Mercoledì , 13 Novembre 2019
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Critica della cultura > Telluserra
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
Giuseppe Samperi. (Tre pensieri per Vito)
(foto P. Garofalo)
(foto P. Garofalo) 
10 Febbraio 2014
 

Sta per morire un poeta. Sta per morire un grande e solidale Amico. Gli ultimi respiri di un poeta. Ultimi affanni di un Amico.

Forse ne parlerà qualche giornale locale, mi sembra giusto l'omaggio della propria terra. La vita è fatta anche di piccole accortezze. Sta per morire, non gli è mai importato di paradisi e similari, muore in pace col nulla eterno e/o con l'eterno divenire.

Scavava nelle parole come nella terra, nel dialetto come nell'orto. Archeologia della parola. E neologismi, e moderno sentire, e tensione stilistica mai ricercata, germogliata dal cuore e dalla mente.

Oggi, forse domani, non ci sarà più. Ciò che rimarrà è ciò che rimane.

 

*

Mi diceva, mentre andavamo verso Palermo o chissà, mi diceva che i poeti siamo tutti brutta gente. Vanitosi. Invidiosi. Egoisti. Per ogni aggettivo una pausa. Mi diceva che i poeti siamo troppo umani, vivi, sconci, di razza selvatica.

Gli dicevo che ero d'accordo, accendevamo una sigaretta, guardavamo la strada, mi narrava del poeta Tizio e del Caio, di quanto basti una sola parola ad esprimere il tutto.

Parola dialettale, s'intende, scherzosamente parlava dell'italiano come di “lingua straniera”.

 

*

Sta per morire un poeta. Per un istante sarebbe bello pensare che stia morendo la poesia. Ogni poeta che muore, ogni vero poeta, è un respiro in meno alla poesia.

Sta per morire un amico. Per ogni amico che muore, un autentico amico, è un respiro in meno alla vita che resta.

 

Giuseppe Samperi


Articoli correlati

  NNI 27. Giuseppe Samperi
  Premi e concorsi/ A Ischitella poesie nei dialetti d’Italia e canti multienici
  Giuseppe Samperi: Sette poesie in dialetto da “Aria sbintata” (Catania, 2002)
  Vetrina/ Giuseppe Samperi. Chiedo perdono
  In libreria (virtuale)/ Giuseppe Samperi. Regalo questo inchiostro…
  Patrizia Garofalo. “Il miliardesimo maratoneta” di Giuseppe Samperi
  Giuseppe Samperi. Cellulosa
  Vetrina/ Giuseppe Samperi. Oltre gli strappi
  Patrizia Garofalo. “La bottega del non fare” di Giuseppe Samperi
  Giuseppe Samperi è il vincitore del “Premio Ischitella-Pietro Giannone” 2014
  È morto il poeta e scrittore in dialetto Vito Tartaro (1938 – 2014)
  In libreria/ Matteo Bianchi. Ancora su “Il miliardesimo maratoneta”
  Vetrina/ Giuseppe Samperi. Tre poesie in dialetto
  Giuseppe Samperi legge e presenta “Dare voce al silenzio” di Patrizia Garofalo
 
 
 
Commenti
Lascia un commentoLeggi i commenti [ 1 commento ]
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 75.9%
NO
 24.1%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 32755 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. +39 0342 610861 - C.F./P.IVA 01022920142 - REA SO-77208 privacy policy