Mercoledì , 18 Ottobre 2017
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Critica della cultura > Telluserra
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
Gordiano Lupi. Il mio triste mondiale
07 Luglio 2014
 

Quattro anni fa, durante la coppa del mondo sudafricana scrissi un racconto ironico e a tratti nostalgico intitolato I miei mondiali, per ricordare con il sorriso sulle labbra episodi di vita scanditi dall’importante appuntamento calcistico. Era un racconto divertito e spero divertente, come oggi non sono più capace di scrivere. Mi ero detto che bastava allungare di mezza pagina I miei mondiali per inserire la fugace avventura di Brasile 2014. Non lo posso fare. Ho provato, certo, ma sono venute fuori frasi di circostanza e troppi luoghi comuni. Non posso scrivere di aver fatto le due di notte per vedere la vittoria colorata d’illusione sull’Inghilterra e di aver sofferto davanti alle batoste rimediate contro Costarica e Uruguay sotto il caldo tropicale. Non posso scrivere Prandelli è una brava persona, Balotelli uno scansafatiche, i nostri calciatori pensano soltanto alle veline e via di questo passo.

Il mio triste mondiale non ha niente a che vedere con la sconfitta d’una brutta Italia, non leniscono il dolore le parate del portiere brasiliano, le finte di Nessi e i morsi di Suarez. Il mio triste mondiale mi fa venire in mente soltanto che è il primo senza mio padre, lui che amava così tanto il Brasile e la musica brasiliana, che stava sveglio di notte per veder giocare i Carioca al ritmo di samba, che in Messico 70 faceva quasi il tifo per loro da quanto erano bravi.

Il primo ricordo calcistico di mio padre – questa cosa l’ho già detta – avrò avuto cinque anni, mondiale d’Inghilterra vissuto come un sogno ma per l’Italia fu un incubo peggiore del Brasile, lui che bestemmia e se la prende con un dentista. L’ho capito soltanto dopo chi era il dentista. Maledetta Corea. Non ho passato un mondiale senza vederlo tifare, ché nel 1978 comprò persino il televisore a colori per vedere le partite in Argentina, lui che non era malato di calcio, ma i campionati mondiali non li avrebbe mai persi, come non poteva mancare all’appello quando giocava la sua Inter, dai tempi del mago Helenio Herrera.

Il mio triste mondiale è la tua mancanza che ormai scandisce la mia vita, il tuo sorriso buono che non può tornare, le parole che non ti ho detto, i sogni che tormentano le mie notti, il senso d’inutile abbandono di fronte alla scrittura. Il mio mondiale brasiliano è una tristezza di fondo che non può passare, una saudade disperata, l’incapacità di pescare nei ricordi la nostalgia confusa tra una vecchia canzone di Jannacci e una macchietta di Bracardi. Le nuvole del Messico, colorate d’illusione, si fondono in un tramonto giallo oro che dipinge la notte brasiliana. Sono le nuvole del tempo perduto che tingono di grigio un orizzonte lontano, ricordano vecchi errori, catturano emozioni da non dimenticare. Ecco perché quel racconto non lo posso cambiare. Non sarebbe più lo stesso. Avrebbe un sapore nuovo. Saprebbe di rimpianto.

 

