Domenica , 21 Ottobre 2018
VIGNETTA della SETTIMANA
Esercente l'attività editoriale
Realizzazione ed housing
BLOG
MACROLIBRARSI.IT
RICERCA
SU TUTTO IL SITO
TellusFolio > Critica della cultura > Lo scaffale di Tellus
 
Share on Facebook Share on Twitter Share on Linkedin Delicious
Silvia Comoglio: "Canti Onirici". Prefazione di Marco Furia
L
L'Arcolaio, Euro 11,00 
18 Aprile 2009
 

Di fronte a “Canti onirici”, non risulta agevole mantenere quell'atteggiamento di concentrata distanza propria del vaglio critico, poiché si è in presenza di un testo capace di coinvolgere il lettore in maniera assidua, tenace, non tanto sul piano dell'emozione esistenziale, quanto su quello di una acutissima sensibilità linguistica.

Siamo al cospetto di un'estrema attenzione nei confronti del linguaggio non fine a sé medesima, bensì in grado d'insinuarsi, di offrire elementi tali da porre in essere proficui percorsi evocativi, affascinanti itinerari che nello spunto idiomatico trovano ineffabile origine.

È un procedere, un fermarsi, un soffermarsi secondo cadenze Ìntime, profonde: la poetessa intende renderci partecipi dei suoi versi ricorrendo a una specifica persistenza poetica, quasi lo scritto imponesse un'adesione, un consenso, un esserci (…) (Dalla prefazione di Marco Furia).

 

 

 

APPENDICE

   

 

 

 

cos’è stato

l’obbediente - tempo

del mio tratto? l’abbaglio

sul bordo - della voce?

l’impenitente

silenzio nominato?

 

 

 

fiorire - enorme come luna.

pensare - che reggo questo colpo.

che sono - il basso ripartire,

l’inabissato - témpo - del tuo regno —

 

____________

 

 

ps

 

è piena d’ócchi

- sapessi - questa notte

Piéna – di ombra e pesciolini,

di ómbra  -e ácqua-  e pesciolini

                                                        

  

ONIRICO CANTO IV

 

 

vegliarvi  ¯

è farvi ancora un giorno

- nel nulla - sémpre

sempre amato

 

---

 

 

enórme - è questo

solo tempo - di álbero più alto ¯

quésto solo lungo - sórgere del fuoco

da órchi - e nómi - e córsi

condivisi

 

enórme

l’ángelo dell’alba,

la lite - dell’ombra che già disfa

máschere e terrazze, terre solo erette

nel lámpo di caduta

 

 

 

ONIRICO CANTO VI

 

 

hai stelle  - terríbili di terra, dove

sono spenti gli álberi dai piedi

cón-cavi nel tempo, dove  fende questa traccia

l’atto di partire …

 

 

: la riva - lacerata

da un’ampia quieta ombra

ócra - sulla soglia, sul velo

dell’úl-timo clamore: tu che guardi

compagini già viste, gesti

a nome breve: vallo di mondo che si aggiunge

come modo di tempo valicato ¯

 

______

 

 

da Canti Onirici, 2009

Raccolta poetica pubblicata nei tipi dell'Editrice L'arcolaio www.editricelarcolaio.it nella collana “Il laboratorio” diretta da Stefano Guglielmin. Per acquisti del libro: info@editricelarcolaio.it

 

 

 

NOTA BIOGRAFICA

Silvia Comoglio (Chivasso, 1969) vive a Verrua Savoia (TO) e lavora a Torino. Laureata in filosofia, si dedica alla pittura e allo studio e all'approfondimento della lingua e della cultura russa. Finalista per la sezione “Una poesia inedita" alla XXI e XXII edizione del Premio Lorenzo Montano e seconda classificata alla IV edizione del Concorso nazionale di poesia Umilio Gay patrocinato dalla Regione Piemonte e dal Comune di Torino, ha pubblicato nel 2005 la raccolta Ervinca (LietoColle Editore), menzione d'onore alla XX edizione del Premio Lorenzo Montano. Sue poesie sono apparse nell'antologia II segreto delle fragole. Poetico diario 2004 (LietoColle Editore, 2003), sul giornale on-line Tellusfolio e nell'annuario Tellus 29 "Febbre d'amore" (LaboS Editrice, 2008).


Foto allegate

Retro di copertina
Articoli correlati

  Poesia d'autore/ Anna Achmatova. Il re dagli occhi grigi
  Poesia d’autore/ B. Okudžava. Presagi
  Iniziative/ “In gran segreto” Ferrara invasa dai versi
  Poesia d'autore/ Iosif Brodskij. Da “Natura morta”
  In libreria, Eventi/ Marco Furia. Commento a tre strofe di “scacciamosche (nugae)” di Silvia Comoglio
  Marco Furia: L'onirico canto di Silvia Comoglio. Otto poesie inedite.
  In libreria/ Silvia Comoglio. “Tratteggi” di Marco Furia
  Gian Paolo Guerini: THE SMALL OUTSIDE con PICCOLE VARIAZIONI di Silvia Comoglio
  Premi e concorsi/ Poesia e prosa: i vincitori del “Lorenzo Montano” XXXI edizione
  Poeti “in gran segreto” con il Festival 'Internazionale' a Ferrara
  Vetrina/ Silvia Comoglio. In re minore
  In libreria/ Silvia Comoglio. Il Vogatore
  Genova 16 giugno: Una giornata al 22° Festival internazionale di Poesia
  In libreria/ Silvia Comoglio. “Le intermittenze della pioggia” di Mirko Cremasco
 
 
Immagini correlate

 
Commenti
Lascia un commentoNessun commento da leggere
 
Indietro      Home Page
STRUMENTI
Versione stampabile
Gli articoli più letti
Invia questo articolo
INTERVENTI dei LETTORI
Un'area interamente dedicata agli interventi dei lettori
SONDAGGIO
TURCHIA NELL'UNIONE EUROPEA?

 75.6%
NO
 24.4%

  vota
  presentazione
  altri sondaggi
RICERCA nel SITO



Agende e Calendari

Archeologia e Storia

Attualità e temi sociali

Bambini e adolescenti

Bioarchitettura

CD / Musica

Cospirazionismo e misteri

Cucina e alimentazione

Discipline orientali

Esoterismo

Fate, Gnomi, Elfi, Folletti

I nostri Amici Animali

Letture

Maestri spirituali

Massaggi e Trattamenti

Migliorare se stessi

Paranormale

Patologie & Malattie

PNL

Psicologia

Religione

Rimedi Naturali

Scienza

Sessualità

Spiritualità

UFO

Vacanze Alternative

TELLUSfolio - Supplemento telematico quotidiano di Tellus
Dir. responsabile Enea Sansi - Reg. Trib. Sondrio n. 208 del 21/12/1989 - ISSN 1124-1276 - R.O.C. N. 24762 LABOS Editrice
Sede legale: Via Fontana, 11 - 23017 MORBEGNO - Tel. e Fax 0342 610861 C.F./P.IVA 00668000144 - SONDRIO REA 46909 - capitale sociale € 7.000 i.v. privacy policy