Sabato , 02 Luglio 2022
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Scuola > Notizie e commenti
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
Sulla medaglia alla provincia di Sondrio 
Una non inutile precisazione in una lettera al Gazetin del Presidente ANPI
01 Novembre 2012
 

Ancora una volta, nel corso di una manifestazione pubblica, in questo caso il raduno degli Alpini tenutosi a Sondrio domenica 21 ottobre, al quale ha partecipato con entusiasmo e commozione una delegazione dell’ANPI, lo speaker ufficiale e incorso in una grave omissione. Infatti presentando gli Alpini della provincia di Sondrio ha affermato che la stessa è decorata di “medaglia d’argento al valor militare”.

Si tratta, in realtà, della “medaglia d’argento al valor militare per la Resistenza” conferita dal Presidente della Repubblica Italiana che, con D.P.R. 16 marzo 1987 ha cosi voluto onorare la Provincia di Sondrio per il notevole sacrificio, in termine di sangue e di dolore, sopportato dai partigiani valtellinesi e valchiavennaschi e dalle popolazioni locali, senza la cui solidarietà fattiva e costante non sarebbe stata possibile la lotta nel corso della guerra di Liberazione dal fascismo e dal nazismo.

Le popolazioni scontarono infatti molto duramente il loro appoggio ai patrioti, subendo l’uccisione di diverse decine di civili, devastazioni ed incendi delle loro case; centinaia di partigiani pagarono con la vita o restarono mutilati invalidi e feriti nella conquista della libertà e dell’indipendenza dallo straniero.

Molti ricorderanno la data del 29 maggio 1988 in cui l’allora Presidente del Senato Giovanni Spadolini di fronte a tutti i Sindaci della Valtellina e della Valchiavenna, in una piazza Garibaldi gremita fino all’inverosimile, appose la medaglia d’argento sul gonfalone della provincia ove brilla tutt’ora. Mi sembra che l’episodio storico vada ricordato con commozione ed orgoglio e non omesso. Quella della Resistenza è stata infatti una stagione gloriosa ed irripetibile la cui Storia va tramandata alla giovani generazioni.

Allego (nella illustrazione, ndr) la motivazione ufficiale della medaglia d’argento al valor militare per la resistenza concessa alla provincia di Sondrio.

 

Sergio Caivano,
Presidente A.N.P.I. Provinciale

(lettera al Gazetin, novembre 2012)


 
 
 
Commenti
Lascia un commentoNessun commento da leggere
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 75.2%
NO
 24.8%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 32755 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. +39 0342 610861 - C.F./P.IVA 01022920142 - REA SO-77208 privacy policy