Sabato , 15 Dicembre 2018
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Spettacolo > In tutta libertà
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
Alberto Figliolia. L'ultimo film di Woody Allen
14 Dicembre 2010
 

Incontrerai l'uomo dei tuoi sogni. O forse la donna dei tuoi sogni. Ma non è detto che sarà una fortuna. You Will Meet a Tall Dark Stranger è l'ultimo film di Allan Stewart Königsberg, aka Woody Allen, il gran genio di New York.

Un cast stellare: Antonio Banderas nei panni di Greg, un distratto svanito colto impacciato facoltoso gallerista d'arte; Anthony Hopkins nei vestiti di Alfie, che scoprirà presto quanto il desiderio dell'eterna giovinezza sia il più atroce degli inganni e dei misfatti e come l'irreparabile sia, per definizione, tale; Naomi Watts, alias Sally, “cotta” di Greg, suo datore di lavoro, moglie e figlia frustrata e frustrata nelle voglie di maternità, personaggio in isterica involuzione; Josh Brolin, Roy nel film, scrittore senza più fortuna creativa, praticamente nullafacente, marito di Sally e, insieme con la coniuge, sostanzialmente mantenuto dalla suocera: tragico epilogo in crisi d'identità, il suo; Lucy Punch, agghindata da Charmain, magnifica nel ruolo di assatanata e vanesia, una scema magistrale, colei che fa perdere la testa ad Alfie; Freida Pinto, la bellissima Dia, musicologa fasciata di rosso, che manda a monte un matrimonio per Roy; Gemma Jones, la gentile stralunata e visionaria Helena, la tradita e abbandonata da Alfie, forse la sola che si salverà attingendo al pozzo della sua soave follia.

Un film scoppiettante, come nel miglior stile di Woody Allen, e amaro, come nel miglior stile di Woody Allen. Esilarante, demenziale e serissimo. O di quando la felicità è impossibile (e impassibile).

Storie di coppie incrociate e di illusioni che ti mettono nel sacco, quando magari pensi di averla fatta franca o di avere dato una svolta alla tua vita. La fregatura è dietro l'angolo, inesorabile. A meno che non ci si affidi alle sinuose vie del sogno e al mistero del semplice quotidiano. Altra domanda che sorge in petto: farsi guidare dall'irrazionale o dal razionale?

Ripercorrere la trama raccontandone le innumerevoli svolte non serve. Perché rovinare la sorpresa, anche se tutto converge in un imbuto, alle strettoie dell'esistenza, alla ragnatela che intrappola e, nel dibattersi, strappa pure un ultimo sorriso, che sa di smorfia?

Una pellicola, nonostante qualche risata e tante pieghe, per l'appunto, di sorriso, pessimista, caustica e cupa? Forse che sì forse che no. Del resto, dice Woody Allen, fare film... «È una distrazione che presenta le sue sfide e che di conseguenza mi serve per distrarre la mente dai pensieri morbosi». Tutti serviti.

Un'altra perla della infinita collana alleniana.

 

Alberto Figliolia


Articoli correlati

 
 
 
Commenti
Lascia un commentoNessun commento da leggere
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 73.8%
NO
 26.2%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 24762 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. e Fax 0342 610861 C.F./P.IVA 00668000144 - SONDRIO REA 46909 - capitale sociale € 7.000 i.v. privacy policy