Gordiano Lupi


Articoli correlati

  Orlando Luis Pardo Lazo. Il Mondiale dell’Avana
  Gordiano Lupi. I miei Mondiali
  Omar Santana e i Mondiali in Brasile
  Omar Santana. La Terra gira attorno al Mondiale
  Jardim. Esito dei Mondiali
  Gordiano Lupi. Yoani Sánchez intervista Vargas Llosa
  Lo scrittore toscano dell'anno 2011. Gordiano Lupi tra i vincitori
  Gordiano Lupi. Avana Killing
  Gordiano Lupi, por la democracia para Cuba
  Cor(ro)sivoTV/ Gordiano Lupi. Un tuttologo di nome Saviano
  Il cielo sopra Piombino
  Gordiano Lupi. Per non spegnere il nostro futuro
  Almeno il pane, Fidel
  Una terribile eredità. Gordiano Lupi in Campidoglio con Giovanni De Ficchy
  Gordiano Lupi. Velina o Calciatore, altro che scrittore!
  Lupi su Cuba a Bologna. Aperitivo letterario venerdì alle 18
  Federico Fellini by Mediane. L'ultimo lavoro di Gordiano Lupi
  Gordiano Lupi. Storia della commedia sexy all'italiana
  Gordiano Lupi allo Speciale TG1 su Cuba. Domenica 23 alle ore 23
  Patrizia Garofalo. Le segrete del castello
  Marsiglia e L'Avana: luoghi dell'anima per due scrittori
  Gordiano Lupi su Radio Rai Tre con “Cuba Magica”
  Veleno. Dieci storie per non dormire
  Patrizia Garofalo e Gordiano Lupi. A proposito di Cuba. A Ferrara, Venerdì 19 settembre
  Gordiano Lupi. Ancora una volta febbraio
  Gordiano Lupi. Miracolo a Piombino
  “Yoani Sánchez. In attesa della primavera” di Gordiano Lupi
  Gordiano Lupi. Piombino Leggendaria
  Gordiano Lupi domani al Liceo Leonardo di Milano
  Vetrina/ Gordiano Lupi. Il sogno d’una cosa
  Gordiano Lupi. Un reduce, L'Avana, l'ambiguità del male
  “El otro paredón”, L’altro muro. Assassinio della reputazione a Cuba
  La situazione a Cuba e i blogger alternativi
  Gordiano Lupi. LA MIA AVANA
  Gordiano Lupi. Domani e Empoli, con Giusti e Guerri
  Lettera di Yoani Sánchez, “intrappolata nella rete”, agli studenti di Cuneo
  Gordiano Lupi. Fernando di Leo e il suo cinema nero e perverso. Novità in libreria
  Gordiano Lupi. Una terribile eredità
  Gordiano Lupi. Lo scrittore sfigato
  Alberto Figliolia. Calcio e acciaio di Gordiano Lupi
  Gordiano Lupi a Caserta per parlare di Cuba
  Caffè Letterari a Reggio Emilia. Baraghini, Bianciardi, Lupi, Anelli e Bucciarelli
  Spazio libreria, con Lupi e Micheletti, alla Festa Pd di Piombino
  I libri di Gordiano Lupi su Cuba a Miami
  Gordiano Lupi. Miracolo a Piombino. Storia di Marco e di un gabbiano
  Gordiano Lupi. San Giuseppe Artigiano
  Patrizia Garofalo. Sono al fianco di chi si batte per la democrazia e la libertà
  Gordiano Lupi presenta Yoani Sánchez all'Università di Pisa
  Gordiano Lupi. Cuba prima della rivoluzione
  “Focus Cuba”. Al Carnevale di Castrovillari con William Navarrete e Gordiano Lupi
  Omar Santana. Voci sulle condizioni di Fidel Castro
  Gordiano Lupi. Il viaggio è un’avventura bianca e blu
  Oltre i muri: da Cuba al Medio Oriente. La sfida per la democrazia
  Yoani Sánchez. Lady, I love you
  Gordiano Lupi. Comunista? No, grazie
  Gordiano Lupi. Sogno di primavera
  Gordiano Lupi. Perché scrivo poco di Cuba
  Gordiano Lupi. L’Avana letteraria di un Infante defunto
  Gordiano Lupi. La morte di un padre
  Fidel Castro compie 85 anni
  Gordiano Lupi al Camaiore 2014 (XXVI Premio letterario) con Stefania Sandrelli
  “La nostra iniziativa è per una Cuba democratica, pluralista e libera”
  Gordiano Lupi
  Carlos Alberto Montaner. HAVANA REAL di Yoani Sánchez
  Gordiano Lupi. Yoani Sánchez, in attesa della primavera
  Un Cappuccetto rosso sangue. Un film che ricorda Joe D’Amato
  Gordiano Lupi e Sabina Marchesi. Coppie diaboliche
  Marcello Rotili. Autentico elegante romanzo della memoria
  Gordiano Lupi. Confesso che ho sbagliato
  Stefano Pacini e Gordiano Lupi. Mi Cuba
  Gordiano Lupi. Lettera da lontano
  Due, anzi tre, appuntamenti con Gordiano Lupi
  Gordiano Lupi. Cattive storie di provincia
  Marisa Cecchetti. Del “Miracolo a Piombino” di Gordiano Lupi
  Gordiano Lupi. Altoforno spento
 
 
 
Commenti
Lascia un commentoNessun commento da leggere
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
ISRAELE NELL'UNIONE EUROPEA. Cosa ne pensi?

Sono d'accordo. Facciamolo!
 62.4%
Non so.
 1.2%
Non sono d'accordo.
 36.4%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 24762 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. e Fax 0342 610861 C.F./P.IVA 00668000144 - SONDRIO REA 46909 - capitale sociale € 7.000 i.v. privacy policy