Venerdì , 04 Dicembre 2020
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Critica della cultura > Lo scaffale di Tellus
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
Alessandra Borsetti Venier. “Firenze nel cuore” di Anna Lanzetta
11 Marzo 2013
 
Lunedì 11 marzo 2013 alle ore 17:00 a Firenze nella Sala degli Affreschi di Palazzo Panciatichi, via Cavour 4, MORGANA EDIZIONI presenta il libro di Anna Lanzetta FIRENZE NEL CUORE. Visitare la Firenze medievale per scoprire la Firenze di oggi - Il Centro storico.
Interverranno: Daniela Lastri consigliera del Consiglio Regionale e Carlo Francini referente per il Centro storico di Firenze dell’UNESCO. Letture dell’attore Giovanni Esposito. Saranno presenti l’autrice e l’editore.
 
   «La scrittura è l’atto esteriore, espresso in parole, di ciò che ci colpisce e che matura nel nostro animo». Con questa frase Anna Lanzetta inizia il suo libro Firenze nel cuore appena pubblicato da Morgana Edizioni.
   Il libro racconta la storia di Firenze tra Alto Medioevo – dal 476 d.C. all’anno 1000 che segna il risveglio dell’Occidente e Basso Medioevo – dal 1000 al 1492, anno della scoperta dell’America e della morte di Lorenzo il Magnifico. L’autrice, attraverso l’interazione tra parole e immagini, entra nel cuore della città e vi coglie il senso del passaggio del tempo attraverso l’arte, i simboli, le architetture pubbliche e private, i cambiamenti urbani e gli approfondimenti tematici, ponendo in parallelo la Firenze di ieri con le sue peculiarità e la Firenze di oggi con le sue trasformazioni.
 
   Lo sguardo del libro – scrive nella presentazione Daniela Lastri – arriva a cogliere anche uno dei momenti storici tra i più importanti della Toscana: l’abolizione della pena di morte da parte del Granduca Leopoldo nel 1786. Ecco quindi che il Consiglio Regionale, in occasione della Festa della Toscana 2012, nata proprio per mantenere viva la memoria su questa data memorabile per la storia d’Italia e non solo, ha ritenuto di sostenere questo progetto che Morgana Edizioni ha colto con interesse.
 
   Anna Lanzetta traccia un percorso che, partendo dal Bargello, passa per Piazza San Firenze, via de’ Gondi, Piazza della Signoria, via de’ Calzaiuoli, confluisce in Piazza San Giovanni e si conclude in Piazza del Duomo. Associando alla storia e all’arte di Firenze le molte curiosità che la connotano, coinvolge il lettore che diventa protagonista nel rapporto affettivo con la città. Inoltre, la lettura si avvale dell’idea narrativa di affidare la scoperta in prima persona a due giovani amici, Lapo e Guelfo che, passeggiando e dialogando, guidano il lettore-visitatore alla scoperta del centro storico stimolandone curiosità e interesse.
   Il contenuto del libro è frutto di una ricerca trasversale tra arte, storia, curiosità e riferimenti letterari; è stato pensato sia per soddisfare il cittadino curioso, l’appassionato e il visitatore di passaggio sia come strumento didattico per fornire agli studenti nuovi spunti capaci di avvicinarli al territorio, che siano al contempo interdisciplinari e si integrino con i testi in uso per ampliare l’orizzonte delle loro conoscenze. In tal senso il libro è adatto a ogni ordine di scuola e si pone come strumento per un lavoro modulare per gli insegnanti e anche per gli studenti, al fine di conoscere “direttamente” la città.
   Il libro si connota per il linguaggio semplice ma coinvolgente e per l’elegante veste grafica arricchita da numerose immagini.
 
