Sabato , 17 Novembre 2018
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > AgriCultura > Il mortaio
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
Slow Food, gustose emozioni 
Torna in grande spolvero dopo alcuni anni di appannamento
Le abili cuoche della Pro Loco Sernio
Le abili cuoche della Pro Loco Sernio 
15 Ottobre 2006
 

Parlare di Slow Food in Valtellina non è possibile senza tornare con il ricordo a colui che molti anni fa ha creduto in questo movimento che promuoveva il ritorno a un approccio più naturale e umano all’alimentazione ed ai prodotti tradizionali, Pier Bottà. Per molti anni il nome di Slow Food è stato legato al suo dinamismo e alla sua caparbietà, la scomparsa del fondatore dell’associazione in Valtellina ha messo in naftalina per qualche tempo Slow Food che da un anno a questa parte ha ripreso invece spinta e vigore con iniziative sempre interessanti.

Il fulcro dell’attività resta la valorizzazione dei prodotti di qualità, che siano locali o di fuori, vini o formaggi, piatti o ricette in un’ottica di promozione dell’educazione alimentare. Sabato 7 ottobre nella prestigiosa cornice dell’Hotel Le Prese sul lago di Poschiavo si è tenuta una delle cene Slow con un menù di grande qualità in cui si incontrano prodotti della tradizione poschiavina rielaborati dagli chef dell’hotel. Una serata che bissa quella di fine luglio alla tenuta “La Gatta”, ospiti di Domenico Triaca, anche in questo caso una cena fuori dagli schemi classici, un chisciöl della neonata Confraternita cucinato dalle abili cuoche della Pro Loco di Serio, ma soprattutto i sapori genuini delle "ossa" bollite servite con patate e insalata e innaffiate dai rossi di casa Triaca. Il sottofondo musicale, la bella serata e lo stile sobrio ma informale di una serata particolare hanno completato un quadro di grande effetto.

Un dipinto di sapori un po’ dimenticati che sotto l’egida della filosofia Slow sono stati riportati al contatto di palati sempre più desiderosi di tornare alla tradizione e alla genuinità della tavola.

 

Andrea Gusmeroli

(da Tirano & dintorni, ottobre 2006)


Articoli correlati

  Il Chisciöl di Delio incanta la giuria
  L’umile Chisciöl potrà diventare un’eccellenza del territorio
  La seconda “Giornata di... contrabbando”
  Tutti in sella nel nome di Omobono Tenni
  Ezio Maifrè. Enogastronomia nel Tiranese e dintorni
  Ezio Maifrè. Un amore di Chisciöl
  Dopo Prodi e Berlusconi vince il chisciöl
  Profumo di Chisciöl nella Trattoria Gagin
  Una giornata “di contrabbando”
  Tiràn, Séren e Barfii. La disfida dei chisciöi: chi conosce la vera ricetta?
  In 300 alla giornata di contrabbando!
  Chischiöl: tu mi rendi goloso!
  Andrea Gusmeroli. Festa del Chisciöl, una “Prima” di grande successo!
  La "Disfida dei Chisciöi" vinta da Sernio
  Tutto pronto per la Festa del Chisciöl!
  L’Autunno Tiranese prende tutti per la gola
 
 
 
Commenti
Lascia un commentoNessun commento da leggere
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 73.3%
NO
 26.7%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 24762 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. e Fax 0342 610861 C.F./P.IVA 00668000144 - SONDRIO REA 46909 - capitale sociale € 7.000 i.v. privacy policy