Mercoledì , 08 Luglio 2020
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Diario di bordo
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
Francesco Pullia. Accanimento terapeutico. Nella Chiesa non c’è un pensiero unico
'Donne fuori dal coro'. Con Suor Ildefonsa, premiate: Emma Bonino, Maggy Barankitse, Lidija Yusupova 
18 Novembre 2008
 

Siamo proprio sicuri che nell’ambito della Chiesa ci sia un pensiero unico per quanto riguarda l’interruzione dell’accanimento terapeutico?

Suor Ildefonsa, genovese, settantaquattro anni, da diciassette in convento, da sempre accanto ai ricoverati del Don Orione. Ieri, nella città ligure dove è stata insignita di un premio come “donna fuori dal coro” ha rivelato di avere chiesto ai superiori di poter fare testamento biologico perché non vuole affatto, in caso di malattia incurabile, ridursi come un vegetale: «Se questo fosse il mio destino», ha affermato, «vorrei che mi lasciassero andare via in pace. Ho letto che anche Papa Giovanni Paolo II avrebbe detto, arrivato il suo momento, lasciatemi andare».

Il suo, a quanto pare, non è un caso sporadico. Nel suo ordine a riflettere sulla fine della vita e a manifestare l’intenzione di scrivere le proprie volontà sembra siano almeno in quattro. Una loro sorella, ha raccontato, poco tempo fa si è sentita male e si è accasciata nel cortile colta da ictus. È arrivata l'ambulanza ed è stata subito intubata sul posto per poi essere ricoverata al “Galliera”. È rimasta così, attaccata alle macchine, per quasi tre mesi «e io ho sofferto tanto vedendola in quello stato», confessa la suora. «Poi una notte», aggiunge, «mi hanno chiamato, aveva un febbrone ed è finita. Io ho pensato: non voglio essere attaccata alle macchine, non voglio che la fine sia così. Perché prolungare la sofferenza per sé e per gli altri?».

Ed ecco la sua emblematica riflessione: «Si dice che gli ultimi giorni di sofferenza possano avvicinare a Dio ed essere una benedizione, ma io non so se portano veramente alla salvezza o alla dannazione. Anche la scienza, la medicina, possono sbagliare. È meglio che la Provvidenza faccia il suo corso. Sono stata fra le prime a fare atto notarile per poter donare gli organi, ora, per il testamento biologico aspetterò».

Mons. Giuseppe Casale, classe 1923, ex arcivescovo di Foggia, si è pronunciato, come si sa, senza mezzi termini: «Io sono per una vita piena. Nel caso di persone costrette allo stato vegetativo permanente, dico solo che ci si accanisce sulla vita. Eluana vive perché alimentata artificialmente. La sua è una vita ridotta al minimo, non è una vita piena, è vita vegetativa».

Ed ha tenuto a sottolineare che «l’alimentazione artificiale, come quella somministrata dai medici ai malati in stato vegetativo permanente, è una forma di accanimento» specificando che, nel caso di Eluana, «alimentazione e idratazione si possono parificare ad un accanimento terapeutico» e che «per una persona che crede la fine della vita non è “la fine” ma solo il passare da una condizione all’altra. Per un cristiano non è la morte totale». «Noi», ha sostenuto, «continuiamo a fare battaglie per la vita, come se la morte terrena fosse la fine della persona, e invece si schiude una esistenza nuova».

Già il card. Carlo Maria Martini, in un suo articolo di oltre un anno fa, accennando alle nuove tecnologie che permettono di prolungare i trattamenti quando ormai non giovano più alla persona, aveva auspicato una più attenta riflessione da parte della Chiesa.

Don Andrea Gallo, al tempo in cui Piergiorgio Welby chiedeva che gli fosse la spina, affermò che si dovesse «privilegiare la teologia dell'amore al posto di quella del potere», che, nel caso in questione, era appunto quella che definì efficacemente «teologia terapeutica» mentre Don Luigi Verzé, presidente del “San Raffaele”, tenne a precisare di ritenere più giusto che «quando si è tentato tutto, ma proprio tutto, i medici si arrendano, 'lascino' che la vita faccia il suo corso, che il malato torni fra le braccia del Padre (…) un atto di amore e di responsabilità. Non un atto medico contro la vita, ma la constatazione che l'uomo ha una sua dignità, soprattutto negli ultimi istanti della sua vita».

