Giovedì , 02 Dicembre 2021
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Critica della cultura > Calamaro gigante
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
Carlo Forin: Un’idea all’Italia per risalire
31 Maggio 2008
 

L’Italia può risalire dal 46° posto in competitività dov’è scesa!

Se questo fatto fosse accaduto migliaia di anni fa non avremmo speranza e dovremmo solo adattarci ad imparare gli usi del Terzo Mondo.

Perché adesso, siamo nel Terzo Mondo.

Però il sistema in cui viviamo ha rigidità grosse, ma specifiche, che possiamo togliere e risollevarci.

 

I risultati delle elezioni politiche hanno premiato la Lega per un fenomeno come in Sud Africa dove i Neri si sono azzuffati con i Neri entrati dal resto dell’Africa e confinati in favelas.

Hanno premiato la Lega perché ha tranquillizzato quelli che l’hanno votata additando ‘i colpevoli’ della nostra caduta: i forestieri!

Non è razzismo, ma paura del ‘nuovo’.

Paura della povertà che la classe media misura imminente giorno per giorno quando va a fare la spesa e deve limitare gli acquisti per arrivare a fine mese.

Fra’ Veltroni ha detto -brava- alla Lega perché ha interpretato la protesta. Io dico -asino- a fra’ Veltroni perché i dirigenti non sono quelli che si fanno dirigere, ma quelli che indicano la via.

 

Quale via deve percorrere l’Italia?

Quella di togliere le rigidità che la stanno strozzando, quei 500.000 Italiani che Prodi indicava come quelli che vivono sulle spalle degli altri Italiani e mangiano pane e politica.

Da dove cominciamo?

Dagli enti inutili! Tellusfolio indica le Comunità montane. Non bastano!

Le Province sono il cancro delle istituzioni italiane. Costano alla società 120 miliardi di euro l’anno per darne solo 30 in servizi!

Fra’ Veltroni ha ragione quando indica il male dell’ideologia ai politici.

Ha fatto malissimo a togliere a Di Pietro il punto 8) -abolizione delle province-. Vuol dire che è un frate burocrate!

 

Togliendo di mezzo le province l’Italia rompe il cappio che la sta strozzando, fa rifiatare l’economia e dà agli imprenditori lo spazio per condurre le imprese a competere nel mondo.

 

Carlo Forin


Articoli correlati

  Costi della politica. Quando si vede il fuscello e non la trave
  Costi della politica. I conti non tornano
  Paolo Grifagni. Abolire le Comunità montane?
  Gino Songini. E non mi si venga a dire che non ci sono soldi
  Pier Paolo Segneri. Combattiamo gli sprechi e aboliamo le Comunità montane
  Tasse, Province e un “sensuale” Berlusconi
  Abolizione Comunità montane. Lettera di Enrico Iemboli a Sergio D'Elia
  Politica, quanto ci costi
  Costi della politica. Fassino si dimetta da deputato
  Abolire gli enti inutili; il loro emblema sono le Province!
  CCCVa. La montagna italiana manifesta a Roma il 24 ottobre
  Sondrio Liberale: «Buona la proposta di soppressione dei BIM»
  Abolire le Comunità montane, aggregare e fondere i Comuni. Nuovo sondaggio di Tellusfolio
  Un roveto burocratico inutile e deleterio
  Giovanni Bettini. Apriamo una discussione su tutta la marmellata istituzionale
  Filippo Mancanelli. Perché abolire i BIM?
  Comunità montane e nuove province
  Carlo Forin. Lèggere una società che precipita
  Finanziaria. Passa ordine del giorno D'Elia e Pettinari sui costi della politica
  Abolire le Comunità montane? Sì, ma figurarsi se Lorsignori ce lo lasceranno fare!
  Consulenze. Non è questo il problema, ma la lottizzazione partitocratica
  Marco Cappato. Governo: proposte Dini-D’Amico buona base
  Comunità montane: ecco i costi della "politica". Diminuire le spese, come dice Draghi
  Enti locali. Alla giusta denuncia di Pietro Ichino va aggiunto il malcostume degli straordinari
  'L GAZETIN con TELLUSfolio lancia la proposta di aggregazione dei Comuni sotto i 5.000 abitanti
  Tre iniziative di Angelo Costanzo e del gruppo consiliare PD in Regione Lombardia
  Primo Mastrantoni. Penati, ovvero dell'inutilità delle Province
  Luca Vitali. Il tempo sta per scadere
  Province. Bossi: se toccano Bergamo scoppia la guerra civile
  Luca Vitali. Salviamo la Provincia... E dopo?
  PierVincenzo Uleri. Abolire le Province? Come e perché?
  Milano. Approvata la riforma del sistema delle autonomie in Lombardia
  Carlo Forin: Lettera a Prodi sui punti di Lamberto Dini
  Periscopio valtellinese: “Vale la pena salvare questa Provincia?”
  “Province, preparatevi a far fagotto!” Intervista del Gazetin a Mauro Del Barba
  Alberto Frizziero. La questione Province: Muoiono o no?
  Gaspare Serra. Aboliamo le province!
  Francesco Pullia. Province: abolirle, mantenerle o rivedere l’intero assetto amministrativo statale? Discutiamone
  “Libero”, campagna per l'abolizione delle Province. Aderiamo all'appello
  Luca Vitali. Abolizione province: l'appuntamento del 31 gennaio
  L'abolizione delle Province (Joshua Held, www.aduc.it)
  Guido Viale. Quanto sono utili le Province
  Pd Sondrio. Domani in Consiglio Regionale la Riforma delle Autonomie
  Giorgio Gemmi. Sondrio provincia autonoma, governata con logiche diverse
  Luca Vitali. Quale autonomia?
 
 
 
Commenti
Lascia un commentoLeggi i commenti [ 1 commento ]
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 75.2%
NO
 24.8%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 32755 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. +39 0342 610861 - C.F./P.IVA 01022920142 - REA SO-77208 privacy policy