   Carlo Francini, referente per il Centro Storico di Firenze - Patrimonio Mondiale dell’UNESCO, scrive nella sua introduzione al libro:
   Quest'anno per Firenze è un momento particolarmente importante: sono passati trent'anni da quando l'UNESCO ha dichiarato il centro storico della città Patrimonio dell'Umanità. La sua finalità, oltre a tutelare e a garantire l'eccezionalità del sito ai fiorentini, e a tutti gli uomini e le donne che abitano il nostro pianeta, è d’innalzare la consapevolezza della ricchezza e dell’eccezionalità della nostro patrimonio culturale per cercare di tramandarlo efficacemente alle generazioni future… Sia chiaro, qui non incontriamo la solita guida turistica o un saggio erudito, ma un vero sussidio al servizio della didattica, che vuole penetrare nella mente e nei cuori, per suscitare emozioni e ritrovare il senso d’appartenenza che oggi si è in buona parte smarrito… L'opera di Anna Lanzetta riesce pienamente in questo obiettivo con un linguaggio chiaro e diretto, ripercorrendo nello spazio e nel tempo i principali eventi che hanno caratterizzato la vita secolare della nostra città.
 
 
Anna Lanzetta è nata a S. Leucio del Sannio (BN). Insegnante di ruolo a Firenze fino al 2002, si occupa di progetti inerenti le problematiche giovanili. Ha curato presso l’ITIS “A. Meucci” di Firenze delle conferenze per insegnanti e studenti con l’emerito Prof. Carlo Sisi e corsi di scrittura creativa per il Quartiere 3. Per l’Istituto Comprensivo di San Marcello Pistoiese, ha realizzato nel 2008-’09 l’esperienza di scrittura creativa: Il racconto gotico. Con Morgana Edizioni ha pubblicato Sapere per creare (2008), Addio mia bella, addio… (2010) ed è presente nell’antologia Magis (2008). Dirige la Sezione didattica dell’Associazione MultiMedia91.
 

Il libro è presente nelle migliori librerie: formato cm 17 x 24, pagine 144, € 12,00

Sono previsti sconti speciali per scuole e insegnanti sugli ordini fatti direttamente alla casa editrice.

Info: Morgana Edizioni di Alessandra Borsetti Venier, Via di Grignano 25, 50065 Pontassieve (FI) - 055 8398747 - 335 6676218 - www.morganaedizioni.it.

Organizzazione della presentazione: MultiMedia91 www.multimedia91.it

http://annalanzetta.blogspot.it


Articoli correlati

  Napoli. I giovani del Rione Sanità
  Anna Lanzetta. Il valore della parola e della cultura
  Anna Lanzetta. Armonie di un giardino toscano
  Anna Lanzetta. Contro la disumanità, il cuore
  Anna Lanzetta. Storia del valzer delle lucciole
  Anna Lanzetta. Studiare con l’arte: Giovanni Pascoli
  Anna Lanzetta. Un libro dedicato alla natura e all’ambiente
  Anna Lanzetta. Storia del sole e della luna
  Alessandra Borsetti Venier: “Addio, mia bella, addio…” il libro di Anna Lanzetta
  Anna Lanzetta. Storia di una chiocciola e di un lumacone
  Anna Lanzetta. Storia di una lira e di un violino
  Anna Lanzetta. Contro la violenza, la cultura
  Anna Lanzetta. I ragazzi delle “baby gang”
  Anna Lanzetta. Il “sole” è vita, ma non il “sole di Adro”
  Anna Lanzetta. Per ogni donna, un racconto e un fiore
  Anna Lanzetta. Contro la violenza: dignità e amore
  MultiMedia presenta Anna Lanzetta: La Breccia di Porta Pia
  Anna Lanzetta. Invito alla lettura
  Anna Lanzetta. Il peso delle parole. Il valore della “storia”
  Anna Lanzetta. Un regalo per Natale? Un atto d’amore.
  Anna Lanzetta. L’Italia divorata dai roghi
  Anna Lanzetta. Tra le meraviglie d’Italia: Il Vesuvio nelle impressioni di Antonio Stoppani
  Anna Lanzetta. Dalla sofferenza privata al dolore universale: la natura come simbolo
  Anna Lanzetta. Omaggio a Matera 1
  Anna Lanzetta. Con il filo spinato nel cuore
  Anna Lanzetta. Viaggio a Varanasi tra luci e ombre
  Napoli. Il Rione Sanità
  Anna Lanzetta. Il male della scuola: la dispersione
 
 
Immagini correlate

 
Commenti
Lascia un commentoLeggi i commenti [ 2 commenti ]
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 74.6%
NO
 25.4%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 32755 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. +39 0342 610861 - C.F./P.IVA 01022920142 - REA SO-77208 privacy policy