Giovedì , 18 Ottobre 2018
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > AgriCultura > Cosa bolle in culdera
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
Nuovi vertici per la Fondazione ProVinea 
Presidente un assessore, direttore il presidente di una Fondazione...
La sede della Fondazione Fojanini
La sede della Fondazione Fojanini 
27 Giugno 2007
 

In un comunicato diffuso oggi, la Fondazione ProVinea “Vita alla Vite di Valtellina” Onlus comunica che il Consiglio di Amministrazione, nella seduta di martedì 26 giugno 2007 ha nominato l’Assessore all’agricoltura della provincia di Sondrio Severino De Stefani nuovo Presidente della Fondazione stessa. De Stefani, che prende il posto lasciato libero dal dimissionario Domenico Triacca, si insedierà nel suo nuovo ruolo affiancato dal neo-direttore Claudio Introini, nonché Presidente della Fondazione “Fojanini” di Studi Superiori di Sondrio e dal neo-vicepresidente Fabio Bresesti, già consigliere di ProVinea e Presidente dell’Unione Artigiani della provincia di Sondrio. Il Consiglio di Amministrazione risulta così composto: Severino De Stefani, Fabio Bresesti, Pietro Nera, Gregorio Baldelli, Giorgio Gianatti, Franco Gugiatti e Donato Poletti.

«A Triacca va il nostro ringraziamento per il suo prezioso contribuito per la crescita di ProVinea», ha dichiarato il neo-presidente Severino De Stefani, «e per l’impegno profuso nei primi tre anni di vita della Fondazione, che le hanno permesso di divenire una realtà importante in provincia di Sondrio».

«Ringrazio il Consiglio per la stima e fiducia dimostratami, ho accettato questo incarico, che per me significa un ulteriore impegno e sostegno per l’obiettivo e il fine per cui è nata ProVinea ossia il riconoscimento come Patrimonio Mondiale dell’Umanità dei nostri terrazzamenti provinciali del quale miriamo ad ottenere il giusto riconoscimento per il valore storico e culturale, per la loro importanza per la tutela del territorio e per la loro rilevanza come espressione di quella cultura rurale alpina che vogliamo tutelare».

 

Fin qui la nota ufficiale della Fondazione. Avendo dunque trovato conferma le ultime previsioni, anticipate nelle veline di Centro valle, torna di attualità e utilità anche la nota di commento di Franco Ziliani: «...bisognerebbe chiedersi perché, se queste sono le più accreditate previsioni, una stessa persona possa essere direttore di un ente e poi presidente di un altro. Per la serie sempre le stesse persone, un nucleo ristretto (stavo scrivendo un sinedrio) a reggere le fila, ad occupare le poltrone, a controllare che tutto vada come vogliono loro…». (“ProVinea: nuove nomine alle viste”, bolg Vino al vino 18/06/2007).


Articoli correlati

 
 
 
Commenti
Lascia un commentoLeggi i commenti [ 2 commenti ]
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 75.6%
NO
 24.4%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 24762 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. e Fax 0342 610861 C.F./P.IVA 00668000144 - SONDRIO REA 46909 - capitale sociale € 7.000 i.v. privacy policy