Mercoledì , 18 Settembre 2019
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Nave Terra > Oblò cubano
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
Joel Rodriguez. Cuba: la Chiesa a 90 gradi
29 Febbraio 2008
 

Ho aspettato il ritorno di Bertone in Italia prima di rispondere alle sue affermazioni sull’embargo al regime (a questo punto dei Castro); ho aspettato per vedere se queste banali affermazione sarebbero state il “risultato” della visita del Cardinale a Cuba.

Bene, sì, solo questo ha fatto Bertone: la genuflessione totale da parte della chiesa cattolica di fronte al criminale e dispotico regime cubano; potrei affermare che la chiesa e arrivata a mettersi... a 90 gradi. Tanto per continuare con tutti gli scandali che ogni anno la sconvolgono.

Bertone dichiara: «Chiedere esplicitamente la liberazione dei detenuti politici, sarebbe stata un'ingerenza». Non è, per caso, un'ingerenza nella politica americana quella di chiedere la fine dell’embargo?

Ma mi faccia il piacere, Bertone! Lei ha umiliato, nella prima e nella seconda visita a Cuba, tutti quei cattolici cubani che soffrirono persecuzione; lei ha umiliato i nostri morti, tute le vittime di quel regime criminale; ha umiliato e discriminato quelli che nelle prigione cubane marciscono solo per la loro posizione pacifica contro il regime; lei pieno di sé ha snobbato Le Dame in Bianco, forse un po’ per “invidia” della loro “virilità” di lotta e del loro coraggio, caratteristiche queste che logorano chi non le ha, non ha voluto ascoltare le loro preghiere, si sa sono di rango inferiore: le sue mani possono stringere solo quelle del crimine e il sangue.

Si vergogni Bertone, si vergogni eternamente. Io purtroppo non credo più nella Chiesa, però sono un grande credente in Dio, e so che lui un giorno la chiamerà in giudizio, forse Dio è troppo grande e la perdonerà, forse solo Dio conosce i ricatti del regime per portala a questo, forse Dio perdonerà questa sua arroganza, questa sua umiliazione ai morti, ma sono sicuro che io no, e come me milioni di cubani.

Bertone (non riesco a chiamarla nemmeno signore), le posso garantire che continuerò a lottare per la libertà del mio popolo, continuerò a lottare perché i criminali Castro e tutti suoi alleati e sostenitori siano portati davanti a un tribunale, però le posso garantire che adesso ho un motivo in più per lottare, lotterò per la “conversione” dei cubani, voglio che i cubani sappiano quanto complice sia stata la chiesa cattolica apostolica e romana nella orrenda storia che ci ha toccato vivere, voglio che i cubani sappiano che ci sono molte altre chiese, dal momento in cui quella cattolica diventa religione di regime, voglio che i cubani sappiano che siete complici della nostra odissea, come lo siete stati in tante altre occasione, voglio ricordare ai cubani il ruolo della chiesa cattolica oggi come quello, ormai perdonato, durante la colonia spagnola... E le posso garantire, Bertone, quando Cuba sarà libera troverete in me un grande oppositore, non perderò occasione per ricordare il vostro ruolo complice del crimine, e lotterò contro qualunque politico rappresentasse la vostra chiesa.

 

Per la Libertà de Cuba, e del popolo Cubano.

 

Joel Rodriguez, ex cattolico


Articoli correlati

  PNDC. Lettera al Cardinale Tarcisio Bertone
  Gordiano Lupi. 'Peones' della dittatura
  Un rosso scolorito
  La verità su Cuba
  Il mio vaso di Pandora contro l’intolleranza
  Liberiamo i prigionieri politici. Tuteliamo i diritti umani a Cuba
  Gordiano Lupi. A Cuba segnali di fermento
  Democrazia cubana e modello statunitense
  Cuba. I funerali di Orlando Zapata Tamayo
  Yoani Sánchez. Il mio ultimo briciolo di fede
  Marianna Mascioletti. Cuba, atto terzo. La fabbrica degli eroi e il Nobel per la pace
  Gordiano Lupi. Il regime nega l’evidenza
  Nuovo nome alle Dame in Bianco in memoria di Laura Pollán
  Sesta marcia delle Dame in bianco
  Michele Minorita. L’associazione “Zone del silenzio” per conoscere la verità, per ottenere giustizia
  Raúl Castro «rammaricato» per la morte di Orlando Zapata Tamayo
  Carlos Carralero. “A Cuba non si tortura... A Cuba non si uccide... A Cuba non c’è opposizione al regime...”
  Yoani Sánchez. Intimidazioni per chi manifesta per la libertà di parola
  La fine del venerdì nero con parole di speranza. Nuovo premio per Yoani
  Preparativi per la visita del papa all'Avana
  Pannella sulla manifestazione di radicali ieri a Cuba, e su altre iniziative di politica transnazionale
  Dissidenti cubani? Arrestati e condannati in base alla legge
  Cuba senza Castro. L'ottimo libro di Giorgio Ferrari
  Raúl rivolto a Fidel: "Cazzo, è un'infermiera! Non è un Dama in Bianco!"
  Gordiano Lupi. Il Parlamento Europeo assegna il “Premio Sakharov” al dissidente cubano Guillermo Fariñas
  Yoani Sánchez. Il buon pastore
  Pablo Pacheco Ávila. Voz tras las rejas. Dal Blog “Voce tra le sbarre”
  Cuba: Il 2012 inizia sotto il segno delle Damas de Blanco
  Oswaldo Payá Sardiñas. Forte repressione contro le 'Damas de Blanco'
  Cuba. Repressione contro le Damas de Blanco
  Il venerdì nero dei diritti umani
  A Cuba si vive un luglio rovente
  A Cuba continua la repressione
  Esuli cubani si incontrano con deputati del Parlamento europeo a Bruxelles
  ULC. Lettera alla Unione Europea dei cubani in esilio in Europa
  Atto di ripudio organizzato contro le Damas de Blanco
  Massimo Campo. L'universo della dissidenza
  Legislatori USA nominano le Damas de Blanco e Biscet per il Nobel della Pace
  Cuba. Chaviano, da 13 anni in carcere, si iscrive al Partito Radicale
  Cuba. In libertà alcuni prigionieri politici
  Gordiano Lupi: “Sono stato minacciato”. Yoani Sánchez e gli stalinisti
  Cuba: Raydel Poey e Yasser Portuondo liberi
  La missione delle Dame in Bianco: Lottare per la Libertà del popolo cubano
 
 
 
Commenti
Lascia un commentoLeggi i commenti [ 5 commenti ]
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 75.7%
NO
 24.3%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 32755 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. +39 0342 610861 - C.F./P.IVA 01022920142 - REA SO-77208 privacy policy