli utenti e consumatori), avverte: il compito del Garante (Mister Prezzi) è di porre sotto osservazione i prezzi dei beni per mettere al riparo i consumatori da eventuali anomalie speculative, ma per questa funzione già esistono gli Osservatori sui prezzi, a livello nazionale, regionale, provinciale e comunale, ci sono poi la Direzione per la tutela dei consumatori del Ministero dello Sviluppo economico, l'Istat, l'Autorità garante della concorrenza e del mercato (Antitrust) e vari istituti pubblici e privati. Risulta pertanto che questa istituzione, espletando una funzione che dovrebbe essere già competenza di altri enti, rappresenti un esborso di denaro pubblico non indispensabile e opportuno.

Per queste ragioni, insieme al senatore Marco Perduca, ho rivolto un'interrogazione al Ministro dello Sviluppo economico, per sapere: quanto è costata finora allo Stato l'istituzione del Garante per la sorveglianza sui prezzi e se il Ministro non ritenga di voler razionalizzare l'operato dei vari enti e cariche preposti alla stessa funzione di sorveglianza dei prezzi, al fine di garantire un servizio efficiente al cittadino consumatore con una riduzione della spesa pubblica destinata a tale servizio.


Donatella Poretti

Qui il testo dell'interrogazione


Articoli correlati

 
 
 
Commenti
Lascia un commentoNessun commento da leggere
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 65.5%
NO
 34.5%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 32755 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. +39 0342 610861 - C.F./P.IVA 01022920142 - REA SO-77208 privacy policy