Sabato , 19 Ottobre 2019
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Critica della cultura > Arte e dintorni
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
Ferrara. “A volte rido lo spazio di una notte” 
Omaggio a Michelangelo Antonioni alla Torrione Art Gallery del Jazz Club Ferrara
09 Ottobre 2012
 

Il 15 ottobre la Torrione Art Gallery renderà omaggio al grande cineasta ferrarese, Michelangelo Antonioni, conA volte rido lo spazio di una notte”, l’installazione site-specific di ELISA LEONINI e SARA DELL’ONZE con il prezioso contributo sonoro di ALFONSO SANTIMONE

 

 

In coda all’inaugurazione della nuova stagione di “Ferrara in Jazz” (venerdì 12, sabato 13 ottobre), riapre il sipario della Torrione Art Gallery, la galleria d’arte del Jazz Club Ferrara.

Inserendosi nel ricco palinsesto della città estense che celebra il centenario della nascita del grande cineasta ferrarese, Michelangelo Antonioni, la Torrione Art Gallery renderà il proprio personale omaggio con A volte rido lo spazio di una notte, un’istallazione site specific di Elisa Leonini e Sara Dell’Onze, ideata in esclusiva per il Jazz Club Ferrarae curata da Eleonora Sole Travagli.

Durante il vernissage - lunedì 15 ottobre, a partire dalle ore 18:00- parole fluttuanti, duplici punti di vista e un’atmosfera rarefatta avvolgeranno il visitatore che sperimenterà, in chiave contemporanea, il più che mai attuale tema dell’incomunicabilità, con il prezioso contributo sonoro di Alfonso Santimone.

L’opening confluirà nel consueto palinsesto di Happy Go Lucky Local con l’apprezzato aperitivo buffet del Wine Bar del Torrione che precede il concerto del The Leaping Fish Trio (ore 21:30), a ingresso gratuito per i soci Endas. Tutti coloro che, sprovvisti di tessera, vorranno trattenersi per il concerto potranno effettuare l’iscrizione all’ingresso del Club.

L’esposizione accompagnerà la programmazione di “Ferrara in Jazz” all’incedere della pausa invernale, prevista per il 29 dicembre 2012.

È possibile fruire della mostra nelle serate di programmazione (dalle 19:00 alle 21:00 per i visitatori che non si trattengono ai concerti) o su appuntamento, scrivendo a solejazzclubferrara@gmail.com, oppure telefonando al 339 6116217.

NOVITÀ 2012 - 2013: “A volte rido lo spazio di una notte” godrà di un'ulteriore e preziosa locationoltre a quella del magico Torrione San Giovanni. Dal pomeriggio di sabato 20 ottobre, infatti, l'esposizione sarà estesa alle raffinate sale del Relais & Chateaux Duchessa Isabella di via Palestro, aperte ai visitatori fino a fine dicembre. Le opere sono in vendita.

 

 

A volte rido lo spazio di una notte

di Elisa Leonini e Sara Dell’Onze

in collaborazione con Alfonso Santimone

L’estro e la poetica di Elisa Leonini e Sara Dell’Onze si fondono, per la prima volta insieme, in “A volte rido lo spazio di una notte”, l’installazione site-specific che mostra il Torrione San Giovanni in una veste inedita, del tutto inaspettata. L’operare di Sara Dell’Onze, fortemente legato alle tecniche del disegno e dell’incisione entra in contatto con lo studio prospettico dello spazio e delle diverse modalità di percezione del reale che contraddistinguono la ricerca della Leonini, per poi confluire, con femminile complicità, nel territorio comune della video-installazione e della performance.

Lo studio della filmografia e l’attenzione verso i grandi temi trattati dal celebre cineasta ferrarese, Michelangelo Antonioni, sono stati gli ingredienti ideali per la realizzazione di questa installazione ambientale, affascinante esempio di “cinema espanso”, in cui il video valica i propri confini immergendosi in un dialogo costante con tutti gli elementi del luogo, senza i quali non godrebbe di senso compiuto. Ed è in questo nuovo “paesaggio”, denso di silenzio e parole, di presenze e assenze, che si muove lo spettatore-visitatore al quale le artiste-registe richiedono di fare il resto ovvero, di completare il loro processo creativo amalgamandolo al fluire della vita per il tempo di un concerto jazz, o forse per un attimo, nella stretta osservanza di quell’imprescindibile elemento che ne contraddistingue il genere: l’improvvisazione.