Non ci sono, quindi, solo Ratzinger, Ruini e c. così come, per fortuna, a rappresentare le posizioni dei cattolici, non c’è solo l’opusdeista Binetti…

 

Francesco Pullia

(da Notizie radicali, 18 novembre 2008)


Articoli correlati

  Vittorio Giorgini: Vaticano e corpo di Eluana Eglaro
  Lecco. 17 rose: il Partito Socialista in piazza per Eluana Englaro
  Sondrio. Riprende l'attività, con maggio, il Centro di Documentazione Rigoberta Menchù
  Valter Vecellio. Dopo Chianciano, una riflessione a margine
  Arco di Trento. Laikoday 2017
  Patrizia Garofalo. La vicenda della famiglia Englaro nei libri di Beppino
  Gabriella Vesce. Lettera aperta ad Eluana
  La mia vita senza me
  Maria Lanciotti: Eluana Englaro, ...non puoi andare in pace
  Gallo e Cappato. Il Parlamento realizzi una riforma di civiltà
  “Tra scienza, etica e diritto”
  Luca Kocci. Sul fine-vita non si fiata
  Milano. Socialisti in piazza contro Formigoni per il caso Englaro
  Englaro. Con la mozione, è il Senato che cerca di sostituirsi alla magistratura
  Caso Englaro
  Caso Englaro. Cassazione conferma libertà di scelta
  M. Antonietta Farina Coscioni. Vieni via con me: pretestuosa la richiesta di parcondicio dell'Udc
  Comunità dell'Isolotto. Testamento biologico e amore per la vita
  Vetrina/ Patrizia Garofalo. Dedicata a Beppino Englaro
  Doriana Goracci: Voci della banda eversiva per l'alimentazione forzata di Eluana Eglaro
  Noi Siamo Chiesa. Lettera aperta alle associazioni dell’area cattolico-democratica
  Verità e menzogne su “eutanasia”, Coscioni, Welby, Englaro...
  “Noi Siamo Chiesa”. Un documento sul Sinodo e uno sul caso Englaro
  M. A. Farina Coscioni. Berlusconi sbaglia: per Eluana non c'è stata alcuna interferenza dei magistrati
  Sentenza Englaro. Le atroci menzogne di gerarchie vaticane senza misericordia
  Gianni Somigli. «Ma la Chiesa è un’altra cosa»
  Anniversario di Eluana Englaro: presidio a Milano, martedì 9 febbraio
  Caso Englaro: Viale smaschera il prof. Dolce e i firmatari dell’appello contro Eluana
  Tre anni fa ci ha lasciato Luca Coscioni
  Valter Vecellio. Hanno paura. Ma continuano a fare del male
  “Dignità del vivere, dignità del morire e libertà di autodeterminazione”
  Valter Vecellio. Diario del digiuno. 6
  Miriam Della Croce. Bagnasco si contraddice
  “Scuola e Diritti”. Una giornata speciale… a scuola di laicità…?
  Renato Pierri. L'omicidio è altra cosa
  Beppino Englaro presenta a Morbegno “La ballata di Corinna” di Lucia Genga
  Valter Vecellio. Commenti in nome della vita (e senza misericordia)
  Englaro. Finalmente si pone fine a trattamento indegno. Subito legge sul testamento biologico
  Milano. Sospesi tra Terra e Cielo
  Pietro Yates Moretti. La verità su Eluana Englaro: mediaticamente inesistente
  Englaro RU486 Biobanche Class action... La commistione dei poteri
  M. Antonietta Farina Coscioni. “Non siamo in una Repubblica pontificia”
  Rocco Berardo, Associazione Coscioni. Per Eluana, 17 anni dopo
  Valter Vecellio. Diario del digiuno. 9
  Roberto Biscardini. Englaro. Dove è finito lo stato di diritto
  Benedetto Della Vedova. Caso Englaro e testamento biologico
  Patrizia Garofalo. “La ballata di Corinna” di Lucia Genga
  Englaro. Dopo le denunce di Aduc e Radicali, indagato il ministro Sacconi
  Eutanasia/Ass. Coscioni: Salgono a 225 i parlamentari per la legalizzazione
  Valter Vecellio. Capita di sognare!
  Doriana Goracci: Un nipote e due sentenze, Genova Scuola Diaz e Eluana Eglaro
  Anticipazioni: Lucia Genga. La ballata di Corinna
  Patrizia Garofalo. Del malinteso pluralismo
  Benedetto Della Vedova. Assurdo parlare di omicidio
  Rosario Amico Roxas: Il Diritto canonico contro Eluana e Welby e pro banda della Magliana!
  Marco Bellocchio: “In Italia la dittatura è interna alla democrazia”
  Valter Vecellio. Diario del digiuno. 3
  Patrizia Garofalo. Per Eluana e suo padre
  Caso Englaro. ADUC e Radicali denunciano il Ministro Sacconi per violenza privata e turbativa di servizio pubblico
  Silvio Viale: “Faccia un passo indietro e vada a trovare Eluana”
  Diritti negati. La Lombardia deve risarcire Englaro
