Domenica , 05 Luglio 2020
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Nave Terra > Oblò cubano
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
Attenzione: Questo lo scrisse Fidel Castro 
A proposito dei “patrioti irlandesi” in sciopero della fame
22 Marzo 2010
   

Fidel Castro il 18 settembre 1981, riferendosi a tutti gli uomini e le donne che lottavano per l'indipendenza dell'Irlanda diceva: «La durezza, l'intransigenza, la crudeltà, l'insensibilità del Governo Britannico davanti al problema dei patrioti irlandesi in sciopero della fame, ricordano Torquemada e la barbarie dell'Inquisizione! I tiranni tremano di fronte a uomini capaci di morire per le loro idee, dopo 60 giorni di sciopero della fame! Accanto a questo esempio, che cosa sono stati i tre giorni di Cristo nel Calvario, simbolo per secoli del sacrificio umano? È ora di mettere fine, con la denuncia e la pressione della comunità internazionale, a questa ripugnante atrocità!»

Come mai - adesso che la cosa lo riguarda personalmente - ha cambiato idea?

 

Gordiano Lupi

 
 
Qui puoi firmare la petizione
Per la libertà dei prigionieri politici cubani

Articoli correlati

  A Cuba è finito il ciclo del silenzio. Colloquio con Yoani Sánchez
  Il popolo cubano ha voglia di libertà. Un video interessante
  Marcia Mondiale per le Libertà a Cuba. Manifestazioni a Milano Giovedì 20 e sabato 22 Maggio
  Arrestata la portavoce di Coco Fariñas. Diosdado Glez in sciopero della fame
  Da Cuba una notizia positiva
  “Cuba, più di mezzo secolo senza diritti”
  “La nostra iniziativa è per una Cuba democratica, pluralista e libera”
  “Cuba non cederà ai ricatti”. Raúl Castro parla sul caso Fariñas
  Valter Vecellio. La situazione. Cuba, come prima, peggio di prima
  Yoani Sánchez denuncia percosse e ingiusta detenzione
  Raúl rivolto a Fidel: "Cazzo, è un'infermiera! Non è un Dama in Bianco!"
  Yoani Sánchez. Intimidazioni per chi manifesta per la libertà di parola
  Yoani Sánchez. Cronaca di un arresto arbitrario
  Patrizia Garofalo. Sono al fianco di chi si batte per la democrazia e la libertà
  Ena Lucía Portela firma contro il governo cubano
  “Potrebbe avvicinarsi la fine della dittatura”. Yoani Sánchez a ruota libera
  “Hasta cuando?” Yoani Sánchez chiede che il Papa parli di Cuba
  La Spagna corre in aiuto del dissidente Fariñas in pericolo di vita
 
 
 
Commenti
Lascia un commentoNessun commento da leggere
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 74.7%
NO
 25.3%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 32755 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. +39 0342 610861 - C.F./P.IVA 01022920142 - REA SO-77208 privacy policy