L’investigazione sonora dell’opera è affidata al talento e alla sensibilità del pianista ferrarese, Alfonso Santimone.

 

Elisa Leonini. Diplomatasi in Scultura presso l’Accademia di Belle Arti di Bologna (2006), Elisa Leonini – artista ferrarese, classe 1980 – si specializza nel 2008 laureandosi in Discipline Plastiche presso la stessa accademia e frequenta, successivamente, il corso triennale di formazione avanzata per giovani artisti Il Mestiere delle Arti. Nel 2009, Elisa dà vita, insieme a Silvia Sartori, al gruppo artistico laCRUNA con cui vince il secondo premio al concorso “Unopera darte per il 150° dellUnità: i luoghi della memoria nella provincia di Ferrara (2011). Molteplici e poliedriche le collaborazioni con differenti artisti e musicisti, tra le quali i consolidati sodalizi con l’ferrarese Ketty Tagliatti e il musicista Alfonso Santimone. Finalista al Premio arti visive San Fedele di Milano “E quindi uscimmo a riveder le stelle”, ha partecipato a numerose mostre collettive in Italia e all’estero. Attualmente, Elisa Leonini vive e lavora a Ferrara.

 

Sara Dell’Onze. Diplomatasi in Decorazione presso l’Accademia di Belle Arti di Bologna (2000), Sara Dell’Onze - attiva sin dall’età di 18 anni nel ramo del design d’interni - si trasferisce a Londra dove approfondisce lo studio della grafica e dell’incisione presso il London College of Communication (2005). Dopo aver conseguito il Master in Fine Art presso il Central Saint Martin College, la Dell’Onze apre il proprio studio e dal 2007 prende parte a un collettivo di artisti che sotto la sigla di AM Bruno opera nella stampa di libri d’arte. Da segnalare la partecipazione alla “New York Art Book Fair” presso il PS1 Contemporary Art Centre (2009). Artista eclettica, è attiva anche nel settore della moda. Significativa, a tal proposito, la collaborazione con il marchio “Pinko” per il quale Sara ha dato forma a diverse installazioni caratterizzando le boutique di Parigi, Roma, Napoli, Londra e Anversa. Nonostante il trasferimento oltremanica, l’artista mantiene vivi i contatti con l’Italia. Numerose, infatti, sono le mostre collettive e personali, nonché le partecipazioni a premi indetti nel Bel Paese, tra cui il Premio “Alessandro Tassoni”. Attualmente, Sara Dell’Onze vive e lavora tra Londra e Ferrara.

 

Il Progetto Torrione Art Gallery. Per la seconda stagione consecutiva, con il progetto chiamato “Torrione Art Gallery”, curato da Eleonora Sole Travagli, il Jazz Club di Ferrara riapre le porte all’arte contemporanea. È attraverso lo stretto legame tra arte e musica che tanto ha influenzato la storia del Jazz, quanto il percorso di celeberrimi artisti, che l’Art Gallery del Torrione darà l’opportunità di entrare in contatto con i protagonisti implicati in questa avventura, attraverso una fruizione intima e raccolta delle opere, avvolta da un’atmosfera unica che esula totalmente dai freddi canoni imposti da taluni allestimenti museali. Nell’arco di un’intera stagione concertistica (ottobre - aprile) sono previste differenti esposizioni che non escludono l’alternanza di artisti noti ad artisti emergenti e la realizzazione di progetti site-specific, o legati da un particolare fil rouge. Quale vera e propria galleria d’arte, l’Art Gallery del Torrione realizzerà vernici, cataloghi, materiale fotografico e video. La maggior parte delle opere è in vendita.

Attualmente i vernissage si inseriscono nel palinsesto di Happy Go Lucky Local con un’apertura anticipata dalle 18:00 alle 20:00, a cui succederà l’apprezzato aperitivo buffet del Wine Bar del Torrione al piano inferiore, che precede il consueto concerto del lunedì ad ingresso gratuito per i soci Endas.

 

Info: solejazzclubferrara@gmail.com

 

Eleonora Sole Travagli



Articoli correlati

 
 
 
Commenti
Lascia un commentoNessun commento da leggere
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 75.5%
NO
 24.5%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 32755 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. +39 0342 610861 - C.F./P.IVA 01022920142 - REA SO-77208 privacy policy