Domenica , 24 Gennaio 2021
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Spettacolo > Notizie e commenti
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
Randolph Matthews Band 
Sabato sera al “Frassati” di Regoledo
12 Gennaio 2017
 

QM Live Club

SABATO 14 GENNAIO
Teatro Pier Giorgio Frassati
Cosio Valtellino (Regoledo)

ore 21:30

 

RANDOLPH MATTHEWS BAND.
Da Londra, Randolph Matthews. Voce da non perdere per gli appassionati di black music. Per anni si è esibito in solitudine, accompagnandosi solo con una loop station dove campionava ritmi prodotti la lui stesso per sostenere una vocalità incredibile prestata a brani originali e anche a classici rivisitati attraverso una sensibilità rara sposata a un virtuosismo strabiliante, ma non fine a se stesso. Dagli esordi, nei locali di Londra, a oggi ha realizzato dodici album, si è esibito ovunque e ha anche attraversato i generi, scoprendo le radici africane, ma anche abbracciando la sperimentazione contemporanea. Con il suo ultimo disco, Afro blues project, torna alle origini, ricercando la matrice della musica americana, ispirandosi a maestri come Jimi Hendrix, Muddy Waters, Leadbelly e Ali Farka Tourè.

 

 

Randolph Matthews: The British Afro Blues Project.

 

La performance di Randolph mostra elementi sonori vicini ad artisti internazionali del calibro di Ali Farka Turè, Ry Cooder, Marvin Gaye, Bobby Mc Ferrin, Richard Bona, Gregory Porter, Peter Gabriel, Youssou N'Dour and Baaba Maal combinati con beatbox e jazz ispirato. Attraverso l'uso della voce e della più fine tecnologia, questa è un'esperienza unica che immerge l'audience in un mondo musicale profondo e ricco di suoni.

Il Randolph Matthews Afro Blues Project è uno spettacolo ispirante e coinvolgente per il suo approccio umoristico e partecipativo: tornerete a casa con un senso particolare di calore e armonia universale, avendo riso, ballato, portando nel cuore le tematiche davvero importanti nella vita a cui Randolph si riferisce in modo spirituale, a tratti leggero ma ricco di profondità espressiva che illumina l'anima di ogni spettatore.

Questo spettacolo mescola le radici afro-caraibiche di Randolph con il British sound generando un blues paludoso e mistico fortemente ispirato che evoca riflessioni sulle menzogne, l'amore e la felicità, e cosa significhi realmente essere vivi: è dunque un intenso viaggio emozionale attraverso i suoni del Blues, spazi aperti e universi paralleli, una vera occasione per l'audience di essere coinvolto in una danza della spontaneità vocale, percussiva e di musica libera. Randolph ha collaborato con Plan B, Rudimentals, Herbie Hancock, Shlomo and Will I am e si è esibito davanti a 750.000 persone con il più grande coro del mondo: le giovani voci. Si è anche esibito in luoghi prestigiosi come Buckingham Palace, The Royal Festival Hall e la Royal Albert Hall, ha una residency presso il rinomato Ronnie Scott’s Jazz Club di Londra e una lunga esperienza nel lavorare con audience molto ampi avendo appena concluso un tour di 2 anni con 48 date negli stadi facendo sempre “tutto esaurito” (22.000 persone a Dublin, Manchester, Sheffield Birmingham e nella mondiale Arena O2 di Londra).

 

Randolph condivide il palco e l'idea di questo progetto con:

Alessandro Diaferio – chitarrista versatile, primo premio come miglior chitarrista acustico emergente italiano nel 2007, openings per Dee Dee Bridgewater, Chaka Kahn, Maceo Parker e Tower of Power, collaborazioni con artisti di fama internazionale del calibro di Melvia Chick Rodgers (USA), Shontelle Norman (USA), Susan Kayne (USA) e Charlie Wood (UK), numerose partecipazioni a rinomati Festival come Umbria Jazz/ITA, Narni Black Festival/ITA, JazzKomm di Berlino, Issoudun/FR e molti altri, quattro Album da solista con diverse altre produzioni discografiche, una didattica sulle accordature aperte per chitarra acustica ed elettrica e collaborazioni con importanti scuole di musica sia come insegnante che per workshops e clinics.

 

 

Ingresso: 15 euro
Abbonati QM Live Festival e under 25, ridotto 10 euro.
Qui per info prevendite
Poltrona numerata.

 

Quadrato Magico

associazione culturale


 
 
 
Commenti
Lascia un commentoNessun commento da leggere
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 74.6%
NO
 25.4%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 32755 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. +39 0342 610861 - C.F./P.IVA 01022920142 - REA SO-77208 privacy policy