Domenica , 27 Maggio 2018
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Diario di bordo
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
Caso Englaro. ADUC e Radicali denunciano il Ministro Sacconi per violenza privata e turbativa di servizio pubblico
Joshua Held,
Joshua Held, 'Il Gran Sasso italiano' (18/12/2008 – www.aduc.it) 
19 Dicembre 2008
 

La denuncia dell'ADUC

 

Firenze, 18 dicembre 2008 – Come preannunciato, oggi abbiamo inviato alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Roma un esposto denuncia relativo alle dichiarazioni rilasciate ieri dal ministro Maurizio Sacconi sul caso di Eluana Englaro.

Nel minacciare la revoca dell'accreditamento con il Servizio sanitario nazionale qualora la struttura privata convenzionata di Udine presso la quale avrebbe dovuto trasferirsi Englaro eseguisse il decreto della Corte d'Appello di Milano, ha di fatto bloccato l'esercizio di un diritto costituzionale.

I reati ipotizzati vanno dall'interruzione di un ufficio o servizio pubblico o di un servizio di pubblica necessità (art. 340 cp) alla violenza privata (art. 610 cp) attraverso minaccia di un male ingiusto (art. 612 cp).

Abbiamo quindi chiesto alla Procura di formulare e trasmettere al Tribunale dei ministri eventuali richieste di accertamento sulle ipotesi di reato riscontrabili nel comportamento del ministro della Repubblica Maurizio Sacconi nell'esercizio delle sue funzioni.

Visto che il Parlamento prima, attraverso il conflitto di attribuzione, ed ora il Governo, continuano a minare la separazione dei poteri, ci auguriamo che la magistratura voglia difendere non solo il ruolo che la Costituzione le attribuisce e la forza della legge, ma anche i diritti di Eluana Englaro e di tutti quei cittadini che legittimamente chiedono di poter decidere sui trattamenti sanitari a cui sono sottoposti.

 

Qui il testo dell'esposto denuncia

 

Fonte: www.aduc.it, 18/12/2008

 

 

 

Casu, Cappato e D'Elia denunciano il Ministro Sacconi per violenza privata


Roma, 19 dicembre 2008 Questa mattina l'Avv. Giuseppe Rossodivita, presidente del Comitato Radicale per la Giustizia Piero Calamandrei, si è recato presso la Procura della Repubblica di Roma per depositare una denuncia sottoscritta dai dirigenti radicali Antonella Casu, segretaria di Radicali Italiani, Marco Cappato, segretario dell'Associazione Luca Coscioni, Sergio D'Elia, segretario di Nessuno Tocchi Caino, contro il Ministro Sacconi per il reato di violenza privata aggravata nei confronti dei sanitari della Casa di Cura Città di Udine.

La denuncia si basa sulle dichiarazioni rilasciate dal Ministro Sacconi in merito alla vicenda Englaro ed è finalizzata ad accertare in che termini le predette dichiarazioni hanno impedito sino ad ora di dar corso al decreto della corte d'appello di Milano.

Ricordiamo che nelle dichiarazioni sono minacciate «conseguenze immaginabili» per la struttura sanitaria ove venga dato seguito all'intervento preventivato.

 

