Lunedì , 16 Settembre 2019
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Nave Terra > Oblò cubano
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
Yoani Sánchez. Passi da granchio: uno avanti, due indietro
08 Maggio 2009
 

Dal blog Generación Y

7 maggio 2009



Pasos de cangrejo:

uno adelante, dos atrás

He estado un par de días sin conectarme a Internet, porque una nueva complicación ha aparecido en el camino de los bloggers alternativos. Varios hoteles del país exigen, para conectarse a la red, demostrar que uno vive en un punto fuera del archipiélago cubano. Los empleados de las carpetas me dicen –aunque son tan nativos como yo- que este carnet azulado no me sirve para saltar hacia la gran telaraña mundial. “Es una resolución que viene desde arriba” me aclaró una mujer, como si una decisión de ese tipo pudiera ser tomada en otro nivel que no fueran las oficinas del gobierno.

Veo difícil que pueda convertirme en extranjera de la noche a la mañana. De manera que sólo me queda protestar por semejante prohibición y hacer pública la existencia de un nuevo apartheid. Tendré que volver a sacar el disfraz de turista, aunque está vez deba aprender una lengua tan complicada como el húngaro, para despistar a quienes venden las tarjetas de acceso. Quizás me da por merodear los hoteles, dispuesta a pedirle a los extranjeros que compren -para mí- esa llave de entrada que me está vedada, ese salvoconducto para el que necesito “no ser cubana”.


Yoani Sánchez



Passi da granchio: uno avanti, due indietro

Sono stata un paio di giorni senza collegarmi a Internet, perché è venuta fuori una nuova complicazione nel percorso dei blogger alternativi. Diversi alberghi del paese esigono, per collegarsi alla rete, la dimostrazione che una persona vive fuori dell’arcipelago cubano. Gli impiegati della reception mi dicono - pure se sono nativi come me - che questa carta d’identità bluette non dà diritto a entrare nella grande ragnatela mondiale. “Si tratta di una decisione presa nelle alte sfere” mi ha precisato una signora, come se una decisione di quel tipo potesse essere presa a un livello diverso dagli uffici governativi.

È improbabile che mi possa trasformare in straniera dalla notte alla mattina. Non mi resta che protestare per una simile proibizione e rendere pubblica l’esistenza di un nuovo apartheid. Mi toccherà tirare fuori ancora la maschera da turista, anche se questa volta dovrò imparare una lingua piuttosto complessa come l’ungherese, per mettere fuori strada i venditori delle carte prepagate per accedere a Internet. Forse mi metterò a curiosare negli alberghi, per chiedere agli stranieri di comprare per me quella chiave d’ingresso che mi viene vietata, quel salvacondotto per cui necessito “non essere cubana”.


Traduzione di Gordiano Lupi


Articoli correlati

  Raúl Castro apre al lavoro privato ma non parla di libertà
  Omar Santana. Internet a Cuba
  Fidel Castro naviga tranquillamente da casa sua. Ma i cubani no
  Le chiavette usb sono l'Internet cubano
  Claudia Cadelo. Necessità
  Omar Santana in merito alla visita del Presidente di Google a Cuba
  Gordiano Lupi. Nuove sale Internet a Cuba
  Yoani Sánchez: “Poter scegliere il compagno, ma anche i governanti!”
  Le folli spese di Yoani
  Yoani premiata a Miami per la difesa dei diritti umani
  Yoani Sánchez partecipa a un incontro virtuale organizzato dalla Columbia University
  Yoani Sánchez. Nel Meliá Cohiba…
  Omar Santana. L'informazione cambia
  Gordiano Lupi. Cuba e la repressione su internet
  Il governo cubano in guerra cibernetica
  Yoani Sánchez. La scelta difficile dei corrispondenti stranieri
 
 
 
Commenti
Lascia un commentoNessun commento da leggere
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 75.7%
NO
 24.3%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 32755 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. +39 0342 610861 - C.F./P.IVA 01022920142 - REA SO-77208 privacy policy