  Valter Vecellio. Prosciolto Beppino Englaro
  Eluana. Il Parlamento strappa la toga al giudice per indossarla in nome dello Stato etico
  Maria Lanciotti: I lupi-agnello papisti sul corpo di Eluana Englaro
  Maria Antonietta Farina Coscioni. Biotestamento: otto convinti e decisi NO
  Testamento biologico. La fretta della maggioranza di portare a casa una legge promessa al Vaticano
  Tutti a Roma in Piazza Farnese, oggi ore 15
  Valter Vecellio. Biotestamento: “Famiglia Cristiana” settimanale radicale?
  M.A. Farina Coscioni. Sia coerente il sottosegretario Roccella, e proponga la modifica della Costituzione
  Testamento biologico. L'Aduc aderisce all'iniziativa “Senatore per due ore” con 200 emendamenti
  Giornata nazionale sugli stati vegetativi: Governo di cattivo gusto e strumentale!
  Radicali Sondrio in piazza a favore dei Rom e per il testamento biologico
  Valter Vecellio. La situazione: il presidente della CEI detta le condizioni del Vaticano
  Testamento biologico. Uno spaccato storico, politico, culturale e scientifico
  Vittorio Bellavite / Enzo Marzo. Sul paragrafo 2278 del Catechismo
  Diritto alla vita e vita dello Stato di diritto
  Alessandra Pioggia. I registri comunali delle dichiarazioni anticipate di trattamento
  «Lascio il mio testamento agli atti. Perché questa legge è mostruosa»
  Testamento biologico. Discussione e votazioni al Senato
  Comunità Isolotto. “Liberi di decidere”
  Testamento biologico: Anche a Sondrio si può
  Valter Vecellio.Testamento biologico: il baratto scellerato tra governo e Vaticano è chiaro, evidente a tutti
  Testamento biologico. Discussione Senato. Appello alla ragionevolezza: evitiamo una legge ideologica
  “Ecumenici”. Cultura teologica e presenza pastorale femminile
  Valter Vecellio. La situazione: il TAR sul testamento biologico
  Testamento biologico: una legge mostruosa che occuperà le aule dei tribunali
  Testamento biologico. La volontà del paziente deve valere anche per l'idratazione e l'alimentazione
  Diritti: “Il parlamento si riscatti con la legalizzazione dell'eutanasia”
  Testamento biologico. Anche senza legge è possibile farlo
  Testamento biologico: accordo sui principi o spartizione dei principi?
  Maria Antonietta Farina Coscioni. Biotestamento, il Pd cosa fa?
  Testamento biologico-Vaticano. Quale elemento di novità?
  Registro del testamento biologico a Morbegno
  Elisa Merlo. La libertà della Barbie
  La morte di mia madre. E quella di Seneca
  Ora si firma su cannabis terapeutica e testamento biologico in Lombardia
  Marco Cappato. Caso Binetti
  Valter Vecellio. Englaro e Pannella. Scandalo fasullo e scandalo vero
  Associazione Coscioni: oggi Consiglio generale con Bonino e Marino
  Testamento biologico. Non parte la discussione, segnale positivo!
  Comunità cristiane di base. Sulla proposta di legge sul testamento biologico all'esame del Parlamento
  Valter Vecellio. Se il Vaticano vuole aiutare il paese autoriduca prebende e finanziamenti
  Milano. Approvato il registro del biotestamento
  “Il testamento biologico: problemi aperti e prospettive”
  Testamento biologico/Eutanasia. Presentato disegno di legge
  “Una legge clericale”. Noi Siamo Chiesa sul testamento biologico
  Associazione Coscioni. “Il Testamento biologico nel tuo Comune”
  Radicali Sondrio riprende la raccolta firme
  Ass. Coscioni. Biotestamento: grande folla ieri in Piazza ma in Senato lo terranno presente?
  Mario Staderini, Marco Cappato. Biotestamento: ora grande manifestazione per bloccare dl Calabrò
  Sondrio. La maggioranza dei Consiglieri a favore del testamento biologico
  Osmetti e Cappato. Abbiamo fatto un passo avanti verso il testamento biologico a Sondrio!
  Testamento biologico: dell’eutanasia si può parlare solo per vietarla!
  Testamento biologico. Cronaca di una settimana parlamentare
 
 
 
Commenti
Lascia un commentoLeggi i commenti [ 1 commento ]
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 74.7%
NO
 25.3%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 32755 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. +39 0342 610861 - C.F./P.IVA 01022920142 - REA SO-77208 privacy policy