Fonte: Radicali.it, 19/12/2008


Articoli correlati

  “Scuola e Diritti”. Una giornata speciale… a scuola di laicità…?
  Valter Vecellio. Diario del digiuno. 9
  M. A. Farina Coscioni. Berlusconi sbaglia: per Eluana non c'è stata alcuna interferenza dei magistrati
  Englaro. Dopo le denunce di Aduc e Radicali, indagato il ministro Sacconi
  Roberto Biscardini. Englaro. Dove è finito lo stato di diritto
  “Dignità del vivere, dignità del morire e libertà di autodeterminazione”
  Englaro. Finalmente si pone fine a trattamento indegno. Subito legge sul testamento biologico
  Englaro. Con la mozione, è il Senato che cerca di sostituirsi alla magistratura
  M. Antonietta Farina Coscioni. “Non siamo in una Repubblica pontificia”
  Maria Lanciotti: I lupi-agnello papisti sul corpo di Eluana Englaro
  Gabriella Vesce. Lettera aperta ad Eluana
  Maria Lanciotti: Eluana Englaro, ...non puoi andare in pace
  Valter Vecellio. Capita di sognare!
  Caso Englaro
  Vetrina/ Patrizia Garofalo. Dedicata a Beppino Englaro
  Patrizia Garofalo. Per Eluana e suo padre
  Valter Vecellio. Diario del digiuno. 3
  Anniversario di Eluana Englaro: presidio a Milano, martedì 9 febbraio
  Valter Vecellio. Commenti in nome della vita (e senza misericordia)
  Valter Vecellio. Dopo Chianciano, una riflessione a margine
  Caso Englaro: Viale smaschera il prof. Dolce e i firmatari dell’appello contro Eluana
  Caso Englaro. Cassazione conferma libertà di scelta
  “Tra scienza, etica e diritto”
  Luca Kocci. Sul fine-vita non si fiata
  Vittorio Giorgini: Vaticano e corpo di Eluana Eglaro
  Benedetto Della Vedova. Caso Englaro e testamento biologico
  Francesco Pullia. Accanimento terapeutico. Nella Chiesa non c’è un pensiero unico
  Milano. Socialisti in piazza contro Formigoni per il caso Englaro
  Renato Pierri. L'omicidio è altra cosa
  M. Antonietta Farina Coscioni. Vieni via con me: pretestuosa la richiesta di parcondicio dell'Udc
  Lecco. 17 rose: il Partito Socialista in piazza per Eluana Englaro
  Gallo e Cappato. Il Parlamento realizzi una riforma di civiltà
  Miriam Della Croce. Bagnasco si contraddice
  Diritti negati. La Lombardia deve risarcire Englaro
  Doriana Goracci: Un nipote e due sentenze, Genova Scuola Diaz e Eluana Eglaro
  Doriana Goracci: Voci della banda eversiva per l'alimentazione forzata di Eluana Eglaro
  Sentenza Englaro. Le atroci menzogne di gerarchie vaticane senza misericordia
  Beppino Englaro presenta a Morbegno “La ballata di Corinna” di Lucia Genga
  Valter Vecellio. Hanno paura. Ma continuano a fare del male
  Sondrio. Riprende l'attività, con maggio, il Centro di Documentazione Rigoberta Menchù
  Benedetto Della Vedova. Assurdo parlare di omicidio
  Silvio Viale: “Faccia un passo indietro e vada a trovare Eluana”
  Marco Bellocchio: “In Italia la dittatura è interna alla democrazia”
  Rocco Berardo, Associazione Coscioni. Per Eluana, 17 anni dopo
  Tre anni fa ci ha lasciato Luca Coscioni
  Anticipazioni: Lucia Genga. La ballata di Corinna
  “Noi Siamo Chiesa”. Un documento sul Sinodo e uno sul caso Englaro
  Comunità dell'Isolotto. Testamento biologico e amore per la vita
  Pietro Yates Moretti. La verità su Eluana Englaro: mediaticamente inesistente
  Eutanasia/Ass. Coscioni: Salgono a 225 i parlamentari per la legalizzazione
  Noi Siamo Chiesa. Lettera aperta alle associazioni dell’area cattolico-democratica
  Rosario Amico Roxas: Il Diritto canonico contro Eluana e Welby e pro banda della Magliana!
  Valter Vecellio. Prosciolto Beppino Englaro
  Patrizia Garofalo. La vicenda della famiglia Englaro nei libri di Beppino
  Verità e menzogne su “eutanasia”, Coscioni, Welby, Englaro...
  Patrizia Garofalo. “La ballata di Corinna” di Lucia Genga
  Milano. Sospesi tra Terra e Cielo
  Gianni Somigli. «Ma la Chiesa è un’altra cosa»
  Englaro RU486 Biobanche Class action... La commistione dei poteri
  La mia vita senza me
  Eluana. Il Parlamento strappa la toga al giudice per indossarla in nome dello Stato etico
  Valter Vecellio. Diario del digiuno. 6
  Arco di Trento. Laikoday 2017
  Patrizia Garofalo. Del malinteso pluralismo
 
 
 
Commenti
Lascia un commentoNessun commento da leggere
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 73.4%
NO
 26.6%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 24762 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. e Fax 0342 610861 C.F./P.IVA 00668000144 - SONDRIO REA 46909 - capitale sociale € 7.000 i.v. privacy policy