Lunedì , 27 Giugno 2022
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Nave Terra > Oblò cubano
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
Yoani Sánchez. Aspettare... (Con canzone dedicata ad Adolfo e ai suoi compagni di Canaleta)
Adolfo Fernández Saínz
Adolfo Fernández Saínz 
30 Settembre 2008
 

Dal blog Generación Y

29 settembre 2008

 

 

Esperar

Salgo de la gripe tarareando un tema del cantautor habanero Erick Sánchez, que me dedicó en su último concierto y que hoy quiero compartir con ustedes. Una tonada pegajosa sobre aquellos que sólo saben esperar –con los brazos cruzados– a que otros hagan algo. La canción ya tiene sus añitos, pero Erick le ha agregado una improvisación final que la acerca a estos tiempos de supuestas reformas y expectativas.

Con este video, filmado por mí en el pequeño teatro del Museo de Bellas Artes, quiero poner algo de multimedia por primera vez en este Blog. Sólo hemos tenido que “esperar” diecisiete meses para colgar algo de música, así que no ha sido tanto…

Este sábado fui otra vez a Pinar del Río y en el próximo post colgare algunas imágenes y anécdotas que he visto por allá. Mientras, los dejo al ritmo de la improvisación de Erick Sánchez:

 

Esperar, esperar, esperar

A sin permiso viajar afuera

Esperar, esperar, esperar

Que pongan una sola moneda

Esperar, esperar, esperar

Y que lo hagan sin que te duela

Esperar, esperar, esperar

Y sin tanta preguntadera…

 

Le dedico esta canción a Adolfo Fernández Saínz que concluyó su huelga de hambre la semana pasada, en la cárcel de Canaleta. Con su determinación y el apoyo de muchos que se sumaron a su reclamo, se logró que los carceleros devolvieran los libros retenidos.

Adolfo, hermano, esta canción es pá ti y ojalá que no tengas que esperar mucho más.

 

ESPERAR

 

Yoani Sánchez

 

 

Aspettare

Esco dall’influenza canticchiando un motivo del cantautore avanero Erick Sánchez, che mi ha dedicato durante il suo ultimo concerto e che oggi voglio condividere con voi. Una canzonetta orecchiabile su quelli che sanno soltanto aspettare con le braccia incrociate che altri facciano qualcosa. La canzone è già vecchia di qualche anno, però Erick ha inserito un’improvvisazione finale che la attualizza a questi tempi di presunte riforme e aspettative.

Con questo video, filmato da me nel piccolo teatro del Museo di Belle Arti, voglio inserire per la prima volta in questo Blog qualcosa di multimediale. Abbiamo solo dovuto attendere diciassette mesi per pubblicare un pezzo musicale, quindi non è passato molto tempo...

Questo sabato sono andato un’altra volta a Pinar del Rio e nel prossimo post pubblicherò alcune immagini e aneddoti che ho visto là. Nel frattempo, vi lascio al ritmo dell’improvvisazione di Erick Sánchez:

 

Aspettare, aspettare, aspettare

E senza il permesso di viaggiare fuori

Aspettare, aspettare, aspettare

Che mettano una sola moneta

Aspettare, aspettare, aspettare

E che lo facciano senza che ti faccia male

Aspettare, aspettare, aspettare

E senza tanto domandare…

 

Dedico questa canzone a Adolfo Fernández Saínz che la settimana scorsa ha concluso il suo sciopero della fame, nel carcere di Canaleta. Grazie ala determinazione e all’appoggio di tanti che si sono uniti alla sua protesta, si è ottenuto che i secondini restituissero i libri sequestrati.

 

Adolfo, fratello, questa canzone è per te e voglia il cielo che tu non debba aspettare ancora molto.

 

ASPETTARE

 

Traduzione di Gordiano Lupi


Articoli correlati

 
 
 
Commenti
Lascia un commentoNessun commento da leggere
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 75.0%
NO
 25.0%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 32755 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. +39 0342 610861 - C.F./P.IVA 01022920142 - REA SO-77208 privacy policy